21°

rassegna

Festival «Verdi Off» il palcoscenico sarà la città

Con «Verdi Off» il palcoscenico  sarà la città
Ricevi gratis le news
0
 

Sarà una rassegna che porterà le opere di Giuseppe Verdi fuori dalla cornice solenne del Teatro Regio. «Verdi Off» cercherà di coinvolgere tutta la città, trascinando i parmigiani e i turisti in un’atmosfera di festa che dovrà respirarsi ovunque, tanto in centro quanto in periferia, nei luoghi pubblici e nelle case della gente, grazie al coinvolgimento di tutti, dal semplice cittadino al negoziante fino ad arrivare ai musicisti e ai cantanti.

Gli appuntamenti saranno in calendario dal 23 settembre al 30 ottobre, e il prossimo 9 settembre sarà organizzata la presentazione dettagliata delle numerose iniziative che hanno richiesto la collaborazione fra più soggetti.

La rassegna di appuntamenti collaterali al Festival Verdi – è questo il contesto di riferimento – è stata realizzata dal Teatro Regio in collaborazione con il Comune e con l’associazione «Parma, io ci sto!», che ha scelto l’ambito della lirica e della cultura per avviare la prima azione concreta di aiuto nei confronti di Parma. All’interno di «Verdi Off» ci sarà spazio anche per le iniziative ideate da «360° Creativity Events».

«Tanti festival si dotano di rassegne di questo tipo perché sentono la necessità di valorizzare maggiormente l’aspetto festivaliero. L’obiettivo è raggiungere non solo il pubblico degli spettacoli, ma anche chi è di passaggio, perché questa rassegna rappresenta la voglia del Teatro Regio e della città di far percepire a tutti un’atmosfera gioiosa e di festa», spiega Anna Maria Meo, direttore generale del Regio, durante la presentazione di «Verdi Off», organizzata ieri pomeriggio a teatro.

«L’amministrazione comunale ci ha permesso di mettere in piedi il Festival Verdi – conclude – mentre “Parma, io ci sto!” ha individuato nel Teatro Regio il primo soggetto beneficiario del proprio sostegno».

Il sindaco Federico Pizzarotti parla della necessità di rilanciare l’immagine di Parma oltre i confini nazionali, grazie ad un lavoro di squadra. «L’obiettivo finale di questa e di altre iniziative simili – specifica – è quello di ottenere un rilancio della città nel mondo. Dobbiamo perseguire il concetto dell’internazionalizzazione». A proposito del fare squadra, il sindaco critica la politica romana, giudicata poco attenta alle potenzialità del festival verdiano. «Il ministero e il governo devono fare di più, perché non è più possibile non avere una legge dedicata che dia stabilità ai finanziamenti destinati al festival. Senza risorse diventa molto difficile riuscire a programmare».

Alessandro Chiesi, presidente di «Parma, io ci sto!», ricorda lo scopo ultimo dell’associazione, e perché ha deciso di sostenere «Verdi Off». «Siamo nati sei mesi fa, con l’idea di fare squadra e di provare a sostenere i progetti con una visione di lungo termine. Ora presentiamo la prima iniziativa che si è sviluppata in uno dei tavoli di “Parma, io ci sto!”. Mi auguro che anche altri soggetti decidano di partecipare a questo progetto». Paolo Andrei, presidente del «Petalo Cultura» all’interno dell’associazione, aggiunge: «Sarebbe bello che nell’arco di 4 o 5 anni il Festival Verdi e gli eventi collaterali diventassero un punto di riferimento per i parmigiani e il nostro fiore all’occhiello da promuovere a livello nazionale e all’estero».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Stop ai disel euro 4 ed altre misure emergenza per la qualità dell'aria da domani venerdì 20 fino a lunedì 23 ottobre

Smog

Stop ai diesel euro 4 da domani e fino a lunedì Il servizio del Tg Parma

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi. Escluse dalla limitazioni le auto con almeno tre persone a bordo

21commenti

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

ANTEPRIMA GAZZETTA

Busseto, un altro odioso caso di stalking

Le anticipazioni sulla Gazzetta di domani dal direttore Michele Brambilla

tg parma

Via Lagoscuro: arrestato in Romania la mente del racket della prostituzione Video

BUSSETO

Tenta di investire l'ex moglie in un parcheggio: arrestato 65enne Video

L'uomo, un operaio residente a Polesine, è accusato di resistenza e stalking

2commenti

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

6commenti

PARMA

Gestione rifiuti: bando per 15 anni di affidamento del servizio Video

Il Comune ha presentato il bando europeo sulla gestione rifiuti

2commenti

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

5commenti

CARABINIERI

Controlli anti-droga in piazzale Barbieri: denunciato un minorenne

Un 17enne è stato scoperto mentre cedeva hashish a una compagna

tg parma

Prostituzione, arrestato un rumeno ricercato

Fermato in patria, indagato a Parma

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

SORBOLO

Un 88enne: «Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

2commenti

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

salute

L'Università di Parma studia la chirurgia contro la cefalea da cervicale

In oltre il 90% dei pazienti trattati con l’intervento ha visto la completa scomparsa dei sintomi (8 su 10) o una loro netta diminuzione

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Referendum e regionali, la sfida nel centrodestra

di Luca Tentoni

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

Firenze

Cade un capitello della basilica di Santa Croce: turista ucciso

RIMINI

Vigile si uccide: era indagato per assenteismo

SPORT

EUROPA LEAGUE

La Lazio vince in rimonta a Nizza. In campo anche Milan e Atalanta

Calcio

L'exploit di Federico: esordio in Azzurro con gol

SOCIETA'

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

musica

Elio e le Storie Tese: dopo 37 anni il "valzer" d'addio

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: 5 passi nel nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto