18°

28°

Festival Renata Tebaldi

De André, una colonna sonora che non smette di emozionare

Anteprima benefica con l'omaggio al grande cantautore. Le Anime Salve rinnovano il tributo davanti al fedele pubblico di Torrechiara

De André, una colonna sonora che non smette di emozionare
0

Raggiunta e superata la sempre significativa boa della maggiore età, e presentandosi quest’anno al suo fedele pubblico per la XIX edizione, il Festival di Torrechiara «Renata Tebaldi» si è aperto sabato scorso con un concerto benefico (seguendo non per la prima volta un’esperienza già fatta in altre occasioni) che è stato anche significativa anteprima al suo programma vero e proprio, come sempre interessantemente aperto a percorsi stilisticamente molteplici.
Protagonisti di quest’incontro, il cui ricavato sarà devoluto in beneficenza all’AssociazioneVIP-ViviamoInPositivo Parma Onlus, è stata la band delle Anime Salve, con il loro “Tributo a Fabrizio De André”: tributo che, nell’incisività e nella proprietà della loro interpretazione, torna ancora una volta a farci riflettere sul ricchissimo lascito di un artista che nell’originalissima sua commistione tra profonda pregnanza dei testi, efficacia della loro traduzione musicale e carismatica capacità comunicativa della presenza vocale e personale dell’artista, a ogni anno che passa, e son già quindici dalla sua morte, ci fa capire allo stesso tempo il vuoto che ha lasciato, e il pieno della sua opera.
Fondamentale per la riuscita di questa serata è stata poi l’efficacia della resa musicale che delle solo apparentemente facili canzoni di De André ha dato la band delle Anime Salve: un complesso che fin dalla sua nascita (che risale - con una significativa non-coincidenza - proprio all’indomani della scomparsa del grande cantautore) a Fabrizio De André ha dedicato il proprio impegno, ripercorrendo dai primissimi dischi fino al suo ultimo lavoro, «Anime salve», appunto, il suo intero repertorio, di cui sono riconosciuti quali uno dei migliori interpreti a livello nazionale.
E così nella sempre suggestiva cornice del castello di Torrechiara sono ancora una volta risuonate le note delle più conosciute ed importanti canzoni di De André: una passerella emozionante di brani che sono una colonna sonora, per nulla accondiscendente ma anzi intransigente sempre più passa il tempo, di un lungo spicchio della vita italiana.
Una ricchezza poetica e anche musicale, ma forse soprattutto morale (per la quale useremmo volentieri anche la desueta e oggi lontanissima parola “impegno”) che è la cifra peculiare di un artista di cui le Anime Salve ci hanno reso, con un coinvolgimento, una comunicatività e, come dicevamo avanti, una proprietà, che sono subito efficacemente passate al folto pubblico raccolto in quest’occasione, che ne ha molto calorosamente salutato impegno e resa di questo lungo e applauditissimo concerto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

A Rimini maxischermo per concerto di Vasco con sorpresa finale

sabato

A Rimini maxischermo per concerto di Vasco con sorpresa finale

Autista ferma bus per fare sesso con passeggera, denunciato

como

Autista ferma bus per fare sesso con passeggera, denunciato

1commento

Morto svedese Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Lutto nel cinema

E' morto l'attore Michael Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Trattoria da Leo», generosa cucina della tradizione

CHICHIBIO

«Trattoria da Leo», generosa cucina della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Vento forte a Salsomaggiore: piante cadute in strada

MALTEMPO

Vento forte a Salsomaggiore: piante cadute in strada

serie b

Parma, il mercato inizia a parlare cinese: oggi incontro Crespo-Faggiano

Calciomercato crociato: ecco tutte le ultime novità

polizia

Paura in Ghiaia: minaccia un negoziante con le forbici. Denunciato

2commenti

AEROPORTO

Salta il Parma-Cagliari: giornata di passione per i parmigiani. Ryanair: "Notte in hotel e partenza da Bologna"

La cancellazione del volo era dovuta al maltempo

Langhirano

Manca la corrente: disagi a Cozzano

In viale Vittoria

Ragazzo a terra, è gravissimo

8commenti

emilia romagna

Calano gli incidenti stradali con gli autocarri: a Parma il dato migliore in regione

gazzareporter

Acqua nella Parma (finalmente)

4commenti

incendio

Furgoncino in fiamme in tangenziale (via Traversetolo) 

il caso

Vetri rotti, vandali/ladri in azione: la mappa dell'emergenza

4commenti

Lutto

L'ultima lezione di Angela

gdf

Gara per i bus: si indaga per turbativa d'asta Video

curiosità

Spazzino 2.0: per la pilotta arriva il drone Video

1commento

Siccità

Più acqua per l'agricoltura nei bacini del Taro e del Trebbia

musica

Francesco Papageorgiou, un cantantautore collecchiese a Musicultura Video

FIDENZA

Tiro a segno, l'ex presidente condannato a versare 183.893 euro di risarcimento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Google, l'algoritmo diventa monopolista

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

paura

Ordigno alla scuola di polizia locale a Modena. Il sindaco: "Non rovinerà la festa di Vasco"

VERMICINO

E' morto Nando, il pompiere che parlò con Alfredino

SOCIETA'

Siria

La combattente curda sfiorata dal proiettile sorride

gazzareporter

Parcheggi creativi in via Borsari

SPORT

Moto

Biaggi ringrazia Bianca: "Ero in fin di vita e tu..."

MERCATO

La «decima» di Lucarelli

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat