12°

19°

35 anni fa

"Metropolis", un viaggio nelle città di Guccini

"Metropolis", un viaggio nelle città di Guccini
Ricevi gratis le news
0

“Metropolis” è un viaggio che Francesco Guccini ha intrapreso trentacinque anni fa. Nelle e attraverso le città. Quelle di oggi (o del 1981, anno dell'uscita del lavoro), ma anche quelle della storia, come Bisanzio. Un viaggio inteso nel senso antico, a partire dal titolo che è in greco. Un'avventura come quella di Ulisse. Perché il viaggio in Guccini è sempre metafora, è ricercare e scoprire. Prendendo a prestito un termine caro al rock progressivo – che nell'opera del cantautore modenese comunque non c'entra nulla – si può dire che “Metropolis” è un concept album. E' infatti una storia lunga sette canzoni. Il decimo lavoro di Guccini è un lavoro corposo che si potrebbe perfino definire mitico. Una “summa” di tanti viaggi e saperi, nella vita di un uomo che ha comunque cercato di affascinare l'ascoltatore usando proprio l'arma della cultura, della citazione, della letteratura. Il viaggio inizia da “Bisanzio”, vista con gli occhi di Filemazio, “protomedico, matematico, astronomo, forse saggio”. Profuma di struggente decadenza - l'impero romano è infatti destinato a crollare - ed è una poesia dura, terribile, notturna, disperata. Forse - sia consentito dirlo - la più bella del disco. Il viaggio prosegue con “Venezia”, lirica e tristissima, diventata col tempo un pezzo da gita scolastica, da strimpellare in pullman. Qualcosa che offende i “gucciniani” duri e puri. “Antenòr” è invece più gucciniana che mai. E' la storia di un duello rusticano in cui il protagonista, sfidato, deve uccidere l'avversario anche se non trova un motivo per farlo. Di “Bologna”, come di “Venezia”, è già stato detto tutto o quasi. Assieme alla canzone sulla città lagunare, è la più famosa del disco. E' dedicata a uno dei luoghi d'adozione di Guccini, che all'ombra delle due torri ha vissuto un periodo importante di vita e carriera, tanto - lui “modenese volgare” - da essere considerato nell'immaginario collettivo proprio bolognese. “Lager”, incisa due anni prima assieme a Venezia dall'”Assemblea musicale teatrale”, gruppo attivo negli anni Settanta, non è una città in particolare, ma un luogo in cui la ragione lascia il posto alla follia. Un luogo in cui “spesso la gente muore” o “in cui, peggio, la gente nasce”. “Black-out” è una sorta di “divertissement”, dopo le atmosfere così cupe di “Lager”, quasi a volersi rilassare qualche minuto prima del gran finale. Che è rappresentato da “Milano (Poveri bimbi di”). Per Guccini - modenese, bolognese, tanto innamorato dell'appenino tosco-emiliano da trasferirvisi - Milano rappresenta gli antipodi. Anche questa canzone, però, al pari di tutto l'album, 35 anni dopo rimane graffiante come la prima volta. In “Metropolis” manca Modena. Ma la “piccola città, bastardo posto”, città natale del settantacinquenne cantautore, era già stata protagonista in “Radici”, altro capolavoro del 1972.

"Bologna", guarda il video 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

6commenti

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna"

FUMETTI

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna" Foto

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Criptovalute, il problemaè la mancanza di un governo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

Lealtrenotizie

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

AVEVA SOLO 48 ANNI

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa

Calcio

Parma, tre punti d'oro

Appello

Pertusi: «Muti senatore a vita? Giusto e doveroso»

Salsomaggiore

«In via Petrarca ci sentiamo abbandonati»

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

ambiente

Aumentano le polveri: restano i divieti. In attesa della pioggia Video

Ma Epson avverte: "Sarà l'ottobre più secco in sessant'anni"

STADIO TARDINI

Pazzo campionato: il Parma segna su azione, vince ed è a 3 punti dalla vetta

Guarda la classifica. Barillà:"Stiamo crescendo" (Video) - Scozzarella: "Iniezione di fiducia" (Video) - Grossi: "Tre punti pesanti" (Videocommento)

3commenti

polizia

Furgone in sosta in centro per la consegna, spariscono dei vestiti

1commento

il caso

Eramo: "Il conto dei servizi, il Comune lo fa pagare ai disabili?"

via carducci

Insulta i clienti di un bar e i poliziotti. Denunciato slovacco 46enne

2commenti

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

PARMA

Ruba 3mila euro: donna delle pulizie incastrata dalle telecamere Video

Lunedì

A1, chiusura casello di Parma in entrata per MI e uscita per BO 4 notti Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit, nebbia fitta sulla Manica

di Aldo Tagliaferro

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

DA GENNAIO

E la Ue "sdogana" gli insetti a tavola

LUCCA

E' morto il bimbo di un anno caduto dal trattore

1commento

SPORT

Formula 1

Hamilton, pole numero 72. Vettel è secondo

RUGBY

Zebre, crollo nella ripresa: avanti 30-7 perdono 38-33

SOCIETA'

IL DISCO

1st, il capolavoro dei Bee Gees

Narrativa

Roma, autopsia della borghesia

MOTORI

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va