-1°

14°

Auto

Invernali? Raddoppia la sicurezza

Invernali? Raddoppia la sicurezza
0

di Lorenzo Centenari

Più opportuno fermarsi nello spazio di 63 metri oppure di 12? Meglio affrontare una curva in audace controsterzo o nella totale padronanza del mezzo? E ancora: più saggio arrestarsi a metà rampa o completare la salita nel comfort più totale? Parafrasando il popolare detto su San Tommaso, gli italiani non si equipaggiano di gomme invernali finché non ci mettono il «muso». Inteso quello dell’auto contro un guardrail, un mucchio di neve fresca a bordo strada, peggio ancora il paraurti della vettura di fronte. 
La corsa al gommista o al negozio di catene da neve in cui si sono cimentati in particolare i cittadini della capitale rispecchia proprio il costume, tutto nostrano, di attivarsi solo in caso di emergenza. Questo nonostante le associazioni di categoria, nella fattispecie il Gruppo produttori di pneumatici di Assogomma, abbiano ormai perso la voce a ricordare e dimostrare l’efficacia del pneumatico invernale nell’arco dell’intera stagione fredda, come effetto incrociato di uno specifico disegno del battistrada - a tasselli «lamellati» anziché pieni - e di una mescola speciale che offre il meglio di sé dai 7° in giù, che piova, nevichi o l’aria sia secca non ha importanza. 
In realtà la sensibilità nazionale per la sicurezza su gomma è in costante crescita, come testimonia una quota del 25% di modelli invernali sul totale venduto. Se tuttavia il pubblico sperimentasse di persona i progressi della tecnologia, la diffusione di calzature adatte alle basse temperature non potrebbe che aumentare. I test comparativi allestiti dai tecnici di Assogomma parlano chiaro: se in caso di fondo bagnato lo spazio di arresto di un’auto adagiata su un treno di invernali si contrae mediamente del 15%, su fondo innevato il vantaggio rispetto al pneumatico estivo raggiunge il 50%. 
La tesi a favore delle «scarpe» da inverno trova una dimostrazione di altrettanto imbarazzante attendibilità anche applicata ai veicoli commerciali, ai mezzi di soccorso, infine chiamando in causa auto sportive o munite di quattro ruote motrici: nessun fattore favorisce l’avanzamento, la direzionalità e il comfort di marcia quanto gli invernali. A proposito di trazione: benché il codice autorizzi a installare pneumatici «M+S» sul solo asse trattivo, è vivamente consigliata la sostituzione di tutti e quattro i pneumatici per una maggior omogeneità di comportamento tra gli assi anteriore e posteriore. 
Gli invernali, infine, come alternativa alle catene? Posto che di fronte a un forte innevamento o a pendenze di coefficiente elevato queste ultime diventano indispensabili, nella stragrande maggioranza dei casi il relativo montaggio e il vincolo delle basse velocità (50 km/h) ne scoraggiano il ricorso.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Domenica di carnevale a Calestano con la sfilata

calestano

Domenica di carnevale a Calestano con la sfilata

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Parma, Frattali out: arriva Davide Bassi in porta

LEGA PRO

Parma, Frattali out: arriva Davide Bassi in porta

svariati casi a Parma

Ed ecco servita la truffa degli estintori (per i negozi)

1commento

il fatto del giorno

Droga, i numeri dell'emergenza Video

L'anteprima sulla Gazzetta di domani

1commento

in mattinata

Scippa in bici l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

6commenti

Parma

Altri due incidenti questa mattina: quattro schianti in poche ore

1commento

INCHIESTA

Strada del Traglione: un viaggio nel degrado

8commenti

ieri sera

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita Foto

3commenti

crisi

Copador, settimana decisiva

1commento

questa mattina

Tamponamento in via Mantova: furgone nel fosso

comune

Dopo gli allagamenti: Duc, servizi ripristinati

gdf

Raccolta truffa per bimbi abbandonati: 60enne arrestato davanti al Maggiore

1commento

fotografia

Il "Mercante" secondo il fotografo Fabrizio Ferrari Gallery

comune

Casa: "Positivo il 2016, ma ci mancano 40 agenti" Tutti i numeri

L'assessore ha presentato, con i vertici dei vigili urbani i numeri e il bilancio degli interventi dello scorso anno

1commento

GAZZAREPORTER

Ancora rifiuti selvaggi a San Leonardo Fotogallery

AUTOSTRADA

A1: chiuso il casello di Parma per cinque notti consecutive

SANITA'

Scabbia, l'esperto: «In aumento altre malattie infettive»

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

MILANO

L'Italia della moda si ferma per Franca Sozzani Video

AREZZO

18enne uccide il padre: "Era quello che dovevo fare"

SOCIETA'

IL CASO

Cappato (che rischia 12 anni di carcere): "Dj Fabo è morto"

6commenti

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

SPORT

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia