-2°

IL DISCO

“Pictures at an exhibition” di Emerson, Lake and Palmer

disco michele ceparano
1

Più che un disco è una raccolta di quadri. Quadri magnifici. Pittura o musica, “Pictures at an exhibition”, terzo lavoro di Emerson, Lake and Palmer, mitica band inglese di rock progressivo, è un capolavoro. Da scoprire o riscoprire. Registrato dal vivo in Inghilterra, alla Newcastle City Hall 45 anni fa, è la rielaborazione rock di alcuni brani dell'omonima composizione del 1874 di Modest Musorgskij. Il titolo dell'opera del grande compositore russo era “Quadri da un'esposizione”; in inglese, appunto, “Pictures at an exhibition”. Un lp che è anche un “manifesto” del progressive rock, nei primi anni Settanta ancora saldissimo in sella. Il disco infatti, sull'onda del successo di “Tarkus”, da molti considerato il capolavoro del trio, fu apprezzatissimo da critica e pubblico. Un'opera capace di unire classico e moderno, nel solco del prog più puro. Dei dieci “quadri” di Musorgskij, la band ne sceglie quattro (“The gnome”, “The old castle”, “The hut of Baba Yaga” e “The great gates of Kiev”) accompagnati da tre Promenades, che guidano l'ascoltatore - o il visitatore - tra un quadro e l'altro. Proprio come in un museo. Nel disco ci sono anche alcuni brani scritti dal gruppo, ma il gran finale è ancora “sul classico” dal momento che “Nutrocker” è una rielaborazione rock dello Schiaccianoci di Ciajkovski. Città lontane, vecchi castelli, streghe e creature fantastiche, com'è nella tradizione di Emerson Lake & Palmer. Oltre a tanta ottima musica.

P. S. Il 10 marzo di quest'anno se n'è andato uno dei tre componenti della band: Keith Emerson. Il grande pianista inglese si è infatti ucciso nella sua casa di Santa Monica, in California. Era malato e non poteva più suonare come voleva. Emerson, prima enfant prodige del piano e poi virtuoso delle tastiere (oltre a essere un “drago” al piano e all'organo hammond, sdoganò il moog), in Italia si era fatto conoscere per la sigla (“Honky Tonk Train Blues”, brano degli ani Trenta da lui rielaborato e inserito in “Works” Volume 2) di “Odeon-Tutto quanto fa spettacolo”, programma di grande successo della Rai firmato da Brando Giordani ed Emilo Ravel che impazzò dal 1976 al 1978, e di Variety (1980, sorta di continuazione di “Odeon”), in cui l'artista britannico eseguiva “Salt Cay” tra le onde dei caraibi. Di lui va anche ricordata la collaborazione e l'amicizia con Dario Argento. Aveva infatti firmato la colonna sonora di “Inferno” (1980), settimo lungometraggio del maestro del brivido. Ma Emerson - alla cui scomparsa non è seguita un'adeguata celebrazione (come è invece accaduto per tanti altri) - e i suoi due compagni d'avventura, Greg Lake e Carl Palmer, tra scioglimenti della band e ricomposizioni, ottennero un successo planetario. A “Pictures at an exhibition” Emerson era però rimasto particolarmente affezionato tanto da intitolare la sua autobiografia “Pictures of an exhibitionist”, con uno di quei giochi di parole tanto amati dagli inglesi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • alvermann

    27 Agosto @ 13.48

    Bravo Ceparano, sento anch'io che questi tre artisti non sono stati riconosciuti per il talento espresso negli anni del progr, almeno fino a Trilogy. Così, per scambiare opinioni, trovo però che il capolavoro sia il primo LP omonimo, inarrivabile per raffinatezza e originalità. Curiosa e affascinante, infine, l'opinione di un mio coetaneo ammiratore del trio: solo uno straordinario bassista come Lake poteva far suonare insieme due geni come Emerson e Palmer.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Arriva Torinopoli: il Monopoli sabaudo con gianduiotto, bagna cauda e "sold"

Giochi

Arriva Torinopoli: il Monopoli sabaudo con gianduiotto, bagna cauda e "sold"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

9commenti

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

WEEKEND

Bancarelle, spongate, cioccolato: gli appuntamenti a Parma e provincia

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

5commenti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Tg Parma

Polveri sottili, bilancio positivo: metà sforamenti rispetto al 2015 Video

Scuola

Il Romagnosi compie 156 anni

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

11commenti

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

Gazzareporter

Un sabato gelido con la nebbia

SANITA'

Allarme a Corcagnano: «Non toglieteci i medici»

Parma che vorrei

Mutti: «Bisogna smettere di essere egoisti»

MECCANICA

Wegh Group, in Bolivia la ferrovia made in Parma

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

ALLARME

Ladri scatenati: raffica di furti in città nelle ultime ore Video

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Draghi, nessun favore ma due messaggi

di Aldo Tagliaferro

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

ITALIA/MONDO

Terremoto

Appennino: scossa magnitudo 2.8 nel Bolognese

Gran Bretagna

I gioielli di famiglia (reale): e Kate indossa la tiara di Diana

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

IL RICORDO

Trent'anni senza Bruno Mora

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

3commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti