-2°

Auto

Gomme invernali, è boom. In due anni sono raddoppiate

Gomme invernali, è boom. In due anni sono raddoppiate
0

«Handling» superiore ogniqualvolta la colonnina di mercurio scenda sotto quota 7°, estrema affidabilità anche in caso di «panic stop», comfort acustico e di marcia del tutto paragonabile a quello offerto dai «cugini» estivi, per non dire assai superiore a quanto permesso alle catene da neve. Principi ormai arcinoti, quelli sui quali si fondano i pneumatici invernali, e che forse hanno fatto finalmente breccia anche in una cultura prevalentemente mediterranea come la nostra. Rispecchiando le statistiche relative a gran parte delle altre nazioni europee, il ricorso al pneumatico stagionale cresce infatti anche in Italia. Fonti ufficiali Assogomma/Federpneus parlano della campagna invernale appena conclusa (2010-2011) come la migliore di sempre per pezzi venduti: 6 - 6,5 milioni, mole in ulteriore crescita se confrontata coi 4,5 milioni di pezzi diffusi durante la stagione passata (2009-2010). Il recente «sell out» della gomma invernale conferma dunque un trend straordinario che già l’anno scorso aveva registrato un +45% sul 2008 e che, nel complesso, racconta di un sostanziale raddoppio delle vendite nell’arco di appena due anni. 6 milioni di pezzi corrispondono a circa 1 milione e mezzo di vetture: e se è vero che il parco auto nazionale corrisponde a 36 milioni di unità, il potenziale di mezzi ancora da gommare correttamente ammonta all’85%. Come a dire che la metamorfosi è solo che iniziata.
Quando in ballo c'è la propria sicurezza la ridondanza non fa mai male, e allora: la maggior competitività degli invernali, talvolta ancora confusi con le ancestrali gomme «da neve», è da ascrivere fondamentalmente a un differente disegno del battistrada, disseminato di lamelle col compito di «imprigionare» i fiocchi di neve e agevolare così il grip col manto stradale, e a una mescola specifica studiata per conservare elasticità anche a temperature particolarmente rigide e non necessariamente accompagnate da fondi ghiacciati o innevati. Test pratici rivelano come nemmeno un Suv che monti quattro ruote motrici, se equipaggiato con pneumatici tradizionali, sia in grado di far fronte a una pur breve rampa lastricata di neve o ghiaccio. Al tempo stesso l’adozione di gomme invernali, su autovetture così come su veicoli commerciali, si dimostra di insospettabile efficacia sia in termini di direzionalità che in fase di frenata: gli spazi di arresto si riducono del 15% sul bagnato e addirittura fino al 50% su superficie innevata. Altri luoghi comuni da sfatare? Forse che sia sufficiente adottare le invernali solo sull'asse principale: niente di più sbagliato, l’auto assume infatti un comportamento contraddittorio. E il risparmio di denaro è solo apparente. L.C.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

2commenti

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Incidente in Autocisa. Nebbia: visibilità 110 metri in A1 Traffico in tempo reale

Nebbia in A1 (foto d'archivio)

Traffico

Pericolo nebbia: visibilità 80 metri fino a Bologna in A1 Tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

via d'azeglio

Un coro di no per la chiusura del supermercato Videoinchiesta

In arrivo una sala slot? (Leggi)

1commento

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

1commento

raccolta firme

La Cittadella si illumina con l'albero di Natale Video

Per ribadire il "no" alla chiusura del chiosco

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

1commento

ospedale

Day hospital oncologico: nuova organizzazione

convegno

Migranti, Pizzarotti in Vaticano: "Comuni lasciati soli" Video

4commenti

derby

Reggiana-Parma: in vendita i biglietti (4.200)

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

2commenti

Rugby

Zebre sconfitte dal Tolosa e... dalla nebbia. Partita sospesa dopo 63 minuti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

1commento

Gazzareporter

I "magnifici 13"

1commento

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

15commenti

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

cremona

Presepe negato, la diocesi: "E' tutto un malinteso"

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

4commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti