-4°

SCURANO

Poca acqua, strage di pesci nel lago

Poca acqua, strage di pesci nel lago
0
 

E’ uno spettacolo desolante quello che il lago di Scurano, che qualcuno ebbe a definire «una perla azzurra e orgoglio di questa frazione», offre ora di sé, con un livello d’acqua mai stato così basso, e soprattutto, neppure un pesce rimasto in vita al suo interno.

La fine dell’estate ha infatti portato un’inaspettata sorpresa per i gestori del lago e per la comunità del paese: nel giro di meno di due giorni, tutti i pesci che popolavano lo specchio d’acqua a Canale di Scurano sono stati trovati morti. Un colpo, e un danno, enorme per chi negli ultimi anni si è impegnato nel riportare in vita uno dei punti di riferimento per numerosi pescatori in passato: una strage di pesci su cui per i primi giorni ha gravato il sospetto di inquinamento dell’acqua, ma che stando alle analisi fatte subito dopo l’accaduto, sembra invece da attribuire al troppo scarso livello dell’acqua e quindi alla mancanza di ossigeno per i pesci al suo interno.

La moria di pesci è stata improvvisa quanto veloce: soltanto due giorni dopo aver distribuito l’ultimo pasto agli animali, infatti, i gestori della struttura si sono accorti, ritornando, di quanto era accaduto: non un pesce, degli oltre quaranta quintali rilasciati in questi anni nelle acque del lago tra carpe, pesci gatti, anguille e capitoni, era ancora in vita. Subito sono state avvisate dell’accaduto le autorità competenti, servizio veterinario dell’Ausl di Langhirano, Comune di Neviano, Carabinieri, per fare luce sulle cause di quanto accaduto.

Alcune grandi fosse, a lato dello specchio d’acqua, sono state scavate per seppellire la mole di pesci morti che, nel giro di qualche giorno, è stata recuperata dalle acque del lago. Il risultato delle analisi compiute sui campioni di acqua porta a escludere l’inquinamento o l’avvelenamento dell’acqua, che il lago riceve da un canale che discende attraverso l’abitato di Scurano: asfissia è la causa individuata per la moria di pesci. Troppa poca acqua, quindi, e non abbastanza ossigeno per le centinaia di animali al suo interno. Di certo, come conferma chi vicino al lago ha vissuto e ha lavorato, il livello dell’acqua del lago di Scurano non si era mai mostrato così desolatamente basso: soprattutto da quando, nel 2013, si era finalmente arrivati ad una nuova inaugurazione della struttura e alla riapertura della pesca a Scurano, dopo ben dieci anni di inattività.Molto in voga per le numerose gare di pesca che vi si svolgevano negli anni Ottanta e Novanta, il lago, promosso e tenuto in vita dal circolo sportivo Arci Pesca di Scurano, era infatti andato incontro successivamente ad un lungo periodo di riposo forzato. Poi, nemmeno quattro anni fa, l’affidamento ad un nuovo gestore e il ripopolamento di pesci, in vista di nuove gare e attività che proprio ora stavano cominciando ad «ingranare».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

Parlano gli studenti

«La Maturità 2018? Premia chi non studia»

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

DATI

Collecchio, boom di nascite

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

PROTESTA

Le medicine? Prendetele all'ospedale

Il caso

Anziana disabile derubata in viale Fratti

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

6commenti

Il fatto del giorno

Legionella: la rabbia del quartiere Montebello

3commenti

Polizia

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

Sequestrato tronchese gigante

8commenti

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: a Langhirano il funerale 

Parma

Metano e gpl per auto: arrivano gli ecoincentivi

3commenti

Parma

Rapina in villa a Marore: falsi vigili svuotano una cassaforte

2commenti

Parma

L'odissea di un giardiniere: «Con il mio Euro2 non posso lavorare»

25commenti

Parma

Fa "filotto" di auto parcheggiate in via della Salute Foto

Nei guai un extracomunitario che guidava in stato di alterazione

15commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

6commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

Rigopiano

Cinque estratti vivi, cinque ancora da salvare: i soccorsi continuano nella notte

Mondo

Trump: ''Da oggi l'America viene prima'' Video

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato

1commento

SPORT

Sport

MotoGP: tutti i piloti Foto

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery