Festival Renata Tebaldi

De André, una colonna sonora che non smette di emozionare

Anteprima benefica con l'omaggio al grande cantautore. Le Anime Salve rinnovano il tributo davanti al fedele pubblico di Torrechiara

De André, una colonna sonora che non smette di emozionare
Ricevi gratis le news
0

Raggiunta e superata la sempre significativa boa della maggiore età, e presentandosi quest’anno al suo fedele pubblico per la XIX edizione, il Festival di Torrechiara «Renata Tebaldi» si è aperto sabato scorso con un concerto benefico (seguendo non per la prima volta un’esperienza già fatta in altre occasioni) che è stato anche significativa anteprima al suo programma vero e proprio, come sempre interessantemente aperto a percorsi stilisticamente molteplici.
Protagonisti di quest’incontro, il cui ricavato sarà devoluto in beneficenza all’AssociazioneVIP-ViviamoInPositivo Parma Onlus, è stata la band delle Anime Salve, con il loro “Tributo a Fabrizio De André”: tributo che, nell’incisività e nella proprietà della loro interpretazione, torna ancora una volta a farci riflettere sul ricchissimo lascito di un artista che nell’originalissima sua commistione tra profonda pregnanza dei testi, efficacia della loro traduzione musicale e carismatica capacità comunicativa della presenza vocale e personale dell’artista, a ogni anno che passa, e son già quindici dalla sua morte, ci fa capire allo stesso tempo il vuoto che ha lasciato, e il pieno della sua opera.
Fondamentale per la riuscita di questa serata è stata poi l’efficacia della resa musicale che delle solo apparentemente facili canzoni di De André ha dato la band delle Anime Salve: un complesso che fin dalla sua nascita (che risale - con una significativa non-coincidenza - proprio all’indomani della scomparsa del grande cantautore) a Fabrizio De André ha dedicato il proprio impegno, ripercorrendo dai primissimi dischi fino al suo ultimo lavoro, «Anime salve», appunto, il suo intero repertorio, di cui sono riconosciuti quali uno dei migliori interpreti a livello nazionale.
E così nella sempre suggestiva cornice del castello di Torrechiara sono ancora una volta risuonate le note delle più conosciute ed importanti canzoni di De André: una passerella emozionante di brani che sono una colonna sonora, per nulla accondiscendente ma anzi intransigente sempre più passa il tempo, di un lungo spicchio della vita italiana.
Una ricchezza poetica e anche musicale, ma forse soprattutto morale (per la quale useremmo volentieri anche la desueta e oggi lontanissima parola “impegno”) che è la cifra peculiare di un artista di cui le Anime Salve ci hanno reso, con un coinvolgimento, una comunicatività e, come dicevamo avanti, una proprietà, che sono subito efficacemente passate al folto pubblico raccolto in quest’occasione, che ne ha molto calorosamente salutato impegno e resa di questo lungo e applauditissimo concerto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Stallone è morto". Ma era una bufala online

cinema

"Stallone è morto". Ma era una bufala online

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

64 offerte di lavoro per articolo Gazzetta 20 febbraio 2018

LAVORO

64 nuove offerte

Lealtrenotizie

Preso il rapinatore con roncola della sala scommesse

squadra mobile

Preso il rapinatore (seriale?) con roncola della sala scommesse Il video del blitz

lettera aperta

Elezioni, le cinque richieste di Pizzarotti ai candidati

3commenti

viale bottego

Fiamme in studio dentistico: evacuato tutto il palazzo. Due intossicati Foto

tgparma

Meteo: da domani rischio neve in città, domenica arriva il gelo

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

15commenti

furti

Svaligiate le sedi delle associazioni per i disabili. E allora, "Caro ladro ti scrivo..."

1commento

tg parma

Parmigiano 60enne prestanome per una banda di ladri dell'Est Video

salute

Vincere il tumore: la testimonianza di tre parmigiani

IL CASO

Colf estorce 3.000 euro all'ex datore di lavoro. E patteggia 3 anni

tg parma

Gazzola: "Abbiamo piena fiducia nel mister" Video

2commenti

Fidenza

Addio a Fabrizio «Fispo» Rivotti

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

amarcord

Le «innominabili case» (chiuse) che popolavano Parma: la mappa Foto

DI NOTTE

Maiatico, razzia dei ladri nelle case

Allarme

Parma, in 10 anni 166 medici in pensione. E chi li sostituisce?

fab lab

La stampa 3D "parmigiana" restituisce le dita a Cornelio Nepote Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Una scintilla per le idee. La vera vittoria di Parma 2020

di Marco Magnani

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

2commenti

ITALIA/MONDO

tribunale

Corona, l'ex fotografo esce dal carcere e va in comunità

vandalismi

Imbrattata con svastiche la targa di Moro a Roma Foto

SPORT

guinness

Trainato da una Levante, Barrow sullo snowboard a 151,57 km/h: è record

sport

La discesa d'Oro di una favolosa Sofia Goggia Foto

SOCIETA'

Spettacolo

Gibson, la storia del rock è sommersa dai debiti Video

PIACENZA

Badante sposa l'invalido che accudisce e lo riduce sul lastrico: denunciata 

3commenti

MOTORI

motori

Ferrari: ecco la 488 Pista, sarà presentata a Ginevra

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day