18°

33°

dopo 16 giorni

Bersani dimesso dal Maggiore: "Grazie a chi mi ha curato"

Bersani dimesso dal Maggiore: "Grazie a chi mi ha curato"
Ricevi gratis le news
0

 

Pier Luigi Bersani è stato dimesso dall’Ospedale Maggiore di Parma con un giorno di anticipo rispetto a quanto era stato inizialmente previsto.

La decisione, a quanto si apprende, è stata presa sia perchè il decorso post operatorio, dopo l’emorragia cerebrale che lo ha colpito il 5 gennaio, procede in maniera positiva, sia perchè nella sua casa di Piacenza potrà avere maggiore tranquillità nel proseguire la convalescenza. Ovviamente le sue condizioni di salute continueranno ad essere monitorate e Bersani proseguirà il suo programma di riabilitazione.

 

(La foto si riferisce appunto al giorno dell'intervento chirurgico)

"L'aria di casa mi aiuterà" - (Ansa/Leonardo Nesti)  – "L'aria di casa mi aiuterà a guarire". È questo il messaggio, affidato alle sue pagine social, dell’ex segretario del Pd Pier Luigi Bersani, che sedici giorni dopo il malore che l’ha colpito, un’aneurisma cerebrale, ha lasciato l’ospedale Maggiore di Parma dove era ricoverato.

Bersani sarebbe dovuto tornare a casa, secondo i programmi stilati dai medici che lo hanno in cura, nei prossimi giorni. Ma, visto che il suo quadro clinico è in costante miglioramento e visto che a casa sua a Piacenza avrà una maggiore tranquillità rispetto all’ospedale, i medici hanno deciso che la dimissione potesse essere anticipata.

Uscendo dall’ospedale Bersani ha voluto esprimere due ringraziamenti: uno allo staff dell’ospedale di Parma, uno a tutti quelli che, compagni di partito, avversari politici e semplici cittadini, gli hanno inviato messaggi di incoraggiamento e solidarietà. "Grazie a chi mi ha curato – ha scritto – L'aria di casa aiuterà. Un abbraccio a tutti quelli che mi hanno mostrato solidarietà".

La convalescenza probabilmente non sarà breve, le condizioni di salute dell’ex segretario Pd saranno seguite quotidianamente e dovrà attenersi ad un programma di riabilitazione. Ma dopo la paura per il suo malore, dopo il timido ottimismo che i medici, con tutte le cautele del caso, hanno lasciato intravedere fin dalla fine dell’operazione a cui è stato sottoposto, con il ritorno a casa si traccia la strada verso la guarigione.

Bersani era andato, domenica 5 gennaio, all’ospedale di Piacenza con un forte mal di testa. Da lì fu immediatamente trasferito al più attrezzato ospedale di Parma per l’aneurisma cerebrale che lo aveva colpito. Immediatamente fu chiaro che si sarebbe resa necessaria un’operazione alla quale Bersani è stato subito sottoposto, la sera stessa. L’operazione è riuscita ed i medici hanno escluso fin da subito deficit neurologici. Tuttavia, nel caso di operazioni delicate come questa, le complicanze possono presentarsi fino al decimo giorno successivo. Per questo Bersani, che è rimasto sempre cosciente, è stato tenuto per giorni in terapia intensiva e sub-intensiva, fino al trasferimento, nei giorni scorsi, in reparto.

Esclusi problemi più gravi e vedendo che il decorso è positivo, all’ospedale di Parma hanno deciso che era arrivata l'ora di aggiungere alla terapia una medicina efficacissima, ma che non si trova neanche nel miglior ospedale del mondo. L’aria di casa.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Terrorismo: ecco come si blinda Parma

Prevenzione

Terrorismo: ecco come si blinda Parma

TRAVERSETOLO

Quattro profughi in un appartamento: è polemica

OSPEDALE

Pronto soccorso, Brescia «corteggia» Cervellin

Universiadi

Folorunso e Fantini: «Vogliamo la finale»

PERSONAGGI

102 anni, addio alla ricamatrice Lina Zanichelli

Fidenza

Morto a 51 anni Giorgino Ribaldi

pedoni penalizzati

Marciapiedi dissestati: problemi di sicurezza

Sissa Trecasali

La barca affondata nel Po non si trova

ospedale

Ladri ancora in azione: rubati dei computer al Rasori Video

Il furto è stato compiuto nella notte al Day hospital pneumologico

1commento

polizia

Blitz nella notte nelle zone calde a Parma: 82 grammi di droga sequestrati, 5 espulsioni

7commenti

COLORNO

"E' morto assiderato", il piranha del canale Galasso diventa un caso giudiziario

14commenti

Anteprima Gazzetta

Emergenza terrorismo a Parma: il punto con l'assessore Casa

calcio

Antiterrorismo e viabilità, cambia la zona-Tardini (venerdì il "debutto") - La mappa

Posizionate le fioriere anti intrusione in centro - Video

mercato

Matri, è il giorno della firma? Ma il Parma non molla per Ceravolo Video

opening day

Sport, italianità e lealtà: venerdì taglio del nastro della B al Tardini

Prima del match Parma-Cremonese cerimonia con giuramento dei capitani e inno nazionale

1commento

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

13commenti

ITALIA/MONDO

SVIZZERA

Maxi frana al confine con Valchiavenna, 100 evacuati

TRAGEDIA

Avvistati tre alpinisti morti sul Monte Bianco

SPORT

basket nba

Clamoroso scambio: Irving a Boston, Isaiah Thomas a Cleveland

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

SOCIETA'

Usa

Lo squalo attacca, panico in spiaggia

hi-tech

Twitter: l'hashtag ha 10 anni, se ne usano 125 mln al giorno

MOTORI

AUTO

Ferrari: ecco la nuova Gran Turismo V8, un omaggio a Portofino

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente