11°

Cultura

L'hashtag #classicidaleggere concede il bis e torna fra le "tendenze" su Twitter

Lanciato da Massimo Beccarelli di Borgotaro, aveva ottenuto successo nell'estate 2013. Ora è di nuovo protagonista

La pagina twitter di Massimo Beccarelli

La pagina twitter di Massimo Beccarelli

Ricevi gratis le news
0

Da Leopardi a Nietzsche, da Tabucchi a Primo Levi, fino ai libri fondamentali della cultura cinese: su Twitter si moltiplicano da giorni le “segnalazioni” sui libri classici da suggerire a chi ama la lettura. Un successo che ha portato l'hashtag #classicidaleggere a toccare, per la seconda volta in 6 mesi, il primo posto dei «trending topics», degli argomenti che fanno più tendenza in Italia sul social network. L'hashtag è stato lanciato da Massimo Beccarelli, insegnante e amministratore della biblioteca «Manara» di Borgotaro.
Chi l'ha detto che sui social network non si può a parlare di cultura? Massimo Beccarelli è riuscito nell'impresa, lanciando una serie di parole chiave (hashtag) che raccolgono una pioggia di adesioni da tutto il popolo di Twitter. L'hashtag #classicidaleggere ha raggiunto il primo posto degli argomenti più visti d'Italia il 14 agosto 2013 - poco dopo essere stato lanciato - e ha fatto il bis giovedì 2 gennaio. Continuando ad essere molto utilizzato dal popolo di Twitter anche nei giorni successivi. Le notizie sono state approfondite da Gazzettadiparma.it e sono arrivate anche sulla stampa nazionale (Panorama e Corriere della Sera).
«Attenzione!!!! #classicidaleggere è 1° nella Classifica delle Trending Topics», ha scritto Beccarelli in un tweet di inizio gennaio. «Non mi aspettavo questo successo, né che il Corriere potesse interessarsi a una cosa di questo tipo - dice Beccarelli -. L'hashtag era fermo da alcuni mesi, poi un paio di persone hanno ricominciato a usarlo. Io ho dato un contributo» e in breve tempo ha riconquistato il primo posto nelle tendenze di Twitter.
Inserendo #classicidaleggere su Twitter si scopre una pioggia di suggerimenti e di retweet. Molto citati i classici legati ai programmi (e ai ricordi) scolastici: Platone, Ludovico Ariosto, Eugenio Montale, Italo Calvino, Walter Scott («Ivanhoe»), Federico De Roberto («I Vicerè»). Suggerimenti più alternativi: «L'amante» di Marguerite Duras, i libri di George Orwell, fino a «Il giorno del giudizio» di Salvatore Satta, citato come classico della letteratura sarda.
Non mancano suggerimenti legati alla cultura cinese: «Tao Te Ching» e «L'arte della guerra» di Sun Tzu.
Nelle pieghe del dibattito qualcuno lancia una “riflessione”: «Ma perché i #classicidaleggere nei ricordi scolastici di molti erano i #classicidaodiare? A me piacevano anche a scuola. Perché a voi no?».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Un talento parmigiano in finale al Tour Music Fest: The European Music Contest

Palcoscenico

Un talento parmigiano in finale al "Tour Music Fest"

Shakira

Shakira

musica

Shakira sta male: "Emorragia alle corde vocali". Concerti rimandati

 Mangiamusica, gran finale  con le Sorelle Marinetti

Fidenza

Mangiamusica, gran finale con le Sorelle Marinetti Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La casa in classe energetica A o B? Va acquistata subito

L'ESPERTO

La casa in classe energetica A o B? Meglio acquistarla subito

di Arturo Dalla Tana*

1commento

Lealtrenotizie

Straser: «Ecco perché si è risvegliata la linea sismica del Taro»

L'ESPERTO

Straser: «Ecco perché si è risvegliata la linea sismica del Taro»

TERREMOTO

A Fornovo tra la gente: «Mi tremavano le gambe»

Vicino al Regio

Ubriaco cerca di rapinare tre ragazzi

TUTTAPARMA

La storia dei carabinieri a Parma

QUARTIERI

Sport e solidarietà , i 50 anni del circolo «Frontiera '70»

Tornolo

Lisa, nonna coraggiosa. Ha detto addio a 101 anni

FIDENZA

Tangenziale Sud, oggi via a nuovi lavori

TERREMOTO

Sciame sismico in Appennino, 17 scosse. Le più forti avvertite in tutta la provincia

A Fornovo la più forte (4.4). Non segnalati danni

5commenti

ULTIM'ORA

Uno dei terremoti più profondi in Emilia Romagna

La scossa più forte su un basamento roccioso

2commenti

Le reazioni

La sindaca di Fornovo: "Tanta paura, ma niente danni"

Il sindaco Pizzarotti "La scossa è stata sentita a Parma, ma non è di particolare rilievo"

Gattatico

«Mi hanno derubato». Ma è una truffa

VIA MILANO

Bocconi avvelenati nel parco dei Vetrai, animali a rischio

La polizia municipale ha circoscritto l'area e sta effettuando rilievi

2commenti

Incidente

Scontro su strada Pilastro, un ferito

2commenti

PARMA

Riina: l'addio senza lacrime (e lite con i cronisti) della vedova e dei figli

Maria Concetta Riina se la prende con i giornalisti. L'avvocato: "Andatevene, è scandalismo". Conclusa l'autopsia sul corpo del boss (Ipotesi tecnica di "omicidio colposo" contro ignoti) : i risultati tra 60 giorni

15commenti

FUNERALE

La lettera della mamma di Mattia

IN PENSIONE

Roncoroni, chirurgo a tutto campo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La figlia di Totò Riina e una rabbia che offende

di Georgia Azzali

4commenti

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

ITALIA/MONDO

Ris di Parma

Scomparse due mogli di un allevatore: trovate ossa nella stalla

3commenti

Il caso

Cerca la madre naturale. Lei la gela: "Sei il simbolo della violenza subita"

2commenti

SPORT

SERIE A

Crolla la Juve, l'Inter batte l'Atalanta ed è seconda

SERIE B

Pari fra Salernitana e Cremonese: Parma sempre in testa

SOCIETA'

GENOVA

Uomo aggredito da un cinghiale nei boschi del genovese

LA PEPPA

Pollo e peperoni ripieni

1commento

MOTORI

IL NOSTRO TEST

Meglio ibrida o plug-in? La risposta è Hyundai Ioniq

LA PROVA

Hyundai Kona, il nuovo B-Suv in 5 mosse Le foto