19°

Serie A

Ghirardi: "Non tarperò le ali a Donadoni, Cassano vuole rimanere"

Tommaso Ghirardi

Tommaso Ghirardi

Ricevi gratis le news
10

- A Parma sembrano tornati i tempi d’oro.  L'impresa di ieri a San Siro è solo l’ultima perla di una squadra  in serie positiva da 16 giornate e l’Europa non è più un sogno.  "Vogliamo provarci, il nostro competitor numero uno è la Lazio -  commenta il presidente dei ducali, Tommaso Ghirardi, ai microfoni  di 'Radio Anch’io Sport' su RadioUno - Noi ci proviamo, crederci  è ovvio, speriamo di fare qualcosa di importante. Se non ci  riusciremo, ci riproveremo l’anno prossimo". Resta però il fatto  che "stiamo facendo un grande campionato, siamo molto contenti -  continua - stiamo crescendo anno per anno. Quest’anno stiamo  facendo qualcosa di eccezionale, sono molto contento e orgoglioso  di questi ragazzi, di questo staff che stanno portando il Parma a  livelli importanti. Ripetere le imprese del Parma degli anni '90?  Sarà difficile rifare tutto quello anche se io mi sono sempre  ispirato a quel calcio, sono partiti dalla serie B, sono andati in  A, hanno rilanciato grandi giocatori e ne hanno lanciati altri,  con risorse importanti ma non come quelle che ci saranno poi nel  secondo periodo di quel Parma. Ma ho sempre sognato di ripetere il  periodo di Scala". 

Per provare a ripetere quelle imprese, però,  serve blindare i campioni in rosa. Ma secondo Ghirardi, i due  grandi campioni del Parma sono dietro una scrivania e in panchina.  "Sono orgoglioso che ci siano società importanti che cercano i  nostri gioielli anche se la risorsa più importante è Leonardi,  che porta avanti con me questo progetto da 5 anni - sottolinea -  Ha ancora 3 anni di contratto ma stiamo già rinnovando per il  rinnovo. Peccato che il suo nome non venga mai accostato a un  grande club". E poi Donadoni. "E' l’altra anima portante di questo  Parma, sta dando equilibrio alla squadra". 

Ghirardi si tiene stretto Donadoni ma ammette che non sa fino a  quando potrà permetterselo. "Ha ancora un anno di contratto, gli  farei un contratto per altri 4-5 anni ma non posso tarpare le ali  a un grande personaggio dello sport italiano che ha ambizioni di  arrivare ad altissimi livelli. Farò di tutto per trattenerlo ma  devo anche essere realista, se arriva un grande club gli devo dare  la possibilità di fare da allenatore quello che ha fatto da  giocatore". In campo, poi, c'è un Cassano che continua a fare la  differenza. "Lo stiamo gestendo molto bene e lui sta facendo il  professionista ed è legato alla città. C'è stata qualche  incomprensione durante il mercato di gennaio, ha ricevuto qualche  telefonata che lo ha scosso, lui è legato alla Sampdoria e a  Genova ma ha capito quali sono i valori di Parma, della nostra  società e non lo sento più parlare della Samp. Ha detto di voler  rimanere a lungo con noi, nessuno lo forzerà a restare ma finchè  vorrà rimarrà a Parma", assicura il massimo dirigente dei ducali. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Lorenzo

    18 Marzo @ 12.22

    Il Ghiro gongola,con tutti questi nador che dopo averlo contestato a febbraio adesso lo incensano,questa estate può tranquillamente vendere Parolo e Paletta e dire che per Cassani,Schelotto e Gargano il prezzo è salito troppo.....di pila non ce ne e la campagna acquisti di gennaio ne è la prova,se poteva si sbarazzava anche di Biabiany e Cassano....se poi volete altre prove andate a chiedere a Collecchio...

    Rispondi

  • VELENOSO

    17 Marzo @ 18.37

    Ragazzi, tutti, io compreso parliamo di Cassano ma come si fa a dimenticarci solo per un attimo di AMAURI? Quel gol di tacco è una stilettata al cuore per Schianchi che è da inizio campionato che a Bar sport lo critica. Io sono certo che quel gol è stato il colpo del KO. Un gol maestoso com'è maestosa la classe di Amauri. Io Amauri non lo cambierei nemmeno con Messi.Se Amauri non segnava, il Milan che stava prendendo coraggio molto probabilmente ci avrebbe infilato ma QUEL GOL genialoide DA CINETECA, la dice lunga sulla classe eccelsa di Amauri. Anche all'andata se non sbaglio eravamo in vantaggio, ci hanno rimontato ma noi all'ultimo minuto li abbiamo uccellati. Se partivamo più convinti a inizio campionato, a quest'ora ce la vedremmo con il Napoli per la Champions. Io spero che Ghirardi non venda nessuno, questo è un gruppo stellare ma lasciatemelo dire ancora una volta, L' ARTEFICE DI TUTTO QUESTO E' LEONARDI. Con pochi soldi è riuscito FARE MIRACOLI, a convincere un fior di allenatore come Donadoni a venire da noi e top player come Cassano, Paletta ed Amauri e altri non solo a venire da noi MA A RESTARE VOLENTIERI CON NOI perchè hanno capito che andare in una grande squadra è assurdo. SIAMO NOI UNA GRANDE SQUADRA. Caro Pizzarotti, sindaco di Parma, a quando indirà un referendum popolare per erigere un bronzo a Leonardi davanti allo stadio Tardini? Lo meriterebbe più che di bronzo, in oro massiccio ma viste le finanze comunali, va bene anche in bronzo.

    Rispondi

  • Ivo

    17 Marzo @ 16.46

    Se Donadoni ha disegnato shelotto sulla sx , biabbia sull dx e cassano dove vuole , e scheletro ha capito le intenzioni o come muoversi se cassano ha palla , guardate che è una rivoluzione che ci porterà molto avanti . Quella di ieri e una novità che schelotto ha portato ottimamente a termine. Solo biabbia e un po' tardivo a capire le intenzioni di Antonio ( verticalizzazione , profondità , intuizioni) che se compiute e capite diventa altro che pericoloso il parma. Unica pecca , secondo me , anche se ieri ha segnato , e Amauri. Bravissimo ma macchinoso. Un Pazzini sarebbe l ideale. Difatti alla Samp , Antonio e il Pazzo oltre che portarla in europa , fecero più di 30 gol in 2

    Rispondi

  • parmigianoreggiano

    17 Marzo @ 15.59

    parmigianoreggiano

    Per quest'anno il PIAZZAMENTO CHAMPIONS ormai è una PRATICA ARCHIVIATA: è per questo che la CONFRATERNITA CROCIATA sta già preparando gli ESERCIZI SPIRITUALI per iniziare la nuova MISSIONE del prossimo ANNO PASTORALE e cioè il primo SCUDO dell'ERA GHIRARDI.

    Rispondi

  • sabcarrera

    17 Marzo @ 15.07

    Vi ricordate i messaggi alla Gazzetta che dicevano "Leonardi, vattene!". Ma chi li scriveva?

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma - Entella 3 - 1: fai le tue pagelle

10' GIORNATA

Parma-Entella 3-1: fai le tue pagelle

Lealtrenotizie

incidente mortale

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

AUTOSTRADA

Incidente in A1: ci sono 7 chilometri di coda tra Parma e Fidenza

Autostrade consiglia di uscire a Parma per chi viaggia verso Milano

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

7commenti

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

TUTTAPARMA

Le «sóri caplón'ni», angeli in corsia

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

Progetto

La biblioteca a San Leonardo? Tutti la vogliono

Lubiana

Il nuovo polo sociosanitario? Dopo 12 anni resta un miraggio

Se ne parla dal 2005, ma l'unica traccia è una recinzione malmessa. Storia di una struttura mai nata

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

32commenti

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

GAZZAREPORTER

"Parcheggio inadeguato in via Jacchia"

Foto del lettore Andrea

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

3commenti

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

L'autore del terzo gol dei crociati nella partita con l'Entella dedica la sua rete alla figlia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Autonomia

Referendum: il Veneto supera il quorum

REGGIO EMILIA

Quattro Castella: 26enne muore schiacciata dal suo trattore

SPORT

FORMULA 1

Hamilton, le mani sul Mondiale. Vettel 2°. Colpo di scena, Raikkonen 3°

rugby

Italia in raduno a Parma. Iniziata la stagione 2017/18

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro