-3°

Auto

Piccola, grande Aveo

Piccola, grande Aveo
Ricevi gratis le news
0

di Lorenzo Centenari

ZURIGO (Svizzera) - Una volta tanto, ecco un’auto che dopo tre anni soltanto dall’esordio si sottopone a un pesante intervento di chirurgia plastica piuttosto che al solito prudente lifting di facciata. Già, perché in realtà la Aveo di primo stampo (2008) altro non era che il canto del cigno della dinastia Daewoo Kalos, progetto coreano datato 2002 sul quale nemmeno l’aggiunta del cravattino dorato sul cofano avrebbe potuto compiere miracoli.
Oggi sì che anche la Aveo beneficia del rinnovamento tecnico ed estetico che General Motors ha esteso all’intera gamma Chevrolet, un parco modelli vecchio, si fa per dire, al massimo due anni. La nuova piattaforma, qui al debutto ma pronta a contagiare l’intero settore «small cars» del colosso di Detroit, porta con sé un autotelaio più rigido e un’impronta a terra da record (+12 cm in lunghezza, + 5,5 in larghezza) se limitata al segmento B. Qualità dinamiche (massima reattività al volante) ma anche, soprattutto, ritocchi in chiave comfort, tallone d’Achille della generazione precedente: vani portaoggetti diffusi e capienti, connessione Usb oppure wireless (Bluetooth), impianto audio notevolmente perfezionato.
Se tuttavia Chevrolet, grazie alla nuova vita di Aveo, incrementerà inoltre la propria quota di mercato europeo (2,5%) e oltrepasserà il target di mezzo milione di vendite annue, in sé raddoppiato dal 2004, buona parte del merito sarà da attribuire anche all’aspetto, della propria compatta, curiosamente commercializzata nella variante a 4 porte, cioè con tanto di «coda», anche nel nostro paese.
Lo stile è quello inaugurato un anno fa o poco più dalla sorellina Spark, quindi frontale aggressivo dai gruppi ottici tondeggianti e in rilievo, trasgressivo spoilerino posteriore, infine una strumentazione interna analogico/digitale di chiara matrice motociclistica. Peccato il 1.2 a benzina, nemmeno nella sua veste più brillante (86 Cv anziché 70), faccia onore a una vettura altrimenti vincente sotto tutti i profili. Per godere della spinta sufficiente ad affrontare qualsiasi tipo di percorso è necessario rivolgersi al 1.4, accoppiato esclusivamente ad un cambio automatico, a onor del vero, a sua volta non privo di difetti.
Perché, insomma, scegliere una Aveo e non una proposta «classica»? Per l’audacia del design e per il rapporto dotazioni/prezzo: in media, più conveniente del 20% rispetto alla concorrenza. La soglia di ingresso è quella di sempre (10.320 euro) ma arricchita di accessori, mentre per qualche settimana la versione base (LS) sarà venduta a un prezzo speciale di 9.950 euro con climatizzatore, Esp e cruise control in omaggio. Un motore diesel? Da settembre arriva il 1.3 di origine Fiat con Start/Stop di serie.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bafta, vincono Guadagnino, Gary Oldman e Frances McDormand

CINEMA

Bafta, vincono Guadagnino, Gary Oldman e Frances McDormand

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di Amici

tv

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di "Amici"

Finardi, una grande voce e un immenso cuore al Regio Foto

confartigianato

Finardi, una grande voce e un immenso cuore al Regio Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Chef Gino

LO STRAJE'

Chef Gino: "Così invoglio le famiglie a stare insieme in cucina" Video

2commenti

Lealtrenotizie

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

PARMA 2020

«Evviva! E ora tutti al lavoro senza perdere tempo»

Calcio

Quanti problemi dietro la disfatta

Tuttaparma

La tradizione del brodo fatto in casa

FIDENZA

Addio a Graziella, per 40 anni impiegata all'Aci

Scuola

Diritto alla disconnessione per i docenti: opinioni a confronto

serie b

Parma, confronto tra giocatori, staff e proprietà: al momento D'Aversa resta Video

6commenti

Ko a Empoli

Parma rosso di vergogna

fidenza

Con una borsa modificata ruba vestiti per 6mila euro all'outlet: arrestato

1commento

Addio

Leo Landolfi, il medico napoletano che amava Parma

Cambio vita

Andrea, da Bogolese al giro del mondo

serie B

Il Frosinone vince e (con l'Empoli) vola in fuga La classifica

1commento

anteprima gazzetta

Parma capitale della cultura 2020, parlano le eccellenze della nostra città

BABY GANG

Poliziotti e vigili: ragazzi sotto stretta sorveglianza in via Cavour

15commenti

domenica

Carnevale, ultimo atto. E poi favole, ciaspole e mercatini: l'agenda

INTERVISTA

Pizzarotti e Guerra: «Ora siamo un modello»

10commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Riuscire a lamentarsi anche quando si vince

di Michele Brambilla

1commento

LA PEPPA

La ricetta - Ciambelline ricotta e arance

ITALIA/MONDO

reggio emilia

Gli propone sesso ma gli ruba il finto Rolex: denunciata 25enne

domenica nera

Valanghe: tre morti e tre feriti in Svizzera, Alto Adige e in Alta Savoia

SPORT

BASKET

Coppa Italia, storica prima volta di Torino

TENNIS

Federer demolisce anche Dimitrov. Il numero uno sbanca Rotterdam

SOCIETA'

youtube

Otto ore di volo col bimbo che urla «indemoniato»

1commento

social

Tenta di speronarlo in autostrada (come nei film) ma... Video

MOTORI

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa