11°

29°

GERMANIA

Dopo 44 anni arriva cartolina dalla Ddr, la fermo' la Stasi

Spedita nel'69 nella Germania ovest, era per concorso musicale

Il muro di Berlino

Il muro di Berlino

1

C'è voluto quasi mezzo secolo perchè arrivasse a destinazione. È la straordinaria vicenda di un lungo viaggio fatto da una cartolina spedita nel 1969 dalla Germania est ed arrivata nella Germania ovest dopo 44 anni. Un viaggio che ha attraversato la storia di questo Paese diviso nella seconda metà del Novecento. Lo riporta lo Spiegel online.
Era il 1969 quando uno studente 18enne di un liceo dell’allora Repubblica democratica tedesca, Gunter Zettl, decise di partecipare ad un quiz musicale della Saarland Radio, dopo aveva ascoltato sulle onde medie la trasmissione Europawelle. Il giovane dopo avere indovinato il titolo della canzone "Painter Man", del suo gruppo preferito "The Creation" inviò una cartolina con tutte le informazioni. L’emittente però si trovava nella Bundesrepublik, la Repubblica federale di Germania: la cartolina fu intercettata dal ministero per la Sicurezza dello Stato, ovvero la Stasi – la principale organizzazione di sicurezza e spionaggio della Ddr – e finì nei suoi archivi.
Passarono gli anni e nel 1983 Zettl emigrò nella Germania ovest, dopo che la Ddr gli aveva impedito di lavorare come insegnante tecnico per non essersi recato a votare. Dopo aver lavorato come venditore per una società di computer, andò in Spagna, per poi tornare in Germania nel 2010. Ma il pensiero della cartolina era ancora presente nella sua testa. Armato di buoni propositi decise allora di consultare il dossier che la Stasi aveva raccolto su di lui. Frugando tra le carte, scoprì una fotocopia di quel pezzo di carta da lui spedito nel 1969. Si fece consegnare l’originale e lo spedì. E dopo 44 anni la cartolina è arrivata a destinazione.
La trasmissione di allora 'Europawellè non esiste più, ma la radio continua a diffondere. La storia della cartolina ha così appassionato i tedeschi e l’emittente ha deciso di dedicare una trasmissione speciale a Zettl il 14 gennaio prossimo, dove sarà in studio insieme alla sua famiglia per spiegare la sua incredibile avventura.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Biffo

    13 Gennaio @ 16.19

    In Italia, invece, non abbiamo bisogno della Stasi; la posta viene buttata, spesso, dove capita, dagli stessi postini. Franco Bifani

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra sorrisi e prosciutti

televisione

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra enigmi e prosciutti!

Flavio  Insinna

Flavio Insinna

tv e polemiche

Insinna (e gli insulti): "Chiedo scusa a tutti, anche a chi mi ha tradito"

3commenti

Con la lingua e il chewing gum fa una tazzina di caffè Video

incredibile

Con la lingua e il chewing gum fa una tazzina di caffè 

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nasi rossi

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Chiesa gremita per l'addio a "Camelot"

VIA GRENOBLE

Chiesa gremita per l'addio a "Camelot"

indagini

Pasimafi, il giallo dei pc rubati

FESTE

La serata di Bob Sinclar alla Villa degli Angeli Foto

WEEKEND

Maschere in piazza, clown e... Cantine aperte: l'agenda

DOPO SEI ANNI

Miss Italia torna a Salso

Busseto

Il vescovo a don Gregorio: «Lasci Roncole»

Autostrada

Il casello di Parma sarà chiuso per 3 notti

POLITICA

E adesso nasce anche «Effetto Langhirano»

Lutto

Addio a Erminio Sassi, anima della Fontanellatese

Lega Pro

La Lucchese ai raggi X

Polemica

«Climatizzatori nei bagni Tep ma bus roventi»

SAN GIOVANNI

Il piccolo falco «Sandro» è caduto dal nido

Elezioni 2017

Parlamentare M5S derubato: agorà su sicurezza e immigrazione con Ghirarduzzi

A Vittorio Ferraresi sono stati rubati i documenti prima di partire per Parma

GAZZAREPORTER

Parcheggio 2.0 in via Bergamo. Continua la serie di "creativi"

1commento

PARMA

Due incidenti in un'ora: due donne in gravi condizioni Foto

Anziana investita in via Pellico. Scontro bici-scooter in via Abbeveratoia: ferita una 60enne

3commenti

polizia

Esselunga di via Traversetolo nel mirino, ladri in azione pomeriggio e sera

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

CINEFILO

Cannes: le lacrime di Lynch e la bellezza di Marine e Diane Video

ITALIA/MONDO

palermo

Bimbo di un anno muore soffocato da un'oliva

FERRARA

L'agente ferito da Igor racconta e si commuove: "Mi sono finto morto"

WEEKEND

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

SPORT

Calciomercato

Milan, ultimatum a Donnarumma

GIRO D'ITALIA

Dumoulin in ritardo a Piancavallo: maglia rosa a Quintana

MOTORI

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover

IL TEST

Tiguan, come prima più di prima