il caso

Bimba in affido a coppia gay di Parma

Sentenza dei giudici: a occuparsi della piccola di tre anni possono essere due omosessuali

Bimba  in affido a una  coppia gay

Bimba in affido a una coppia gay

Ricevi gratis le news
0

Una bimba di tre anni in affidamento temporaneo a una coppia di omosessuali: lo ha deciso il Tribunale dei minori di Bologna, presieduto dal giudice Giuseppe Spadaro. La Procura minorile si era invece opposta al provvedimento, ritenendo la coppia non all’altezza del compito. Lo ha anticipato il Corriere della Sera, spiegando che la coppia vive a Parma.
La decisione ha generato un forte dibattito, con prese di posizione differenti.

Prima che il giudice tutelare di Parma, il 2 luglio, disponesse l’affido temporaneo per due anni a due uomini, la bimba di tre anni - figlia di due genitori stranieri, vicini di casa della coppia, a Parma - già conviveva con loro. Da febbraio, per quello che informalmente gli operatori dei servizi sociali definiscono un "periodo di prova". Il rapporto tra gli affidatari e la famiglia era cominciato infatti due anni fa.
Prima di arrivare all’affido consensuale c'erano stati altri passaggi, come l’ok del centro per le famiglie dei servizi sociali supportati dagli psicologi dell’Ausl. La bimba aveva vissuto in precedenza in particolare con la madre, che ha un buon rapporto con i due affidatari.
Chi conosce la situazione della convivenza la descrive come "molto felice e tranquilla".

La coppia omosessuale aveva dato la sua disponibilità per l'affidamento temporaneo di un minore. I servizi sociali, come i giudici, hanno dato parere favorevole all’affidamento, ritenendo che ci fossero tutte le condizioni di serenità e benessere richieste dalla legge. La piccola vive in un contesto familiare difficile nella stessa città e conosce bene i due omosessuali, tanto da chiamarli "zii", sebbene non vi sia tra loro alcun legame di parentela.

A differenza dell’adozione, per la quale la legge italiana parla espressamente di coppia sposata, per l’affidamento la nuova famiglia temporanea può essere una famiglia tradizionale, meglio se con altri figli in casa, ma anche una "comunità di tipo familiare", formata da due persone che assolvono alla funzione di genitori, o un single. Non ci sono voci specifiche sull'ipotesi di una coppia omosex. Nel gennaio scorso la Cassazione, esprimendosi su un’altra vicenda, aveva sancito il diritto dei gay ad ottenere in affido un minore.

IL SINDACO PIZZAROTTI SU FACEBOOK: "SE LA PICCOLA E' FELICE, LO SONO ANCH'IO". «Per me l’importante è il suo bene, e se la piccola è felice sono felice anch’io: in un focolare domestico ciò che importa è quanta attenzione e amore diamo per i nostri bambini. Li chiama zii, quindi capisce benissimo che non sono papà e mamma. Il tribunale ha agito nella tutela e nell’interesse della piccola, salvaguardando quelli che sono i diritti e il suo benessere». L’ha scritto su Facebook il sindaco Federico Pizzarotti, commentando la notizia della bimba di tre anni affidata ad una coppia omosessuale di Parma.
Per il primo cittadino del Movimento 5 Stelle, «in Italia certi argomenti qualcuno li ritiene scabrosi. Io invece considero scabrosa la disonestà, la corruzione, la malapolitica, la disoccupazione e tutte quelle altre cose che stanno affondando il nostro Paese».

L'ASSOCIAZIONE EQUALITY: "SUCCEDE DA ANNI MA NON SI SA". "L'affido da parte del Tribunale dei minori di Bologna di una bambina di tre anni a una coppia gay è una notizia importante che però non è nuova per il nostro Paese. E' da molti anni, nel silenzio più assoluto per non provocare reazioni che potessero danneggiare la possibilità da parte di minori di trovare una famiglia seppur temporanea che si occupasse di loro, che in alcuni Tribunali si è proceduto all’affidamento a coppie non sposate, single e anche omosessuali": è quanto rende noto Aurelio Mancuso, presidente di Equality Italia.

"La disponibilità di essere genitori affidatari è un atto d’amore molto grande, e abbisogna di una profonda preparazione emotiva. Che le persone omosessuali possano esser buoni educatori e genitori lo dimostra la vita concreta, che ci racconta di oltre 100 mila bambini di genitori gay, di un’evidente espansione delle famiglie arcobaleno, cioè composte da entrambe i genitori omosessuali -spiega Mancuso -. Il Tribunale di Bologna rende oggi pubblicamente effettivo l'importante contributo che anche le coppie gay possono dare affinchè i bambini che hanno alle spalle storie difficili possano ritrovare la serenità necessaria per poi esser reinseriti nella famiglia di provenienza. Speriamo che al più presto la politica, la grande assente, affronti l’intera questione della tutela dei bambini e dei minori, da una robusta riforma della legge sulle adozioni fino all’estensione di pari diritti per i bimbi nati nelle famiglie omosessuali".

Guarda il servizio del TgParma

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

"incidente"

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"La Buca dei diavoli"

CHICHIBIO

"La Buca dei diavoli": non solo pizza secondo tradizione

Lealtrenotizie

Notturni in Musica. I successi del jazz e del musical

CULTURA

Restauri di monumenti: 3,8 milioni per interventi a Parma e nella Bassa

Ecco gli interventi nel Parmense: Parma, Colorno, Busseto, Soragna, Coltaro, Fontanelle e Zibello

tg parma

Presunta tratta di calciatori africani: concessi i domiciliari a Drago Video

elezioni

Salvini a Parma e Traversetolo: "Meno tasse, meno burocrazia e meno clandestini" Video

3commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Addio a Dalmazio Besagni: era la memoria storica di Busseto

noceto

Provano con due "copioni" a truffare una 76enne: lei li fa arrestare

1commento

FIDENZA

Non arrivava alla sua festa di compleanno: era morto d'infarto

tg parma

Piazzale della Pace, stanziati i fondi per il secondo stralcio di lavori. Come sarà Video

3commenti

Montanara

Spettatore diplomato in primo soccorso salva calciatore durante la partita

1commento

COMITATO

Manifesto per San Leonardo chiede più sicurezza: "Non installate le telecamere promesse"

Lettera aperta alla giunta comunale: "Bene essere capitale della cultura ma vorremmo che Parma fosse città sicura 2018"

2commenti

Parma

Carabiniere blocca un ladro: «In divisa o no, prima viene il dovere»

1commento

San Polo d’Enza

Il “Grande fratello” incastra la banda dei salumi: denunciati in sei

1commento

parma calcio

La società: "D'Aversa resta: ha tutto per poter uscire dalla crisi. Compreso il sostegno dei giocatori"

Malmesi a Bar Sport: "Abbiamo fatto la nostra offerta per il Centro sportivo di Collecchio".

3commenti

60 anni di legge Merlin

Le ragazze salvate dalla tratta

PARMENSE

L'Inail acquista la nuova sede dell'istituto Solari di Fidenza

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

1commento

Tuttaparma

La tradizione del brodo fatto in casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

LAVORO

64 nuove offerte

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Badante sposa l'invalido che accudisce e lo riduce sul lastrico: denunciata 

VIOLENZA

Legato mani e piedi e picchiato a sangue il responsabile di Forza Nuova a Palermo

SPORT

FORMULA 1

Il ritorno del "Biscione": ecco l'Alfa Romeo C37

Calciomercato

Pirlo lascia il calcio e annuncia il suo match di addio

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

libri

Mago Gigo racconta Capitan Braghetta, "il supereroe che è dentro di noi" Video

MOTORI

NOVITA'

Mercedes Classe B Tech, quando la tecnologia è alla portata

IL CASO

Il pubblico ha scelto: si chiamerà Tarraco il terzo Suv di Seat