-0°

16°

Furti

Rubata la pelliccia al giudice di pace

Rubata la pelliccia al giudice di pace
Ricevi gratis le news
0

Hanno sempre più il pelo sullo stomaco, i ladri: ieri hanno rubato la pelliccia di un giudice di pace. E gliel'hanno portata via dall'ufficio, approfittando di una sua breve assenza. Non è che l'ultimo di una lunga serie di furti che ha avuto come vittime proprio i magistrati onorari. Loro e i loro strumenti di lavoro: tutto ciò che possa avere un minimo valore è entrato nel mirino di chi ha trovato una sorta di miniera proprio nel palazzo vicino al tribunale.
E' da qualche settimana che a Parma si presenta anche questa emergenza sul fronte della giustizia. A sparire è un po' di tutto. Dalle risme di carta (in uffici nei quali poi non è che ci sia questa gran abbondanza) alle penne, dai libri ai codici. Perfino alcuni fascicoli processuali sembra che siano stati portati via. E questa è una circostanza che - se confermata - aggiungerebbe mistero al mistero. Oltre a chiedersi chi sia a compiere le sue ripetute razzie, sarebbe da domandarsi quali siano le sue intenzioni.
Ieri mattina, il salto di qualità. Perché la pelliccia rubata in un ufficio al terzo piano del palazzo vale svariate migliaia di euro (quanto poi possa fruttare sul mercato dei ricettatori è un discorso a sé). Finora, il bottino più pregiato di cui potesse vantarsi il ladro (o i ladri, perché non si può escludere che i responsabili dei colpi siano più d'uno) era quello rappresentato da un iPad, del valore di seicento euro circa.
Non è il primo furto subito dal magistrato onorario: ma i primi due riguardano bazzecole, rispetto alla pelliccia. Prima di tornare a casa in maglione, la signora ha percorso i pochi passi che la dividevano dalla Procura, per sporgere denuncia. Che la giornata fosse quasi primaverile è certo che non sia stata una gran consolazione.
Il furto sorprende anche per le dimensioni della refurtiva. Non è facile far sparire una pelliccia. Forse il modo più semplice è quello di ostentarla, indossandola. E in questo caso si potrebbe almeno immaginare il sesso del topo d'ufficio entrato in azione. In realtà, a pensarci bene, il palazzo dei giudici di pace, in cui anche i cancellieri sono ridotti all'osso, non è vigilato come il tribunale, i cui ingressi sono sorvegliati dalle guardie giurate dell'Ivri. Qui ci sono due ascensori e anche due scale: a seconda dei momenti, si può scegliere la via d'entrata e di fuga meno frequentata. E, semmai, se rubare oggetti più o meno ingombranti.rob.lon.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

PACIFICO

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani, invece, tra i candidati supplenti

inchiesta

Borseggi sull'autobus, è emergenza: "Bisogna essere ossessionati"

6commenti

incidente

Schianto tra due auto nel pomeriggio a Fontevivo: due donne ferite

anteprima gazzetta

Quei ragazzini terribili che imperversano in centro Video

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

2commenti

BUROCRAZIA

Parma: strade pronte, ma chiuse da mesi (o anni)

Da via Pontasso a Ugozzolo: ci sono cavalcavia e strade asfaltate in città che inspiegabilmente resatano interdette al traffico

4commenti

3 febbraio

Il ministro a Parma: maestre e maestri diplomati contestano

1commento

verso le elezioni

Da "W la fisica" a "Poeti d'azione" e "Rinascimento" (Big compresi) Ecco tutte le liste

Chiuso il termine per la presentazione in Viminale dei simboli: tra 48 ore si saprà chi è ammesso

posticipo

L'Avellino espugna Brescia tra mille emozioni La classifica di serie B

IL CASO

Omicidio di Michelle, l'ex fidanzato «totalmente capace di intendere e volere»

2commenti

brescello

Ricicla su Internet motori diesel rubati, denunciato 50enne parmigiano

POLITICA

M5s, Ghirarduzzi replica a Pizzarotti: "Il suo è effetto cadrega"

1commento

PARMA

Oltretorrente: cori gospel in strada per contrastare lo spaccio Video

Iniziativa di "Oltretutto Oltretorrente" con il coro gospel Zoe Peculiar

11commenti

TORRILE

Fine dell'incubo per i vicini del piromane

WEEKEND

Bancarelle, musica e benedizioni degli animali: l'agenda della domenica

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

L'ESPERTO

Imu: cosa succede se il figlio lavora all'estero

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

violenze su minori

Abusi su due figlie: il "mostro" smascherato da un tema scolastico è il papà

SPORT

GAZZAFUN

Cremonese - Parma 1-0: fate le vostre pagelle

manifestazione

Bimbi e tifosi abbracciano il Felino (contro tutte le mafie) Gallery

SOCIETA'

AUTO

Revisione, tempi, costi e controlli: cosa c’è da sapere. Arriva il certificato

gazzareporter

Dall'Appennino alle Alpi

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti