-2°

Auto

E il Giappone rialza la testa

E il Giappone rialza la testa
0

TOKYO (Giappone) - Si chiude domani l'edizione 2011 del Tokyo Motor Show che ha proposto un elenco importante di anteprime mondiali, ulteriore segnale dell’importanza ritrovata di questo evento che due anni fa (con la totale assenza delle Case non giapponesi) era parso in crisi irreversibile.
L’edizione 2011 vede invece la sola assenza (forse per motivi puramente politico-industriali) dei tre big di Detroit e un significativo ritorno di Audi, Bmw, Land Rover, Jaguar, Mercedes, Porsche e Volkswagen a dimostrazione che quasi tutti i grandi gruppi del "premium" credono nella ripresa dell’economia giapponese e nella potenzialità di quel mercato capace di essere ancora trainante, a fianco della Cina, nell’immediato.
Non stupisce, quindi, che la Bmw abbia scelto Tokyo per svelare la sua strategia di allargamento della gamma attraverso la nuova Serie 4 (qui presentata come coupé ibrida, a prefigurare la vettura di serie che sarà in vendita dalla primavera inoltrata del 2012) e che Volkswagen abbia annunciato  - a fianco della Passat Alltrack - il Suv compatto Cross Coupé che anticipa tutte le future applicazioni della piattaforma "modular transverse matrix" (MQB) utilizzata dalla Casa tedesca per la prima volta in questo veicolo. Firmata da Walter de Silva e da Klaus Bischoff, la Cross Coupé evidenzia un passo molto lungo (2.630 mm) rispetto all’ingombro del corpo vettura (4.345 mm in lunghezza e 1.523 mm in altezza) così da conferire alla carrozzeria uno slancio insolito per un Suv.
Lo sforzo sostenuto dai costruttori locali, con la Toyota in prima linea, evidenzia invece la voglia di recuperare terreno non solo nelle vendite (penalizzate dalle conseguenze del terremoto di marzo) ma anche nella credibilità e nella qualità.
Quella nipponica è infatti sempre stata un’industria automobilistica capace di sviluppare l’innovazione e di mettere in pratica rapidamente anche le soluzioni più originali. I passi falsi in cui è incappata Toyota (con tutta una serie di richiami mondiali riguardanti anche elementi costruttivi importanti) e la perdita di "aggressività" creativa da parte di diversi altri player minori - una fra tutte, la Honda - hanno creato negli ultimi anni una situazione di difficoltà per tutto il Made in Japan che solo ora sembra aver rialzato la testa.
Riflettori accesi sugli stand di Dahiatsu, Honda, Mazda, Mitusbishi, Nissan, Subaru, Suzuki e Toyota per parecchie novità: modelli sportivi ad alte prestazioni, piccole city car a basso impatto ambientale, nuovi concetti di veicoli per il tempo libero, mezzi elettrici per la mobilità individuale di sicuro interesse, che scateneranno certamente l'interesse dei cinesi e dei coreani, obbligandoli a fare quello che i giapponesi facevano una volta nei Saloni dell’Auto occidentali: fotografare tutto e cercare di carpire i segreti dei dettagli costruttivi.
Nissan, in particolare, è in questo momento sotto osservazione da parte di tutti i rivali, tanto che lo stesso numero uno dell’Alleanza Nissan Renault Carlos Ghosn ha presenziato all’apertura del Tokyo Motor Show. Non solo perché l’ambiziosa operazione delle auto 100% elettriche sta cominciando a dare i primi frutti, attraverso entrambi i marchi dell’Alleanza. Ma anche perché Nissan sta lavorando con crescente successo nella joint venture siglata con Daimler e che porterà certamente reciproci frutti sia nei segmenti dei modelli generalisti che in quello del luxury. E anche se nello stand Nissan al Big Sight non ve n'era traccia, uno dei temi più discusso a Tokyo è quello del nuovo progetto per una vettura low cost da destinare ai mercati emergenti. Annullato il programma che era stato sviluppato in India con la Bajaj, Nissan potrebbe adesso fare da sola, spostando però il baricentro dell’operazione verso altri mercati asiatici emergenti. Intanto la Leaf, 100% elettrica, ha vinto il premio di Auto dell’Anno 2011-2012 in Giappone. L'annuncio è arrivato proprio  al Tokyo Motor Show.
Quanto a Honda, non ha solo svelato prodotti inediti come la EV-STER, ma è anche tornata alle sue radici di costruttore di motociclette concentrato sull'innovazione. Il possibile futuro della Superbike è incarnato nella concept di moto da corsa RC-E, un vero purosangue elettrico a due ruote.
Infine Subaru dopo aver svelato tre settimane fa al Los Angeles Auto Show la concept BRZ-STI, ha presentato la versione definitiva della nuova coupé sportiva BRZ a trazione posteriore.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

commozione

Langhiranese: un minuto di silenzio per Filippo Video

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

13commenti

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

4commenti

sanguinaro

Via Emilia, tamponamento a catena: ci sono feriti (lievi) e code

Tg Parma

Tenta di truffare un anziano e gli strappa i soldi dal portafogli: denunciato

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

7commenti

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

centro italia

Parma, un'altra partenza degli angeli del soccorso Foto

lega pro

D'Aversa: "In campo anche alcuni dei nuovi arrivati" Video

lirica

Roberto Abbado direttore del Festival Verdi dal 2018

E nasce a Parma il comitato scientifico per un 2017 più filologico 

fino al 23 febbraio

Al via le iscrizioni per la Maratona delle Terre verdiane

Lutto

Albino Rinaldi, il signore dei «Baci»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

EDITORIALE

Trump, il presidente del «Prima l'America»

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Stati Uniti

Una marea rosa contro Trump invade le città americane Video

Libia

Tripoli: autobomba vicino all'ambasciata italiana

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto