13°

31°

IL DISCO

“Pictures at an exhibition” di Emerson, Lake and Palmer

disco michele ceparano
1

Più che un disco è una raccolta di quadri. Quadri magnifici. Pittura o musica, “Pictures at an exhibition”, terzo lavoro di Emerson, Lake and Palmer, mitica band inglese di rock progressivo, è un capolavoro. Da scoprire o riscoprire. Registrato dal vivo in Inghilterra, alla Newcastle City Hall 45 anni fa, è la rielaborazione rock di alcuni brani dell'omonima composizione del 1874 di Modest Musorgskij. Il titolo dell'opera del grande compositore russo era “Quadri da un'esposizione”; in inglese, appunto, “Pictures at an exhibition”. Un lp che è anche un “manifesto” del progressive rock, nei primi anni Settanta ancora saldissimo in sella. Il disco infatti, sull'onda del successo di “Tarkus”, da molti considerato il capolavoro del trio, fu apprezzatissimo da critica e pubblico. Un'opera capace di unire classico e moderno, nel solco del prog più puro. Dei dieci “quadri” di Musorgskij, la band ne sceglie quattro (“The gnome”, “The old castle”, “The hut of Baba Yaga” e “The great gates of Kiev”) accompagnati da tre Promenades, che guidano l'ascoltatore - o il visitatore - tra un quadro e l'altro. Proprio come in un museo. Nel disco ci sono anche alcuni brani scritti dal gruppo, ma il gran finale è ancora “sul classico” dal momento che “Nutrocker” è una rielaborazione rock dello Schiaccianoci di Ciajkovski. Città lontane, vecchi castelli, streghe e creature fantastiche, com'è nella tradizione di Emerson Lake & Palmer. Oltre a tanta ottima musica.

P. S. Il 10 marzo di quest'anno se n'è andato uno dei tre componenti della band: Keith Emerson. Il grande pianista inglese si è infatti ucciso nella sua casa di Santa Monica, in California. Era malato e non poteva più suonare come voleva. Emerson, prima enfant prodige del piano e poi virtuoso delle tastiere (oltre a essere un “drago” al piano e all'organo hammond, sdoganò il moog), in Italia si era fatto conoscere per la sigla (“Honky Tonk Train Blues”, brano degli ani Trenta da lui rielaborato e inserito in “Works” Volume 2) di “Odeon-Tutto quanto fa spettacolo”, programma di grande successo della Rai firmato da Brando Giordani ed Emilo Ravel che impazzò dal 1976 al 1978, e di Variety (1980, sorta di continuazione di “Odeon”), in cui l'artista britannico eseguiva “Salt Cay” tra le onde dei caraibi. Di lui va anche ricordata la collaborazione e l'amicizia con Dario Argento. Aveva infatti firmato la colonna sonora di “Inferno” (1980), settimo lungometraggio del maestro del brivido. Ma Emerson - alla cui scomparsa non è seguita un'adeguata celebrazione (come è invece accaduto per tanti altri) - e i suoi due compagni d'avventura, Greg Lake e Carl Palmer, tra scioglimenti della band e ricomposizioni, ottennero un successo planetario. A “Pictures at an exhibition” Emerson era però rimasto particolarmente affezionato tanto da intitolare la sua autobiografia “Pictures of an exhibitionist”, con uno di quei giochi di parole tanto amati dagli inglesi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • alvermann

    27 Agosto @ 13.48

    Bravo Ceparano, sento anch'io che questi tre artisti non sono stati riconosciuti per il talento espresso negli anni del progr, almeno fino a Trilogy. Così, per scambiare opinioni, trovo però che il capolavoro sia il primo LP omonimo, inarrivabile per raffinatezza e originalità. Curiosa e affascinante, infine, l'opinione di un mio coetaneo ammiratore del trio: solo uno straordinario bassista come Lake poteva far suonare insieme due geni come Emerson e Palmer.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna social network

tv e polemiche

Insinna si vendica: «Il Tapiro censurato da Striscia»

Il rock piange anche Gregg Allman

Gregg Allman

musica

Il rock piange anche Gregg Allman

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington

Sport

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Les Caves

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

Lealtrenotizie

Scivola sulla ferrata e resta appeso al cavo di sicurezza sulla Pietra di Bismantova: ferito 25enne di Parma

PIETRA DI BISMANTOVA

Scivola sulla ferrata e resta appeso al cavo di sicurezza: ferito 25enne di Parma

PARMA

A fuoco deposito di carta e campana del vetro: due incendi in viale Fratti e via Trieste

COLLECCHIO

Furti e auto forzate nel parcheggio dell'EgoVillage: abitanti esasperati

INCIDENTE

E' morta l'anziana investita in via Pellico

berceto

Scontro tra moto sulla strada del Cento Croci: cadono in tre

sorbolo

L'ultimo binario dell'idiozia: dopo le auto, fingono di finire sotto il treno

4commenti

truffa

Falso avvocato raggirava immigrati tra Parma e Reggio: denunciato

Roncole Verdi

Il caso di don Gregorio fa discutere: c'è chi parla di scelta azzardata

FESTE

La serata di Bob Sinclar alla Villa degli Angeli Foto

SEMBRA IERI

Sembra ieri: via Farini affollata di autobus (1998)

traffico

Autovelox: i controlli fra il 29 maggio e il 1° giugno

1commento

Pasimafi

Liberi Ugo e Marcello Grondelli

salso

Terme, via libera alla liquidazione

Autostrada

Incidente e traffico intenso: code in A1 e in A15 in serata

MEDESANO

Furto al cimitero, rubato un borsello da un'auto

PARMA

Gag, solidarietà e... abbracci gratis: i clown di corsia in piazza Garibaldi Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Miss Italia, Salso saprà ricominciare?

di Leonardo Sozzi

ITALIA/MONDO

URBINO

Bimbo morto di otite: indagati il medico e i genitori, donati gli organi

ravenna

Blue Whale: la Polizia "salva" una studentessa di 14 anni

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta - Verdure farcite per l’estate

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

SPORT

FORMULA UNO

Doppietta Ferrari dopo 16 anni a Montecarlo. Gelo tra Vettel e Raikkonen

Montecarlo

La doppietta Ferrari è di quelle pesanti. Hamilton è il vero sconfitto (ma anche Raikkonen...)

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover