19°

29°

Festival Renata Tebaldi

De André, una colonna sonora che non smette di emozionare

Anteprima benefica con l'omaggio al grande cantautore. Le Anime Salve rinnovano il tributo davanti al fedele pubblico di Torrechiara

De André, una colonna sonora che non smette di emozionare
Ricevi gratis le news
0

Raggiunta e superata la sempre significativa boa della maggiore età, e presentandosi quest’anno al suo fedele pubblico per la XIX edizione, il Festival di Torrechiara «Renata Tebaldi» si è aperto sabato scorso con un concerto benefico (seguendo non per la prima volta un’esperienza già fatta in altre occasioni) che è stato anche significativa anteprima al suo programma vero e proprio, come sempre interessantemente aperto a percorsi stilisticamente molteplici.
Protagonisti di quest’incontro, il cui ricavato sarà devoluto in beneficenza all’AssociazioneVIP-ViviamoInPositivo Parma Onlus, è stata la band delle Anime Salve, con il loro “Tributo a Fabrizio De André”: tributo che, nell’incisività e nella proprietà della loro interpretazione, torna ancora una volta a farci riflettere sul ricchissimo lascito di un artista che nell’originalissima sua commistione tra profonda pregnanza dei testi, efficacia della loro traduzione musicale e carismatica capacità comunicativa della presenza vocale e personale dell’artista, a ogni anno che passa, e son già quindici dalla sua morte, ci fa capire allo stesso tempo il vuoto che ha lasciato, e il pieno della sua opera.
Fondamentale per la riuscita di questa serata è stata poi l’efficacia della resa musicale che delle solo apparentemente facili canzoni di De André ha dato la band delle Anime Salve: un complesso che fin dalla sua nascita (che risale - con una significativa non-coincidenza - proprio all’indomani della scomparsa del grande cantautore) a Fabrizio De André ha dedicato il proprio impegno, ripercorrendo dai primissimi dischi fino al suo ultimo lavoro, «Anime salve», appunto, il suo intero repertorio, di cui sono riconosciuti quali uno dei migliori interpreti a livello nazionale.
E così nella sempre suggestiva cornice del castello di Torrechiara sono ancora una volta risuonate le note delle più conosciute ed importanti canzoni di De André: una passerella emozionante di brani che sono una colonna sonora, per nulla accondiscendente ma anzi intransigente sempre più passa il tempo, di un lungo spicchio della vita italiana.
Una ricchezza poetica e anche musicale, ma forse soprattutto morale (per la quale useremmo volentieri anche la desueta e oggi lontanissima parola “impegno”) che è la cifra peculiare di un artista di cui le Anime Salve ci hanno reso, con un coinvolgimento, una comunicatività e, come dicevamo avanti, una proprietà, che sono subito efficacemente passate al folto pubblico raccolto in quest’occasione, che ne ha molto calorosamente salutato impegno e resa di questo lungo e applauditissimo concerto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

Protesta

«Cittadella abbandonata»

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

Fidenza

Spargono olio davanti ai negozi

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

1commento

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

barcellona

Ritrovato il piccolo Julian: è in ospedale tra i feriti

Terrorismo

L'Isis sui social: "Il prossimo obiettivo è l'Italia"

SPORT

SERIE A

La Juve travolge il Cagliari, Il Napoli passa a Verona

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

SOCIETA'

IL DISCO

Elton John e quell'omaggio a John Lennon

SOS ANIMALI

Ritrovati a Bargone due cuccioli abbandonati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti