-0°

12°

musica

La storia dei Radiohead al Primavera Sound

La storia dei Radiohead al Primavera Sound
Ricevi gratis le news
0

Se la perfezione esiste, nessuno degli oltre 50 mila che hanno assistito al concerto di ieri sera al Primavera Sound 2016 sarebbe contrario ad associarla alla musica dei Radiohead. Gli artisti inglesi, che i critici definiscono come l’ultima grande rock band contemporanea, si sono esibiti davanti a un pubblico in adorazione, che li ascoltava in religioso silenzio, per poi sfogare le emozioni in un boato di urla e applausi dopo l’ultima nota di ogni brano. Di Tom Yorke sembravano voler cogliere ogni respiro e sapevano già cosa li aspettasse perchè, nonostante il cartellone del festival proponesse l’esibizione di altri grandi artisti al Parc del Fòrum, non ultimi i Beirut proprio di fronte, hanno affollato l'area antistante il palco con più di un’ora di anticipo dall’inizio del concerto. Un’apertura dedicata al nuovo album «A moon shaped pool» - con «Burn the witch», «Daydreaming», «Decks dark», «Desert island disk» e «Ful stop» - e la storia del gruppo alternative rock dell’Oxfordshire, che conta decine di milioni di dischi venduti, è stata ripercorsa in due ore di performance. I Radiohead hanno regalato ai loro fan «perle» che non ascoltavano da molto tempo, alcune delle quali non erano in scaletta neppure nell’ultimo tour europeo del 2012. «No surprises», «Pyramid song», «Idioteque», «Paranoid android», "Nude» sono alcuni dei 23 brani del concerto. Per non parlare di "Karma Police": il pubblico non ha potuto fare a meno di rompere il silenzio e cantare insieme a Yorke, per poi continuare a omaggiare la band ripetendo la canzone anche senza musica. Un brano dopo l’altro, cantati con una naturalezza quasi incredibile, il cui sound risultava corrispondente in ogni singola nota o effetto a quello degli album registrati in studio: un concerto che al di là del sentire di ognuno e della situazione di intrattenimento, ha ricordato in maniera perentoria che la musica è arte, creazione, immaginazione. Il concerto è finito con «Creep», ultima canzone non in scaletta che ha segnato, al contrario, l’inizio dei Radiohead: un secondo bis unicamente dedicato al primo singolo pubblicato dalla band britannica nel 1992 e inserito nell’album d’esordio «Pablo Honey». A 24 anni da allora il cammino è stato sempre verso l'alto e oggi è difficile immaginare quali altre vette possano raggiungere, quale nuovo universo della musica possano ancora svelare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per tour estivo

musica

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per il tour estivo

Cecilia Rodriguez accolta dai fischi in discoteca fa il gesto dell'ombrello

Gf Vip

Fischi per Cecilia Rodriguez, che fa il gesto dell'ombrello

Johnny Halliday, l'addio del suo popolo. Macron: "applaudiamolo"

Spettacolo

Johnny Halliday, l'addio del suo popolo. Macron: "applaudiamolo" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

Superati i 10 metri d'acqua: il ponte sull'Enza a rischio chiusura

sorbolo

Raggiunti gli 11 metri d'acqua: chiuso il ponte sull'Enza

1commento

maltempo

Vetroghiaccio, disagi in Appennino. Berceto, tante case senza luce Le foto

ALLE PORTE DELLA CITTA'

Lupo investito da un'auto in via Emilio Lepido

15commenti

San Prospero

«La Vela» in stato di abbandono

1commento

SENZATETTO

Il Natale lontano di chi vive sotto i ponti

legambiente

Ecco le 10 linee ferroviarie peggiori d'Italia. C'è anche la Brescia-Parma

FORNOVO

Polemiche sull'albero di Natale

1commento

SALSO

Ancora furti: due case messe a soqquadro

1commento

sos animali

Sospetto avvelenamento di un cane in Cittadella

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Rimpatriata

Caro, vecchio quartiere Marchi

Intervista

Paolo Fresu mercoledì al Regio

ecco la neve in città

Parma indossa un manto bianco Gallery

inverno

Neve nel Parmense: rischio strade ghiacciate. Treni fermi. Bardi e Berceto: scuole chiuse Video - Foto

1commento

gabriella corsaro

Concerto di Natale al presidio Froneri Video

1commento

antidroga

Marijuana tra i mattoni della Pilotta e nelle siepi di via dei Mille: blitz dei carabinieri

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit, il difficile comincia adesso

di Paolo Ferrandi

L'ESPERTO

Naspi cumulabile con altri redditi? Sì, ma solo in determinati casi

ITALIA/MONDO

ECONOMIA

Bitcoin, la nuova era: al via il primo future

GRAN BRETAGNA

Neve, caos a Heathrow. Scuole chiuse e -15°

SPORT

POSTICIPO

Il Milan soffre ma piega il Bologna

SERIE B

Il Palermo stende il Bari 3-0 e prende il volo. Parma secondo La classifica

SOCIETA'

NOVITA'?

Fiori d’arancio per Justin e Selena?

Calcio

Le magie di Zola nel disco del rocker King Krule Video

MOTORI

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS