19°

rifiuti

Il Comune: "Non saremo la pattumiera d'Italia"

Folli: "La recente dichiarazione del ministro Orlando a favore di una pianificazione nazionale di gestione degli impianti di smaltimento potrebbe portare effetti nefasti per regioni come l’Emilia-Romagna che si stanno impegnando fortemente per andare oltre quella che è stata la vecchia politica di gestione dei rifiuti basata sull'incenerimento".

Rifiuti

Rifiuti nell'inceneritore di Ugozzolo

6

"La recente dichiarazione del ministro Orlando a favore di una pianificazione nazionale di gestione degli impianti di smaltimento potrebbe portare effetti nefasti per regioni come l’Emilia-Romagna che si stanno impegnando fortemente per andare oltre quella che è stata la vecchia politica di gestione dei rifiuti basata sull'incenerimento". L’assessore all’Ambiente del Comune di Parma, Gabriele Folli, commenta l’intervento della presidente del gruppo consiliare regionale IdV, Liana Barbati, sul rischio contenuto nella bozza del disegno di legge collegato alla legge di stabilità, che all’articolo 23 prevede una 'rete nazionale integrata di impianti di incenerimento.  "L'allarme lanciato dalla Barbati – dice Folli – non può che trovare condivisione da parte mia. Il Comune di Parma continuerà a sostenere le proposte di pianificazione regionale che vadano nella direzione del progressivo spegnimento degli impianti di incenerimento presenti in regione, che sono decisamente troppi (ben 9) e fanno sempre più fatica a marciare a pieno regime, anche grazie all’impegno dei cittadini che stanno portando a livelli di eccellenza europea la raccolta differenziata dei rifiuti urbani. Se dovesse passare il concetto di pianificazione nazionale, il piano di progressiva dismissione degli impianti della nostra regione sarebbe lettera morta, e questo non deve assolutamente accadere. Noi ci impegneremo in tutte le sedi per opporci a questo disegno scellerato, chiedendo che anche il Presidente della Regione Vasco Errani prenda una chiara posizione in questo senso".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Stefanus

    18 Novembre @ 13.51

    E volete farci credere che tutto l'impianto serve solo la cacca parmigiana? Buffoni e bugiardi

    Rispondi

  • Filippo Bertozzi

    18 Novembre @ 13.14

    Parlando di coerenza grillina, adesso vorrei proprio capire perchè, quando hanno abolito il Quoziente Parma, l'hanno fatto giustificandosi con l'assurda teoria che creava un'ingiusta situazione di "privilegio" per i cittadini di Parma; adesso che forse a livello nazionale passa una direttiva per cui la gestione degli impianti di smaltimento va centralizzata, Folli dice che non deve assolutamente accadere (e per me potrebbe anche aver ragione): però la Paci e la Rossi come faranno adesso ad arrampicarsi sugli specchi della loro assoluta falsità?!

    Rispondi

  • Vercingetorige

    18 Novembre @ 12.49

    Dichiarazione sbagliata perchè parte da una premessa non vera. Vedere risposte alla consigliera Barbati.

    Rispondi

  • franco

    18 Novembre @ 11.16

    Errani è quello che ha cacciato l'assessore all'ambiente della regione che si opponeva a questo...ditelo a Dall'Olio visto che è così contento che il Sindaco non ha mantenuto le promesse e che ci vada lui con tutti quelli del PD ad abitare sotto alla ciminiera

    Rispondi

  • al1713

    18 Novembre @ 10.37

    @Catia E quelli che per 20 anni si sono presi i nostri rifiuti?

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il terrore e la città bloccata: il video di un parmigiano a Londra

LONDRA

Il terrore e la città bloccata: il video del nostro Matteo Scipioni

Lealtrenotizie

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

VIA VOLTURNO

Ospedale, rispunta un parcheggiatore abusivo. Fermato un nigeriano

Identificate e sanzionate altre sette persone

4commenti

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

3commenti

CROCETTA

Via Emilia Ovest, cinese 25enne investita. Non è in pericolo

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Fiere di Parma

MecSpe, il cuore del salone è l'Industria 4.0

Droga

San Leonardo ostaggio dei pusher: ecco come funziona "il rito"

16commenti

Gazzareporter

Vetri in frantumi: auto prese di mira nel parcheggio di via Palermo Foto

2commenti

tg parma

Giornate del Fai: 3 tappe per celebrare la storia parmense Video

Via Imbriani

Vende 1.600 dosi in pochi mesi: condannato a 4 anni

Controlli

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria Foto

Stupefacenti anche nel parco Falcone e Borsellino

3commenti

Carcere

Pagliari interroga il Governo: "Serve un direttore a tempo pieno"

Il senatore replica alle accuse del sindaco

Viabilità

Il Comune: corsie per bus, traffico ridotto fra Lungoparma e ponte di Mezzo

Annunciati controlli della Municipale in via Farnese

1commento

I FUNERALI

L'addio a Fadda. «Giovanni adesso è insieme a Dio»

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

3commenti

Montechiarugolo

«Mio nipote sequestrato in Tunisia»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

1commento

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

MILANO

"Ho rotto il femore a un'anziana per allenarmi": primario accusato di lesioni

1commento

terrorismo

Londra, l'attentatore si chiamava Khalid Massood

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

GAZZAREPORTER

Che bell'arcobaleno a Langhirano

SPORT

Formula 1

Vettel: "Mai guidata una F1 più veloce"

lega pro

Parma, Lucarelli: "Crediamo nella B". Domani ritiro anticipato Video

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»