-2°

10°

Auto

Piccola, grande Aveo

Piccola, grande Aveo
0

di Lorenzo Centenari

ZURIGO (Svizzera) - Una volta tanto, ecco un’auto che dopo tre anni soltanto dall’esordio si sottopone a un pesante intervento di chirurgia plastica piuttosto che al solito prudente lifting di facciata. Già, perché in realtà la Aveo di primo stampo (2008) altro non era che il canto del cigno della dinastia Daewoo Kalos, progetto coreano datato 2002 sul quale nemmeno l’aggiunta del cravattino dorato sul cofano avrebbe potuto compiere miracoli.
Oggi sì che anche la Aveo beneficia del rinnovamento tecnico ed estetico che General Motors ha esteso all’intera gamma Chevrolet, un parco modelli vecchio, si fa per dire, al massimo due anni. La nuova piattaforma, qui al debutto ma pronta a contagiare l’intero settore «small cars» del colosso di Detroit, porta con sé un autotelaio più rigido e un’impronta a terra da record (+12 cm in lunghezza, + 5,5 in larghezza) se limitata al segmento B. Qualità dinamiche (massima reattività al volante) ma anche, soprattutto, ritocchi in chiave comfort, tallone d’Achille della generazione precedente: vani portaoggetti diffusi e capienti, connessione Usb oppure wireless (Bluetooth), impianto audio notevolmente perfezionato.
Se tuttavia Chevrolet, grazie alla nuova vita di Aveo, incrementerà inoltre la propria quota di mercato europeo (2,5%) e oltrepasserà il target di mezzo milione di vendite annue, in sé raddoppiato dal 2004, buona parte del merito sarà da attribuire anche all’aspetto, della propria compatta, curiosamente commercializzata nella variante a 4 porte, cioè con tanto di «coda», anche nel nostro paese.
Lo stile è quello inaugurato un anno fa o poco più dalla sorellina Spark, quindi frontale aggressivo dai gruppi ottici tondeggianti e in rilievo, trasgressivo spoilerino posteriore, infine una strumentazione interna analogico/digitale di chiara matrice motociclistica. Peccato il 1.2 a benzina, nemmeno nella sua veste più brillante (86 Cv anziché 70), faccia onore a una vettura altrimenti vincente sotto tutti i profili. Per godere della spinta sufficiente ad affrontare qualsiasi tipo di percorso è necessario rivolgersi al 1.4, accoppiato esclusivamente ad un cambio automatico, a onor del vero, a sua volta non privo di difetti.
Perché, insomma, scegliere una Aveo e non una proposta «classica»? Per l’audacia del design e per il rapporto dotazioni/prezzo: in media, più conveniente del 20% rispetto alla concorrenza. La soglia di ingresso è quella di sempre (10.320 euro) ma arricchita di accessori, mentre per qualche settimana la versione base (LS) sarà venduta a un prezzo speciale di 9.950 euro con climatizzatore, Esp e cruise control in omaggio. Un motore diesel? Da settembre arriva il 1.3 di origine Fiat con Start/Stop di serie.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Bello Figo Roma non ti vuole", ancora minacce al rapper

rapper

"Bello Figo Roma non ti vuole", ancora minacce al rapper

Gianfranco Rosi

Gianfranco Rosi

documentari

Oscar: il parmigiano Rosi agguanta la nomination con "Fuocammare"

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pasticcio di patate formaggi e verdure

LA PEPPA 

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

Lealtrenotizie

Sessanta cellulari in casa per contattare fornitori e clienti: arrestato spacciatore

carabineri

Sessanta cellulari per contattare fornitori e clienti: arrestato spacciatore

DELITTO DI NATALE

Gli investigatori tornano nella casa dell'assassino

2commenti

radio parma

Pizzarotti: "Piazza della Pace, serve presidio fisso: ma non di militari" Video

17commenti

TERREMOTO

Le offerte dei lettori per il centro Italia: ecco cosa è stato consegnato

sorbolo

Tenta la truffa dello specchietto, ma la vittima lo beffa

1commento

incidente

San Polo di Torrile e Baganzola, due auto fuori strada: due feriti

privacy

L'Università di Parma tutela gli studenti che cambiano sesso: saranno "alias"

Campagna elettorale

Pizzarotti candidato. E i Cinque stelle?

4commenti

Blackout

Zibello senza luce, scoppia il caso

NOCETO

Tecnico cade da una scala e batte la testa: è grave Video

1commento

CALCIO

D'Aversa ha scelto Frattali

la bacheca

56 opportunità per chi cerca lavoro

ACCIAIO

S.Polo Lamiere acquisisce la Tecnopali

Progetto

Cento studenti mandano una sonda nello spazio

IL 29 AL REGIO

Niccolò Fabi: «Il disco della solitudine»

ricandidatura

Pizzarotti: "Saremo civici veri" Video - Critiche dall'opposizione Video

Alleanze? "Tutti sono ben accetti ma il tema dei partiti non ci ha mai appassionato"

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

gran bretagna

Brexit, la Corte dà torto al governo May: "Voti il Parlamento"

ricerche in corso

Rigopiano, recuperati i corpi di due donne e tre uomini: le vittime salgono a 14

SOCIETA'

video

La videocandidatura del "Pizza" è social-ironica

scuola

Ecco "Nubi", la app con la dieta bilanciata per i bimbi delle scuole Video

SPORT

tg parma

L'allenatore del Venezia Inzaghi: "Parma temibile"

Formula 1

Ecclestone: "Mi hanno licenziato"

MOTORI

Prova su strada

Renault Scenic, adatta a tutto (e tutti)

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto