20°

30°

Auto

Pneumatici, è in arrivo l'etichetta

Pneumatici, è in arrivo l'etichetta
0

di Aldo Tagliaferro
Siamo abituati a vedere etichette ovunque. Con il tempo abbiamo imparato - da consumatori - a controllare le calorie di un prodotto alimentare, oppure a capire se lo shampoo che usiamo è stato testato su animali, o se l'appartamento che vogliamo comprare è in una buona classe energetica o, ancora, se il nostro frigorifero è nella classe migliore.
Da novembre potremo leggere la «carta d'identità» anche dei nostri pneumatici che - non ci stancheremo mai di ripeterlo - restano l'unica cosa che ci collega all'asfalto, in molti casi la nostra «assicurazione sulla vita». Per questo a Bruxelles hanno messo a punto un Regolamento (non è una Direttiva che va recepita dai singoli Paesi, ma una norma che ha valore per tutti) e dal 1° novembre di quest'anno sarà obbligatoria l'etichetta di qualità per le gomme prodotte dal 1° luglio 2012.
E' un bel passo in avanti ma attenzione: non sarà un'etichetta a risolvere tutti i nostri problemi. I parametri fissati dal Regolamento Ue 1222/2009 sono solamente tre: la resistenza al rotolamento (che impatta sui consumi), l'aderenza sul bagnato (che può salvarci la vita) e il rumore esterno (che interessa l'ambiente). L'etichetta dunque non ci dice tutto sulla nostra gomma, ma ci fornisce indicazioni utili su alcuni parametri, saremo poi noi a scegliere in base ai valori espressi dall'etichetta e soprattutto spetterà alle autorità controllare che non vengano contraffatte. Al momento infatti la normativa non prevede sanzioni...
Vediamo allora più da vicino questa etichetta, grazie ai consigli che con la consueta sollecitudine Assogomma mette a disposizione degli addetti ai lavori (a proposito: www.pneumaticisottocontrollo.it risolverà qualsiasi dubbio in materia). Dunque sono tre i parametri, il primo riguarda la resistenza al rotolamento: i valori vanno da A (il più efficiente) a G e la differenza fra i due punti estremi della scala arriva al 7,5% in termini di risparmio di carburante. Ancora più importante il secondo parametro, quello dell'aderenza sul bagnato: qui la scala si ferma alla F (perché l'asticella, in una voce così importante, è stata giustamente portata più in alto), ma la differenza arriva al 30%. Facciamo un esempio: un pneumatico in classe A a 80 km/h ha bisogno di 18 metri in meno per fermarsi sul bagnato rispetto a un F. Chiaro? Tre barre infine indicano la rumorosità esterna del rotolamento, accompagnate dal valore espresso in decibel.
Assogomma ci ricorda che l'etichetta (che non comporta costi aggiuntivi) per ora non riguarda pneumatici da moto, ricostruiti, off road professionali, ruotini e racing. E da novembre dovremo chiederla anche acquistando un'auto nuova ma solo se il concessionario cambia il «treno» previsto dalla Casa come primo equipaggiamento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

Serena Williams sulla copertina di Vanity (Ed. Usa)

Il caso

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

sassari

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

«Io, pastore di giorno e pole dancer di sera»

PERSONAGGI

«Io, pastore di giorno e pole dancer di sera» Foto

Notiziepiùlette

Nabila: «Io, al servizio di Parma»
Consigliera marocchina

Nabila: «Io, al servizio di Parma»

Ultime notizie

Autovelox e autodetector: la mappa dei controlli

Autovelox (foto d'archivio)

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana 

Lealtrenotizie

Truffa milionaria, agente immobiliare condannato a 7 anni e mezzo

IL CASO

Truffa milionaria, agente immobiliare condannato a 7 anni e mezzo

ATENEO

Preghiera musulmana, inaugurato lo spazio

TRIBUNALE

Armi e bossoli in casa, primi due patteggiamenti per la banda dei sardi

Intervista

Ermal Meta: «Il mio sogno si chiama musica»

La foto "virale"

Gocce di pioggia su di loro: ed è record di clic

Impresa

L'America's Cup parla parmigiano

SERIE B

Le vacanze dei crociati

LUTTO

La morte di don Bricoli, storico parroco di Riccò e di Vizzola

Incidente

Ciclista investito alle porte di Basilicagoiano (Video)

E' ricoverato in Rianimazione

1commento

furto

Folle notte al Barino, video 1: i ladri se ne vanno con la cassa, video 2  il secondo "visitatore" con 2 bottigliette d'acqua

13commenti

EMERGENZA

Siccità: in pianura la falda ha autonomia solo per altri 70-90 giorni Video

2commenti

Il fatto del giorno

Le parole di Bonaccini riaprono le ferite del Pd parmigiano Video

Crisi pd?

Bonaccini: "Parma poteva essere laboratorio nazionale". Franceschini: "Nati per unire, non dividere"

9commenti

GIUSTIZIA

Via Burla, l'allarme del sindacato: "Il carcere scoppia" Video

Il Sappe dichiara lo stato d'agitazione

1commento

musica

Silvia Olari ci racconta "Fuori di Testa" Videointervista

Consigliera marocchina

Nabila: «Io, al servizio di Parma»

33commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Pd, quanti errori dietro l'ennesima batosta

di Stefano Pileri

4commenti

ITALIA/MONDO

follia

Marina di Massa, lite in famiglia: ferisce tre persone col machete

MANTOVA

Il "re dei ristoranti" finisce ai domiciliari per truffa

SOCIETA'

INFORMATICA

Maxi attacco hacker in Russia e Ucraina

Gallery sport

Lo spettacolo del beach volley Gallery

SPORT

SEMIFINALE

Gli azzurrini in dieci: la Spagna dilaga

vela

Coppa America, trionfo New Zealand. Primo sfidante Luna Rossa. Azzurra? Forse torna

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat