-1°

Spettacoli

Mogol propone Battisti in versione rock

"Se Lucio fosse ancora vivo, questo disco lo avrebbe fatto lui"

Mogol propone  Battisti in versione rock

Mogol

0

«Se Lucio fosse ancora vivo, questo disco lo avrebbe fatto lui». Ne è convinto Mogol, che oggi ha presentato la sua nuova sfida: «Le canzoni di Mogol Battisti in versione rock new era», un disco prodotto dallo stesso paroliere e registrato al Cet, la scuola da lui fondata nel 1992, con 12 dei grandi successi della coppia più amata della canzone italiana, rivisitati in chiave rock.
«Era un progetto che mi attraeva molto - afferma Giulio Rapetti, ai più noto come Mogol - ma di cui confesso, avevo un certo timore: la realizzazione discografica delle canzoni mie e di Lucio in una nuova versione... in versione rock new era. L'idea è nata pensando a come i brani di Battisti siano ancora validi e abbiano resistito al tempo. Ma il mondo si evolve e io volevo dar loro una nuova vita, farli conoscere ai giovani, renderli più vicine a loro».
Dodici le canzoni che sono state scelte per questo disco, che però potrebbe avere dei seguiti. Da Fiori rosa, fiori di pesco a Mi ritorni in mente, passando per Sì, viaggiare, Pensieri e Parole e La canzone del Sole. «Sono state scelte dai ragazzi che ci hanno lavorato. Io ho solo chiesto di togliere Giardini di marzo e inserire Con il nastro rosa che mi sembrava più adatta. Alcune come Insieme a te sto bene sono già nate rock».
Il risultato è «una bomba», dice senza paura di essere smentito l’artista, ammettendo anche che si tratta di «un disco assistito, nel senso che c'è un intervento positivo, che qualcuno può chiamare fortuna, altri in modo diverso».
Chissà cosa avrebbe detto Battisti, che insieme a lui ha scritto alcuni dei capisaldi della musica leggera italiana. "Lucio era avanti, molto avanti - dice ancora il paroliere che ha già in cantiere un nuovo progetto con Gianni Bella, «che uscirà quando uscirà perchè non abbiamo fretta -. Una delle sue grandi passioni era il rock (cosa che non mi potevo dimenticare) ed era una grande ascoltatore di musica. Se fosse stato vivo, forse questo disco lo avrebbe fatto lui. Io, dal canto mio, sono profondamente contento e orgoglioso del risultato artistico. Sembra quasi un disco americano».
Per realizzarlo ci sono voluti 5 mesi «tanto entusiasmo e il coinvolgimento del Cet, con musicisti di grande cultura». I brani sono stati arrangiati da Massimo Satta, docente della scuola umbra, insieme al pianista Gioni Barbera e al pianista e fonico Stefano Pettirossi, anche loro insegnante al Cet. Kocis (Lorenzo Campani), ex allievo, è la voce solista. Compaiono anche Roby Pellati, storica bacchetta di Ligabue, Max Gabanizza, pianista e collaboratore di Mauro Pagani e Giovanni Marani, le voci soliste di Deborah Johnson, figlia di Wess e nipote di Orlando Johnson (leader dei Platters) e Randy Roberts, figlio di Rocky Roberts. «Un gruppo estremamente competente», chiude il grande vecchio della musica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

6commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Pizzarotti: «La mia lista per la città»

Intervista

Pizzarotti: «La mia lista per la città»

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

TERREMOTO

Graiani, il vigile del fuoco volante

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e si avvicina alla vetta Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è secondo in classifica a 42 punti

1commento

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

10commenti

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Gran Sasso

Rigopiano, individuata la sesta vittima: è un uomo

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party con 600 giovani: fra loro una minorenne scomparsa da giorni

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

6 febbraio

Superbowl: sfida dell'anno tra Patriots e Falcons

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ELETTRICHE

Entro tre anni 200 colonnine in autostrada tra l'Italia e l'Austria