15°

MUSICA

Omar Pedrini: «Canto il ritorno alla nostra terra»

L'ex Timoria ha pubblicato «Che ci vado a fare a Londra?»

Omar Pedrini

Omar Pedrini

0

 

Il passato, cui ha reso omaggio infarcendo il disco di quelle sonorità britpop che ama fin dai suoi esordi con i Timoria. Il presente, che trapela dalla narrazione di personaggi quasi mai risolti in un mondo attuale pieno di problematiche. Il futuro, racchiuso nella titletrack dell’album e che vuole essere un invito a riflettere sull’importanza di trattenere in Italia i talenti «nostrani».
«Che ci vado a fare a Londra?» è il nuovo disco di Omar Pedrini, uscito ad otto anni di distanza dal suo ultimo lavoro e venuto alla luce sull’asse Italia-Inghilterra grazie al sostegno di Noel Gallagher e della sua etichetta di management Ignition. «C’è anche una dichiarazione d’amore e disincanto per l’Emilia - ha raccontato Pedrini parlando del brano «Emilia non ride più» - terra che per me è sempre stata fonte d’ispirazione e simbolo di gioia per antonomasia. Caratteristica che però, purtroppo, la crisi economica ed anche quella dei valori tipici della cultura contadina hanno in parte cancellato».
Il ritorno alla terra, inteso letteralmente come lavoro nei campi ma anche in senso lato come riavvicinamento ai valori semplici e genuini, è infatti uno dei temi ricorrenti del disco. Ogni canzone rappresenta un ritratto umano e racconta la storia di personaggi che affrontano alcuni dei problemi tipici della società attuale: la paura della propria sessualità, le difficoltà create dalla crisi economica, la mancanza di un sistema valoriale solido. «Sono tutti personaggi irrisolti - ha spiegato l’artista bresciano - nel senso che non hanno ancora trovato la loro dimensione ottimale. Tutti tranne uno, il protagonista della canzone «Piero tra la campagna e il cielo»: lui è un contadino, realizzato ed appagato dalla vita che conduce a stretto contatto con la natura. Il brano, tra l’altro, l’ho dedicato proprio ad un parmigiano: Giuseppe Bertolucci che ho avuto l’onore di conoscere e che mi ha trasmesso il suo amore per la Terra Madre».
Ad impreziosire il progetto discografico dal respiro british e con sfumature psichedeliche, sono presenti alcune prestigiose collaborazioni: con il rapper Kiave in «Jenny (scendi al fiume)», con Ron e Dargen D’Amico in «Gaia e la balena», con i Modena City Ramblers nel brano strumentale «Nonna Quercia folk band» ed infine con i mancuniani The Folks, presenti al completo proprio nel brano che ha dato il titolo al disco. «Poetry as an insurgent art», invece, è stato scritto a quattro mani da Pedrini con il poeta beat Lawrence Ferlinghetti. «Se la salute me lo consentirà - ha concluso Omar, riferendosi ai problemi di cuore che lo tengono da tempo lontano dai palchi - vorrei tornare presto anche a suonare dal vivo».

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

1commento

Le serate special al Cafè 47

Era qui la festa

Le serate special al Cafè 47

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

Falcone-Borsellino

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

Viale Barilla

Lite tra giovani, contuso un vigile

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

l'agenda

Domenica tra mercatini golosi, castelli e... la Coppa di Fantozzi

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno

Spettacoli

Andrea Pucci: «La mia vita tutta da ridere»

Radioterapia

Novità in arrivo e testimonianze dei pazienti

Volontariato

Le cento donazioni di Cherubino

Langhirano

La torta delle paste rosse: la storia di un paese in una ricetta

Collecchio

Suona l'allarme, ladri messi in fuga dai vicini

LANGHIRANO

Frontale a Pilastro, nessun ferito grave

soccorso alpino

Pietra di Bismantova, il ferito è un 43enne di Carpi Il video del salvataggio

Cede un chiodo durante la ferrata: cade nel dirupo

musica

Inaugurato il Centro Toscanini: guarda chi c'era Fotogallery

1commento

CULTURA

Porte aperte all'Ospedale vecchio: tutti in coda con il FAI Fotogallery

Giornate di primavera: domenica si visita l'Università

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

14commenti

Tg Parma

Tariffa rifiuti in aumento? Federconsumatori: "Una beffa" Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

1commento

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

TREVISO

Si rovescia il pedalò: annega 18enne. Salva la fidanzata

WEEKEND

FOODBLOGGER

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella secondo Eleonora Rubaltelli

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

Motogp

Qualifiche annullate, griglia basata sulle libere: Vinales in pole, Rossi lontano

Rugby

Il Munster passa al "Lanfranchi", Zebre battute

MOTORI

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa