21°

dopo 16 giorni

Bersani dimesso dal Maggiore: "Grazie a chi mi ha curato"

Bersani dimesso dal Maggiore: "Grazie a chi mi ha curato"
Ricevi gratis le news
0

 

Pier Luigi Bersani è stato dimesso dall’Ospedale Maggiore di Parma con un giorno di anticipo rispetto a quanto era stato inizialmente previsto.

La decisione, a quanto si apprende, è stata presa sia perchè il decorso post operatorio, dopo l’emorragia cerebrale che lo ha colpito il 5 gennaio, procede in maniera positiva, sia perchè nella sua casa di Piacenza potrà avere maggiore tranquillità nel proseguire la convalescenza. Ovviamente le sue condizioni di salute continueranno ad essere monitorate e Bersani proseguirà il suo programma di riabilitazione.

 

(La foto si riferisce appunto al giorno dell'intervento chirurgico)

"L'aria di casa mi aiuterà" - (Ansa/Leonardo Nesti)  – "L'aria di casa mi aiuterà a guarire". È questo il messaggio, affidato alle sue pagine social, dell’ex segretario del Pd Pier Luigi Bersani, che sedici giorni dopo il malore che l’ha colpito, un’aneurisma cerebrale, ha lasciato l’ospedale Maggiore di Parma dove era ricoverato.

Bersani sarebbe dovuto tornare a casa, secondo i programmi stilati dai medici che lo hanno in cura, nei prossimi giorni. Ma, visto che il suo quadro clinico è in costante miglioramento e visto che a casa sua a Piacenza avrà una maggiore tranquillità rispetto all’ospedale, i medici hanno deciso che la dimissione potesse essere anticipata.

Uscendo dall’ospedale Bersani ha voluto esprimere due ringraziamenti: uno allo staff dell’ospedale di Parma, uno a tutti quelli che, compagni di partito, avversari politici e semplici cittadini, gli hanno inviato messaggi di incoraggiamento e solidarietà. "Grazie a chi mi ha curato – ha scritto – L'aria di casa aiuterà. Un abbraccio a tutti quelli che mi hanno mostrato solidarietà".

La convalescenza probabilmente non sarà breve, le condizioni di salute dell’ex segretario Pd saranno seguite quotidianamente e dovrà attenersi ad un programma di riabilitazione. Ma dopo la paura per il suo malore, dopo il timido ottimismo che i medici, con tutte le cautele del caso, hanno lasciato intravedere fin dalla fine dell’operazione a cui è stato sottoposto, con il ritorno a casa si traccia la strada verso la guarigione.

Bersani era andato, domenica 5 gennaio, all’ospedale di Piacenza con un forte mal di testa. Da lì fu immediatamente trasferito al più attrezzato ospedale di Parma per l’aneurisma cerebrale che lo aveva colpito. Immediatamente fu chiaro che si sarebbe resa necessaria un’operazione alla quale Bersani è stato subito sottoposto, la sera stessa. L’operazione è riuscita ed i medici hanno escluso fin da subito deficit neurologici. Tuttavia, nel caso di operazioni delicate come questa, le complicanze possono presentarsi fino al decimo giorno successivo. Per questo Bersani, che è rimasto sempre cosciente, è stato tenuto per giorni in terapia intensiva e sub-intensiva, fino al trasferimento, nei giorni scorsi, in reparto.

Esclusi problemi più gravi e vedendo che il decorso è positivo, all’ospedale di Parma hanno deciso che era arrivata l'ora di aggiungere alla terapia una medicina efficacissima, ma che non si trova neanche nel miglior ospedale del mondo. L’aria di casa.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

1commento

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

1commento

SORBOLO

Un 88enne: «Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

salute

Un'équipe dell'Università di Parma studia la chirurgia mini-invasiva contro la cefalea da cervicale

In oltre il 90% dei pazienti trattati con l’intervento ha visto la completa scomparsa dei sintomi (8 su 10) o una loro netta diminuzione

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

PARLA L'ESPERTO

«Anziana scippata, evento traumatico»

2commenti

LUTTO

In duomo a Fidenza l'ultimo saluto a Luca Moroni

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 10

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

5commenti

Traffico

Nebbia a Parma: ancora disagi per chi viaggia

Code fra Reggio e Modena per traffico intenso

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

FRAZIONE

«Carignano, auto troppo veloci e pochi controlli»

Lesignano

Festa per i 18 anni dei due migranti

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Parma calcio

Sorpresa! Trezeguet va a salutare Crespo

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

NOSTRE INIZIATIVE

Da oggi le foto di tutti i remigini delle scuole di città e provincia

ITALIA/MONDO

STATI UNITI

Sparatorie con tre vittime in Maryland e Delaware: arrestato un 37enne

Massa

Lite per un parcheggio: gli spara e lo ferisce al volto

SPORT

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

3commenti

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

TV PARMA

Sembra ieri: in passerella anche "lui", il bello di Parma (1996)

MOTORI

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compattodi Seat in 5 mosse Foto

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»