Web

Ecco BeCrodwy, la piattaforma di Crowdfounding made in Parma

I primi 5 progetti già finanziati

Ecco BeCrodwy, la piattaforma di Crowdfounding made in Parma
Ricevi gratis le news
0

Cultura e denaro hanno sempre avuto un rapporto complicato e controverso. L’arte ha un valore inestimabile sul quale però si investono sempre meno fondi e risorse. Per cambiare le cose è nata BeCrowdy. BeCrowdy è la nuova piattaforma di crowdfunding reward-based per progetti culturali e artistici online dal 3 aprile. A presentarla l'assessore allo Sport e politiche giovanili Giovanni Marani, Matteo Bertolini, presidente di BeCrowdy e da Rossella Lombardozzi e Francesco Copelli, vicepresidenti BeCrowdy.
BeCrowdy è tra i progetti imprenditoriali vincitori del bando ON/OFF rivolto a giovani under 30, promosso dal Comune di Parma e finanziato da Fondazione Cariparma. Per informazioni: www.becrowdy.com; info@becrowdy.com.
“Sono orgoglioso – ha precisato Marani – di presentare questo progetto che ha come obiettivo quello di valorizzare i giovani talenti nell’ambito del percorso di start up di imprese promosso dall’officina ON/OFF. La piattaforma è il primo esito di un percorso in cui, proprio grazie al contributo di giovani talenti, è possibile unire tecnologia, cultura e forme di finanziamento in un’ottica innovativa”.  “BeCrowdy – ha spiegato Bertolini – è un’idea nata circa un anno fa che si sviluppa e concretizza grazie al bando ON/OFF - officina di coworking in modo da creare uno strumento per la realizzazione di progetti artistici e culturali attraverso il crowdfunding, che punta a mettere in relazione i proponenti del progetto con il potenziale pubblico facendolo diventare parte attiva. Si tratta di finanziamenti dal basso, un fenomeno che ha riscosso risultati di riguardo a livello mondiale se si pensa che con questo sistema sono stati finanziati progetti per quasi 6 miliardi di dollari nel mondo lo scorso anno. Solo in Italia la quota di finanziamenti crowdfunding è stata di 22 milioni di euro nel 2013”.
Francesco Copelli ha spiegato il funzionamento della piattaforma. “L’artista – ha detto – propone una campagna dedicata sulla piattaforma indicando tempi e costi. Riesce a realizzare il proprio progetto solo se, al termine dalla campagna proposta , ha raggiunto i finanziamenti nei tempi stabiliti”. Rossella Lombardozzi ha illustrato i primi cinque progetti che partiranno. I primi progetti a partire su www.becrowdy.com saranno la Festa Viva L’Italia promossa dall’Associazione Nazionale Comuni Virtuosi con il Circolo Arci Fuori Orario, la mostra Parma Dorme del fotografo Gianni Pezzani curata da Andrea Tinterri, il docufilm Trobàr – Viaggio alla ricerca della canzone di Ugo Cattabiani e Rocco Rosignoli della Rigoletto Records e il festival internazionale di musica indipendente Beatscape 4.0 dell’Associazione Amici del MARTE Mediateca Arte Eventi, a cui si aggiunge il progetto di poesia d’assalto itinerante, “La poesia fa strada” dell’artista milanese Ivan Tresoldi.

ll crowdfunding è il finanziamento "dal basso", lo sforzo collettivo di singoli individui per sostenere economicamente progetti e idee, sfruttando la potenzialità del web. Nel modello reward-based, il pubblico partecipa in modo attivo al processo di creazione dei progetti presentati, finanziandoli e ricevendo in cambio delle “ricompense” ad hoc. L'obiettivo di BeCrowdy è quello di fornire a coloro che operano in ambito artistico la possibilità di reperire fondi per progetti che non hanno una sufficiente fattibilità economica. L’intento è creare un punto d’incontro tra artisti, promoter culturali e fruitori, diventando così il portale di riferimento per un’unica grande community desiderosa di sostenere la cultura in modo attivo e partecipato. Saranno presentati e promossi progetti ed eventi nei campi delle arti visive e performative, dell’editoria e della musica. Il funzionamento è semplice: l’artista o il promoter apre una campagna dedicata al progetto che vuole realizzare sul sito www.becrowdy.com indicando la cifra di cui ha bisogno e i tempi che necessita per raccoglierla. Per incentivare le donazioni da parte della community, a fronte di ogni quota versata, crea delle “ricompense”, dei riconoscimenti, tangibili o simbolici, strettamente legati al progetto. Al termine della campagna, per la regola della trasparenza “All or Nothing”, il progettista riceve la somma raccolta solo se il traguardo economico prefissato viene raggiunto o superato. Secondo le stime, fino all’ottobre 2013 il crowdfunding ha prodotto in Italia un valore complessivo superiore ai 22 milioni di euro. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene, la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

2commenti

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

incidente

17enne investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

1commento

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

31commenti

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

anteprima gazzetta

L'alluvione e il black-out nel Parmense: danni, disagi, paura e storie

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

8commenti

TRASPORTI

Tep, revocato lo sciopero del 14 dicembre

social

Esondazioni e black-out: è derby di solidarietà tra Parma e Reggio

piena

Il sindaco di Sorbolo: "I cittadini non si mettano in pericolo: via dagli argini" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

5commenti

SOCIETA'

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS