16°

30°

AUTO STORICHE

GP Nuvolari, si parte. 310 splendide "signore" nel Parmense

La prima tappa attraversa Fontevivo e Fornovo. Poi Varano e quindi i tornanti della Cisa

Gran Premio Nuvolari, venerdì il via
Ricevi gratis le news
0

Scatterà da Mantova venerdì prossimo alle 11 la prima vettura tra le 310 iscritte all’edizione 2016 del Gran Premio Nuvolari, manifestazione di regolarità per auto di interesse storico, che si svolgerà secondo le normative FIA, FIVA e ACI Sport. Organizzato da Mantova Corse in collaborazione con Automobile Club Mantova e Museo Tazio Nuvolari, il Gran Premio Nuvolari - giunto alla sua 26ma edizione - sarà un’autentica sfida tra i migliori driver del mondo alla guida delle auto più prestigiose e cariche di storia. Un confronto sul filo dei centesimi di secondo che, dopo 1.050 chilometri, 90 prove cronometrate e 5 prove a media costante. decreterà il vincitore di uno dei più prestigiosi eventi per auto storiche della stagione 2016.

CINQUANTA MARCHI Cinquanta i marchi presenti al via con vetture per regolamento prodotte dal 1919 al 1969: dalle italiane Fiat, Lancia, Alfa Romeo, OM e Ferrari alle inglesi Triumph, Jaguar, Aston Martin e Bentley; dalle statunitensi Ford, Buick e Chrysler alle tedesche Auto Union, Dkw, Mercedes, Bmw, Porsche fino alle francesi Bugatti. In pratica l’eccellenza della produzione mondiale dell’automobile. Si spazierà dalla Bentley Le Mans Tourer 3.0 del 1923, fino alla ben più recente Alfa Romeo Duetto Spider del 1969. Tra gli equipaggi da segnalare la coppia Andrea Vesco - Andea Guerini vincitori con l’inseparabile Fiat 508 S Balilla Sport delle ultime quattro edizioni del GP Nuvolari.

OMAGGIO A NIVOLA Immancabile la presenza in piazza Sordello a Mantova dell’Auto Union Type D, la vettura da grand prix pilotata proprio da Nuovolari nel GP di Belgrado del 1939. Un’auto diretta discendente di quella monoposto che regalò a 'Nivolà le vittorie dell’anno precedente sul Circuito di Donington e soprattutto al Gran Premio di Monza quando s'impose sulle Mercedes dirette da Alfred Neubauer.

I TAPPA NEL PARMENSE La prima tappa del 16 settembre porterà le auto da Mantova a Forte dei Marmi, passando per il Parmense: la carovana dall’Autodromo di San Martino del Lago scenderà verso Fontevivo, proseguirà per Fornovo, farà tappa all'autodromo Paletti di Varano Melegari quindi affronterà i mitici tornanti del Passo della Cisa. Transito da Carrara e in serata beach party a La Capannina di Franceschi a Forte dei Marmi.

II TAPPA Sabato 17 la carovana si muoverà da da Forte dei Marmi verso Rimini, transitando anche per le antiche mura di Lucca, per piazza dei Miracoli a Pisa, per piazza del Campo a Siena, e toccando Arezzo, Città di Castello, Urbino e infine Rimini. Al Grand Hotel è prevista la serata ufficiale in onore di Tazio Nuvolari.

III TAPPA Terza e ultima tappa domenica 18, da Rimini al traguardo di Mantova. Dopo i passaggi a Meldola, Cesena e Forlì che prevede il passaggio all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola e - una volta giunti a Ferrara - anche il cosiddetto Circuito Ariosteo. La bandiera a scacchi calerà alle 13.30 con l’arrivo della prima vettura sul traguardo di piazza Sordello a Mantova. Audi sarà anche per l’edizione 2016 del Gran Premio Nuvolari il main sponsor mentre Eberhard & Co, in veste di official timekeeper festeggerà il 26esimo anno d’ininterrotta e appassionata presenza in questo evento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

astronomia

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile»

Fidenza

Basket, Azzoni: «Saremo la Fulgor per Fidenza»

Il racconto dagli Usa

I parmigiani cacciatori di eclissi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Impresa

Greta, un bronzo che vale come un oro

Felegara

E' morta Gianna, la regina dei tortelli

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

7commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

1commento

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

12commenti

anteprima gazzetta

La "cattedrale segreta", alla scoperta del duomo

bellezze

Miss Italia: il popolo del web fa volare Anna Maria alle prefinali di Jesolo

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Attentato di Barcellona, ucciso il killer in fuga

terrorismo

Sventato attentato con Barbie-bomba su un volo per Abu Dhabi

SPORT

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

SOCIETA'

TERRORISMO

Rischio terrorismo: inizia l'Italia delle barriere Gallery

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti