-2°

Auto

Nuovo corso Volvo. V60, la station è diventata coupé

Nuovo corso Volvo. V60, la station è diventata coupé
0

Dal nostro inviato
Aldo Tagliaferro

Per molti la Volvo «è» la station wagon. Quando si pensa a una familiare razionale, capiente e squadrata quanto basta per sfruttare tutto il bagagliaio la mente corre subito al marchio svedese. E quella vocazione - lo dimostrano la V70 e la XC70 - resta solida. Ma la nuova generazione della media svedese, che oggi si chiama V60, imbocca una strada ben diversa. Quella della sportività e del design, quella - direbbe chi si nutre  di marketing - «dinamica» e «giovane», figlia di un'era che applica un po' a tutti i modelli il concetto di crossover. La scelta di Volvo è intelligente, non solo perché in questo modo diversifica l'offerta rispetto all'alto di gamma, ma soprattutto perché va a disturbare le station tedesche (Bmw 3 Touring, Audi A4 Avant tanto per rendere l'idea) più attente al look sbarazzino da coupé che ai litri di capienza del bagagliaio. Per fortuna una Volvo resta una Volvo, con tutto il suo benedetto armamentario di dotazioni di sicurezza - e anzi la V60 riesce a piazzare l'asticella ancora più in alto - e la grande qualità di materiali e assemblaggi. Ma com'è questa V60 che arriverà sulle nostre strade entro la fine dell'anno? I tratti sono quelli del nuovo corso inaugurato dalla felicissima XC60 e poi sviluppati nella berlina S60, dunque curve sinuose che trovano la griffe più caratteristica nei fari posteriori, ma anche tratti decisi, da coupé, soprattutto nel frontale e nelle tensioni orizzontali sulle fiancate. Insomma, come per la S60 - con cui le differenze vanno ben oltre la sigla - la sportività è intuibile a prima vista. Il vano bagagli resta ben fatto, secondo i cromosomi di casa, ma non si va più in là dei 430 litri, e allora è nella dinamica di guida che andremo a cercare l'anima della V60. Posto di guida ineccepibile, strumentazione ben leggibile, compreso il navigatore al centro della plancia, e impostazione elegantemente nordica, con il pannello sottile che scende fino al tunnel, a cui Volvo ci ha abituato da tempo, grafica inconfondibile per il sistema di aria condizionata e una miriade di tasti che richiede qualche minuto per farci l'occhio. Comodi e sufficientemente spaziosi gli altri sedili. Quello che non si vede è l'innovativo telaio dinamico (di serie) che però si «sente» nel misto, dove la precisione di guida e la reattività della V60 ai cambi di direzione vengono esaltati. Ma si può osare di più: il telaio attivo Four C ulteriormente perfezionato è un optional consigliato soprattutto se si opta per la trazione integrale. Non citiamo lo sterminato elenco di sigle che infarciscono la V60, ma dalla gestione della coppia in curva all'eliminazione del rollio i miglioramenti sono tangibili.
Si parlava di sicurezza: dando per scontato tutto ciò che è «normale» per una Volvo, la grande novità è il Pedestrian Detection, un sistema che permette il rilevamento automatico dei pedoni e attiva automaticamente, se necessario, la frenata. L'impatto fino a 35 km/h è scongiurato, in caso di velocità maggiore i danni sono sensibilmente ridotti. E' uno step successivo al City Safety (funzione che peraltro rimane) presentato sulla XC60. L'Adaptive Cruise Control, che adatta la velocità alle condizioni di traffico, ora funziona anche alle bassissime velocità fino allo stop completo del veicolo se equipaggiato di cambio automatico.
Gamma di motori completissima, dai 304 Cv del T6 turbo benzina fino alla versione «ecologica» DRIVe da 115 Cv. Prezzi da 32.000 a 46.000 euro (1.200 in più rispetto alle equivalenti versioni della S60). Il motore D3 (il 1.6 diesel da 150 Cv) parte da 34.100, anche se il propulsore che regala le soddisfazioni migliori unite a consumi parchi è secondo noi il 2.0 litri diesel da 203 Cv.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

La viadanese Gaia in finale a X Factor

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

4commenti

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

7commenti

WEEKEND

Bancarelle, spongate, cioccolato: gli appuntamenti a Parma e provincia

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Traffico

Pericolo nebbia questa mattina nel Parmense Traffico in tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

Gazzareporter

Un sabato gelido con la nebbia

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

SANITA'

Allarme a Corcagnano: «Non toglieteci i medici»

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

Parma che vorrei

Mutti: «Bisogna smettere di essere egoisti»

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

9commenti

Intervista

Rocco Hunt: «Sono un po' meno buono»

MECCANICA

Wegh Group, in Bolivia la ferrovia made in Parma

ALLARME

Ladri scatenati: raffica di furti in città nelle ultime ore Video

7commenti

Solidarietà

Il pranzo per i poveri raddoppia

cinema

Il DomAtoRe di RaNe al cinema Astra

La proiezione del documentario su Lorenzo Dondi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Draghi, nessun favore ma due messaggi

di Aldo Tagliaferro

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

ITALIA/MONDO

Terremoto

Appennino: scossa magnitudo 2.8 nel Bolognese

Gran Bretagna

I gioielli di famiglia (reale): e Kate indossa la tiara di Diana

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

IL RICORDO

Trent'anni senza Bruno Mora

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

3commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti