10°

18°

Il presidente della Fondazione

Azzali: «Il Collegio è un'istituzione
da difendere perché guarda al futuro»

Cesare Azzali

Cesare Azzali

0

 

Il decimo anno accademico del Collegio europeo si apre in un momento particolare e difficile per il nostro continente. Ma si deve guardare avanti con coraggio e con forza per rilanciare quegli ideali europei che hanno consentito progresso e benessere a milioni di persone negli ultimi decenni. E' il messaggio che il presidente della Fondazione collegio europeo di Parma Cesare Azzali ha voluto lanciare ieri, in occasione dell'inaugurazione del decimo anno accademico del Dase all'Auditorium del Carmine, durante la quale sono anche stati ricordati l'ex presidente della Fondazione Cariparma Carlo Gabbi, «sostenitore e amico del Collegio europeo» e il maestro Claudio Abbado.
«La lunga crisi economica - ha sottolineato Azzali - ha creato un clima difficile in un continente che vive sì una pace lunga e impensabile in tante altre parti del mondo, ma anche una condizione economica poco felice che ha portato molti a individuare negli ultimi l'Europa più come un ostacolo che come un'opportunità». Di fronte a questo scenario, tre sono le prospettive possibili: «La prima è che l'Europa prosegua nell'integrazione con gli stessi principi utilizzati finora, che però hanno evidenziato diversi limiti, la seconda è che con la prosecuzione di una crisi che sulle persone ha avuto gli stessi effetti devastanti di una guerra si arrivi alla dissoluzione delle istituzioni europee. La terza, che è quella auspicabile - ha detto Azzali - è che le classi dirigenti europee trovino la forza e il coraggio per unificare non solo moneta sistema bancario, ma anche politica estera, e difesa comune, unica possibilità per dare vero futuro e sviluppo all'Europa comunitaria». Quanto alle difficoltà «anche il Collegio le sta vivendo per il calo di risorse e finanziamenti per gli investimenti. Sarebbe però un grave errore non proseguire sulla strada di un'istituzione che guarda al futuro e che forma persone competenti e con un respiro europeo. I prossimi anni saranno determinanti per capire se la nostra esperienza potrà andare avanti, come io ovviamente auspico, ma per poterlo fare occorrerà anche l'impegno delle istituzioni europee, oltre che di quelle nazionali che fin qui hanno fatto la loro parte». In precedenza il direttore scientifico Alfonso Mattera aveva ricordato la figura di Erasmo da Rotterdam, «europeista vero vissuto 600 anni fa e precursore di tanti passaggi degli ultimi decenni», mentre per le istituzioni avevano portato il proprio saluto il presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli, l'assessore alla Formazione della Regione Patrizio Bianchi e l'assessore al Bilancio del Comune di Parma Marco Ferretti. g.l.z.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Operaio "infedele": usa copia delle chiavi per tornare in farmacia a rubare

langhirano

Operaio "infedele": usa copia delle chiavi per tornare in farmacia a rubare

Droga

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

11commenti

Parma Calcio

D'Aversa: "Ognuno di noi deve migliorare se stesso, ne gioverà la squadra" Video

Incidente

Cordoglio per Valeriu Voina, il muratore che scolpiva il ghiaccio

tg parma

Amministrative 2017, il centrodestra sceglie Laura Cavandoli Video

viabilità

Afflusso alle fiere e due incidenti: lunghe code al casello e verso Baganzola

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno i controlli dal 27 al 31 marzo

carabinieri

"Adescato" e rapinato in stazione: due arresti

2commenti

Bogolese

Furti, bloccati tre incappucciati

2commenti

Borgotaro

L'ultimo saluto a Danilo

PONTETARO

Chiave clonata: i ladri «svuotano» l'auto

1commento

foto dei lettori

Se un arcobaleno abbraccia un castello Foto

Crisi

Copador, lunedì sciopero di due ore e presidio

Tg Parma

Il drammatico bollettino degli incidenti: da San Secondo a Parma Video

Due giovani donne investite in via Emilia Ovest e in via Traversetolo. Illeso un anziano dopo un terribile botto a Fontanellato

LIBRO DI GARANZINI

Emozioni del calcio di una volta

FIERE

A MecSpe le novità tecnologiche made in Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Siamo uomini o robot?

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

napoli

Tredicenne violentato per anni da "branco" di 11 minorenni

2commenti

IL CASO

Mandano alla madre la tessera sanitaria della figlia scomparsa

3commenti

SOCIETA'

Lutto

Morto l'economista Giacomo Vaciago. Fu sindaco di Piacenza

Medicina

La maggior parte dei tumori è dovuta al caso

SPORT

f1

Australia: nelle libere Hamilton vola, Raikkonen quarto

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery