17°

30°

Auto

La Germania suona la carica. Ecco il futuro delle 4 ruote

La Germania suona la carica. Ecco il futuro delle 4 ruote
0

di Aldo Tagliaferro
Fra anticipazioni, fughe in avanti, press-kit più o meno sotto embargo e scoop su Internet le novità al 64° Salone dell'Auto di Francoforte hanno quasi il sapore del déjà vu per gli addetti ai lavori, tanto che l'unica autentica sorpresa è il Suv della Maserati. Ma quello che è importante scoprire nella pantagruelica fiera di Francoforte è lo stato di salute dell'industria dell'auto. In molti Paesi, Italia in primis, la crisi morde, ma ci sono realtà - e segmenti di mercato - in continua espansione. Ad esempio Bmw archivia i primi otto mesi dell'anno con una crescita a due cifre, Volkswagen dichiara con pochi timori riverenziali i proprio obiettivi per il 2018, semplicemente essere il primo costruttore al mondo. E a giudicare dalla straordinaria offensiva del Gruppo in termini di comunicazione e di novità (spaziamo dalla Porsche 911 alla  citycar up! di Volkswagen) le cose sembra che vadano per il verso giusto. Il presidente Martin Winterkorn non nasconde che qualche timore è legittimo, ma assicura di avere spalle sufficientemente larghe.
Offensiva tedesca Non a caso citiamo le Case tedesche. Sono, insieme all'economia dei Länder trainata dall'export, quelle che stanno meglio. La via del futuro la indicano proprio i padroni di casa, che accendono i riflettori su circa la metà della 89 anteprime  mondiali. Ed è una via ecosostenibile che ci sta abituando a motori sempre più piccoli e parsimoniosi, ma al tempo stesso più potenti. Avanza prepotentemente anche l'elettrico, perché l'emissione zero è una bandiera irrinunciabile per Renault, ma anche per Smart, Audi e Bmw. Dirà il tempo se tutti questi sforzi avranno un riscontro sulle nostre strade, per ora sembra più in salute l'ibrido (a proposito, la Toyota Prius diventa wagon), che comunque non sarà la soluzione definitiva.
Definitiva è invece la svolta che ha preso la questione cinese: dopo un bel po' di saloni nei quali incombeva la minaccia dei costruttori orientali, oggi si è capito che i nipoti di Mao non colonizzeranno l'Europa con le quattro ruote, piuttosto siamo noi a crescere a ritmo forsennato laggiù. Tanto che alla serata nella quale il gruppo Volkswagen ha riunito oltre 2500 giornalisti tra gli invitati più interessati c'era il presidente dell'Automobile Club cinese.
La vera novità di Bmw è la seconda generazione della Serie 1, di fatto già in vendita (da oggi), ma chi fa sognare è la nuova M5 che traduce nel comfort di una berlina stradale l'adrenalina delle corse.
Flessibilità è la parola d'ordine di Opel, che fra le tante novità svela soprattutto la nuova Zafira Tourer con sistema di sedute Flex7 completamente ridisegnato. Una sorta di «lounge su 4 ruote» con la tecnologia dell'Insignia e un linguaggio stilistico scolpito. Spicca la videocamera Opel Eye di seconda generazione: è la base di una serie di sistemi di assistenza innovativi presenti, a partire dal cruise control attivo con radar.
Il Belpaese E' l'Italia? Sfodera uno dei suoi simboli, quella Panda che nel mondo è sinonimo di Belpaese quanto gli spaghetti. E poi attira flash e occhiate indiscrete al Made in Italy di lusso, griffato Maserati e Ferrari. Dunque, il Tridente - abile a nascondere il nuovo Suv fino al Salone - gioca la carta del suo primo crossover chiamandolo Kubang, il nome di un vento di Java già utilizzato da Giugiaro qualche anno fa per un concept di GT wagon. La versione definitiva arriverà nel 2013. Muscolare e  aggressivo, è derivato dal Jeep Grand Cherokee  e dovrebbe montare un V8 Ferrari di 4.7 litri.
A proposito del Cavallino, a Francoforte  ha svelato la 458 Spider, due posti e motore posteriore-centrale che, per la prima volta in un'auto con questa architettura, presenta un tetto rigido in alluminio ripiegabile.
Coreani piuttosto attivi (a pochi passi dal Salone c'è il centro stilistico di Kia), sia con modelli pronta consegna, come la Hyundai i30, compatta dalle linee fluide, la Kia Rio che vi abbiamo già presentato e il restyling della fortunata Soul, sia con progetti futuribili, come Kia GT, berlina a quattro posti che prefigura un modello «premium» a trazione posteriore.
Dal Giappone ci piace segnalare la XV con cui Subaru entra nel segmento dei crossover compatti, e la Honda Civic, bassa e filante con un design che non stonerebbe in Blade Runner. Sempre Honda ci riporta ai temi ambientali con la Insight che abbatte le emissioni di Co2 a 96 g/km. La corsa a muscoli e centimetri è sempre più confinata alle nicchie, i grandi costruttori optano per  il downsizing e la sostenibilità. Segno dei tempi che cambiano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Roger Moore: l'ex James Bond aveva 89 anni

cinema

E' morto Roger Moore: è il primo addio a un protagonista di "007"

Il fiscalista di Corona: "faceva 130mila euro di nero al mese"

PROCESSO

Il fiscalista di Corona: "Faceva 130mila euro di nero al mese"

Cena romana per Ivanka a base di gnocchi cacio e pepe

LA VISITA

Cena romana per Ivanka a base di gnocchi cacio e pepe

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I due gatti

CHICHIBIO

"I due Gatti": qui è nata la pizza gourmet... E non solo

di Chichibio

Lealtrenotizie

Avversari all'attacco di Pizzarotti

LA POLEMICA

Avversari all'attacco di Pizzarotti

PROGETTI

Pilotta, l'alba di una nuova era. Già rinvenuti tre busti

Fidenza

Bar «Spiga d'oro», due furti in quattro giorni

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

LEGA PRO

Il Parma vuole la qualificazione

PERSONAGGIO

Picelli, il «vecio dei Capannoni» e la storia del quartiere Cristo

LANGHIRANO

Motorini, proteste per l'«invasione»

Volontariato

Sorbolo piange Lina, l'angelo degli anziani

Traversetolo

Spunta un villaggio neolitico sotto il futuro Conad

SPECIALE ELEZIONI 2017

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

COMO

False abilitazioni per autotrasportatori: un impiegato Parmalat fra i 12 arrestati

Coinvolti anche 73 autisti legati alla multinazionale. La Parmalat: "Sono collaboratori esterni, siamo parte lesa"

IL FATTO DEL GIORNO

I terroristi sono criminali paranoici ma noi siamo troppo deboli e divisi Video

CALCIO

Parma-Piacenza: ecco le modifiche alla viabilità. Vietata la vendita di alcolici

2commenti

Tg Parma

Cerca di rubare una bici: fermato in via Cavour da un agente fuori servizio Video

Inchiesta sanità

Interrogato De Luca, manager del colosso Angelini: "Ogni risposta è stata documentata" Video

Il manager è difeso da Giulia Bongiorno

CALCIO

Parma-Piacenza, contrattura per Lucarelli. Venduti più di 6mila biglietti

Problemi tecnici: posticipata la chiusura della prevendita per il settore Ospiti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La forza di saper dire "scusate, ho sbagliato"

di Michele Brambilla

4commenti

IL VINO

Le cantine Garrone, ultimo baluardo

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

Napoli

Accoltella un compagno in classe per "provare la lama"

Manchester

Kamikaze al concerto: 22 morti e 12 dispersi. L'Isis rivendica Foto

3commenti

SOCIETA'

avvistamenti

"Flottiglia di Ufo nei cieli di San Marino": le foto

2commenti

salute

Morbillo, tre fratellini ricoverati ad Arezzo con loro mamma

3commenti

SPORT

CESENA

Nicky Hayden: la famiglia acconsente all'espianto degli organi

GENOVA

E' morto Stefano Farina, designatore degli arbitri di serie B

MOTORI

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancor più qualità e sicurezza

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare