-5°

musica

La storia dei Radiohead al Primavera Sound

La storia dei Radiohead al Primavera Sound
0

Se la perfezione esiste, nessuno degli oltre 50 mila che hanno assistito al concerto di ieri sera al Primavera Sound 2016 sarebbe contrario ad associarla alla musica dei Radiohead. Gli artisti inglesi, che i critici definiscono come l’ultima grande rock band contemporanea, si sono esibiti davanti a un pubblico in adorazione, che li ascoltava in religioso silenzio, per poi sfogare le emozioni in un boato di urla e applausi dopo l’ultima nota di ogni brano. Di Tom Yorke sembravano voler cogliere ogni respiro e sapevano già cosa li aspettasse perchè, nonostante il cartellone del festival proponesse l’esibizione di altri grandi artisti al Parc del Fòrum, non ultimi i Beirut proprio di fronte, hanno affollato l'area antistante il palco con più di un’ora di anticipo dall’inizio del concerto. Un’apertura dedicata al nuovo album «A moon shaped pool» - con «Burn the witch», «Daydreaming», «Decks dark», «Desert island disk» e «Ful stop» - e la storia del gruppo alternative rock dell’Oxfordshire, che conta decine di milioni di dischi venduti, è stata ripercorsa in due ore di performance. I Radiohead hanno regalato ai loro fan «perle» che non ascoltavano da molto tempo, alcune delle quali non erano in scaletta neppure nell’ultimo tour europeo del 2012. «No surprises», «Pyramid song», «Idioteque», «Paranoid android», "Nude» sono alcuni dei 23 brani del concerto. Per non parlare di "Karma Police": il pubblico non ha potuto fare a meno di rompere il silenzio e cantare insieme a Yorke, per poi continuare a omaggiare la band ripetendo la canzone anche senza musica. Un brano dopo l’altro, cantati con una naturalezza quasi incredibile, il cui sound risultava corrispondente in ogni singola nota o effetto a quello degli album registrati in studio: un concerto che al di là del sentire di ognuno e della situazione di intrattenimento, ha ricordato in maniera perentoria che la musica è arte, creazione, immaginazione. Il concerto è finito con «Creep», ultima canzone non in scaletta che ha segnato, al contrario, l’inizio dei Radiohead: un secondo bis unicamente dedicato al primo singolo pubblicato dalla band britannica nel 1992 e inserito nell’album d’esordio «Pablo Honey». A 24 anni da allora il cammino è stato sempre verso l'alto e oggi è difficile immaginare quali altre vette possano raggiungere, quale nuovo universo della musica possano ancora svelare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

«Preso a calci e pugni per divertimento»

Weekend

Una domenica tra musica e fuoristrada: l'agenda

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

PEDEMONTANA

Polizia municipale, multe in aumento

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

Lega Pro

Parma tra novità e cerotti

Cinema

Caschi made in Parma per «Alien»

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

commozione

Langhiranese: un minuto di silenzio per Filippo Video

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

13commenti

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

EDITORIALE

Trump, il presidente del «Prima l'America»

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Stati Uniti

Una marea rosa contro Trump invade le città americane Video

Libia

Tripoli: autobomba vicino all'ambasciata italiana

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto