ULTIME NOTIZIE DA NON PERDERE!

Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Cerca il meteo del tuo Comune

SCOPRI TUTTE  LE SEZIONI DEL SITO

Cima da Conegliano: Madonna dell'arancio (particolare)
galleria nazionale

Cima da Conegliano e l'Emilia

 
Cena benefica al Tulipano
help for children

Cena benefica al Tulipano

 
Sebastian Vettel autista da strapazzo

Sebastian Vettel autista da strapazzo

 
La voglia di ricominciare fa festa al Montanara
Dopo la piena e i danni

La voglia di ricominciare fa festa al Montanara

 
Matteo Iotti, il «gentleman» driver
GENTE DI PROVINCIA

Matteo Iotti, il «gentleman» driver

 
PORCO ROSSO

PORCO ROSSO

 
Natura Dèi Teatri, vocazione internazionale e contemporanea
teatro

Natura Dèi Teatri, vocazione internazionale e contemporanea

 
Vota il ragazzo PGN.  Stavolta giudicano le donne
gioco

Vota il ragazzo PGN. Stavolta giudicano le donne

 
Il Quarantennale del Bodoni: ecco il programma
anniversario

Il Quarantennale del Bodoni: ecco il programma

 
Sinfo One, tecnologia per le imprese alimentari
informatica

Sinfo One, tecnologia per le imprese alimentari

 
Mecad, la stampa 3D è green
bioplastica

Mecad, la stampa 3D è green

 
Roger torna in Colombia per aprire una gelateria
la storia

Roger torna in Colombia per aprire una gelateria

 
"Ti adoro il lunedì": si prega su Facebook
Fidenza

"Ti adoro il lunedì": si prega su Facebook

 
Se nella patria del prosciutto arriva la cucina vegana
Langhirano

Se nella patria del prosciutto arriva la cucina vegana

 
Firenze: primo prelievo di fegato con Google glass
sanità

Firenze: primo prelievo di fegato con Google glass

 
Kauppa fa passare il raffreddore a tutta la famiglia....
offerte

Kauppa fa passare il raffreddore a tutta la famiglia....

 
Scoprire l'origine delle forme dentro i cantieri navali
Fotografia

Scoprire l'origine delle forme dentro i cantieri navali

 
Andrea Volta, presidente di Legacoop Parma
Parla Andrea Volta

Cooperazione, un'arma anticrisi

 
Lunedì e martedì elezioni universitarie
Ateneo

Lunedì e martedì elezioni universitarie

 
«Lunäri domìllaecuìnndoz» 12 mesi di buonumore
Lunäri 

Dodici mesi di buonumore Foto Video

 
Mauritius: le 5 meraviglie dell'isola
il Mercoledì 

Mauritius: le 5 meraviglie dell'isola

 
Bar trattoria Sagittario

Bar trattoria Sagittario

 
Victoria's Secret e la guerra del "Perfect body"
MODA e polemiche

Victoria's Secret e la guerra del "Perfect body"

 
Las Karne Murta, sostegno dal palco
Venerdì prossimo

Las Karne Murta, sostegno dal palco

 
Donne: tutte le news al femminile
la città rosa

Donne: tutte le news al femminile

 

C inema

Auto

In vigore le restrizioni per i neopatentati: ammesse solo le auto meno potenti

In vigore le restrizioni per i neopatentati: ammesse solo le auto meno potenti
0

Niente supercar, anzi solo vetture che rientrano per potenza nel rango di utilitarie. È questo uno dei limiti imposti ai neopatentati, per garantire maggiore sicurezza sulle strada, disposto dal nuovo codice della strada e che è entrato in vigore il 9 febbraio. Chi ha conseguito la patente da meno di un anno non potrà mettersi alla guida di veicoli con potenza specifica, riferita alla tara, superiore a 55 kW per tonnellata. Vincoli anche per i mezzi di categoria M1, quelli previsti per il trasporto di 8 persone, che non potranno superare i 70 kW.  La norma, rinviata per diversi anni, è stata introdotta nel nuovo Codice della Strada dell’estate scorsa e poi specificata con il decreto Milleproroghe dello scorso gennaio.
Inoltre l’articolo 117 del nuovo Codice ribadisce che i neopatentati nei primi 3 anni di guida non possono superare i 100 km/h in autostrada ed i 90 km/h sulle strade extra urbane.  Il provvedimento riguarda chi abbia conseguito la patente da oggi in avanti.  L'obbligo di attenersi ai limiti di potenza dura per un anno dalla data di conseguimento della patente (vale anche per chi ha preso la patente a 40 anni o l’ha conseguita a seguito della perdita totale dei punti). La multa per il neopatentato che guida un’auto vietata è di 152 euro, più la sospensione della patente da due a otto mesi. Chi ha avuto problemi di droga con la giustizia dovrà però rispettare la limitazione per tre anni.
La "tara" è la massa del veicolo vuoto più quella del conducente, che per definizione si assume in 75 kg. Il rapporto potenza/tara si ottiene dividendo la potenza in kW per la tara in tonnellate; per i veicoli immatricolati prima del 4/10/2007 i dati della potenza e della tara sono riportati sulla carta di circolazione. Gli addetti ai lavori sottolineano come, almeno per i primi tempi, toccherà risalire alla tara con la calcolatrice in mano perchè sulla questione c'è poca informazione da parte delle case automobilistiche. Gli esperti sottolineano anche come la nuova norma potrebbe risultare indigesta al budget famigliare comportando l’acquisto di una nuova autovettura se non si dispone di un modello conforme alla disposizione. Il mercato dell’automobile è comunque pronto a ricevere la norma e quasi tutte le Case automobilistiche offrono almeno un modello in regola con la nuova disposizione.
 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

commenti 0