22°

32°

Auto

Invernali? Raddoppia la sicurezza

Invernali? Raddoppia la sicurezza
Ricevi gratis le news
0

di Lorenzo Centenari

Più opportuno fermarsi nello spazio di 63 metri oppure di 12? Meglio affrontare una curva in audace controsterzo o nella totale padronanza del mezzo? E ancora: più saggio arrestarsi a metà rampa o completare la salita nel comfort più totale? Parafrasando il popolare detto su San Tommaso, gli italiani non si equipaggiano di gomme invernali finché non ci mettono il «muso». Inteso quello dell’auto contro un guardrail, un mucchio di neve fresca a bordo strada, peggio ancora il paraurti della vettura di fronte. 
La corsa al gommista o al negozio di catene da neve in cui si sono cimentati in particolare i cittadini della capitale rispecchia proprio il costume, tutto nostrano, di attivarsi solo in caso di emergenza. Questo nonostante le associazioni di categoria, nella fattispecie il Gruppo produttori di pneumatici di Assogomma, abbiano ormai perso la voce a ricordare e dimostrare l’efficacia del pneumatico invernale nell’arco dell’intera stagione fredda, come effetto incrociato di uno specifico disegno del battistrada - a tasselli «lamellati» anziché pieni - e di una mescola speciale che offre il meglio di sé dai 7° in giù, che piova, nevichi o l’aria sia secca non ha importanza. 
In realtà la sensibilità nazionale per la sicurezza su gomma è in costante crescita, come testimonia una quota del 25% di modelli invernali sul totale venduto. Se tuttavia il pubblico sperimentasse di persona i progressi della tecnologia, la diffusione di calzature adatte alle basse temperature non potrebbe che aumentare. I test comparativi allestiti dai tecnici di Assogomma parlano chiaro: se in caso di fondo bagnato lo spazio di arresto di un’auto adagiata su un treno di invernali si contrae mediamente del 15%, su fondo innevato il vantaggio rispetto al pneumatico estivo raggiunge il 50%. 
La tesi a favore delle «scarpe» da inverno trova una dimostrazione di altrettanto imbarazzante attendibilità anche applicata ai veicoli commerciali, ai mezzi di soccorso, infine chiamando in causa auto sportive o munite di quattro ruote motrici: nessun fattore favorisce l’avanzamento, la direzionalità e il comfort di marcia quanto gli invernali. A proposito di trazione: benché il codice autorizzi a installare pneumatici «M+S» sul solo asse trattivo, è vivamente consigliata la sostituzione di tutti e quattro i pneumatici per una maggior omogeneità di comportamento tra gli assi anteriore e posteriore. 
Gli invernali, infine, come alternativa alle catene? Posto che di fronte a un forte innevamento o a pendenze di coefficiente elevato queste ultime diventano indispensabili, nella stragrande maggioranza dei casi il relativo montaggio e il vincolo delle basse velocità (50 km/h) ne scoraggiano il ricorso.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

neviano

Attenzione, attraversamento cinghiali. Riuscite a contarli tutti? Video

2commenti

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

1commento

METEO

Temporali, vento e caldo oggi in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

13commenti

Elisoccorso

Ora gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

turku

Finlandia, c'è anche un'italiana tra i feriti a colpi di coltello. La Polizia: "E' terrorismo"

viabilità

Ritorni e partenze, traffico in intensificazione sulle autostrade Tempo reale

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

gazzareporter

Limiti di velocità... al Parco Ducale Foto

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti