-2°

TORRILE

L'allarme e un vicino incastrano i "topi" trasfertisti: arrestati

Condannati per direttissima a 8 mesi e poi rilasciati due albanesi che avevano provato a entrare in una abitazione di via Cugini

L'allarme e un vicino incastrano i "topi" trasfertisti: arrestati
6

La scorsa notte i carabinieri della stazione di Colorno hanno messo le manette ai polsi di due ladri d’appartamento con l’accusa di tentato furto in abitazione.
Il teatro dell'arresto è Torrile. Durante la notte  la pattuglia dei carabinieri stava transitando nel centro del paese quando il silenzio è stato rotto dal suono di un’allarme. Un suono che ha guidato i militari fino in via Cugini, dove già un solerte cittadino si era affacciato dalla finestra di casa e così aveva potuto indicare ai militari la presenza di due figure all’interno di un’automobile parcheggiata poco distante dal civico 12.

I carabinieri hanno raggiunto il veicolo prima che il conducente riuscisse ad ingranare la marcia. A bordo c'erano due albanesi provenienti da Milano: B. N., di 24 anni, e K. E. di 21 anni, entrambi con precedenti per furto. Perquisiti, sono stati trovati in possesso di un cacciavite con il quale avevano tentato di forzare la finestra dell’abitazione di un quaranteseienne impiegato che, per fortuna, aveva protetto la casa con l'allarme.
Gli albanesi sono stati arrestati e trattenuti in camera di sicurezza fino a stamattina, quando sono stati tradotti al tribunale di Parma per l’udienza penale con rito direttissimo. I due sono stai condannati a 8 mesi di reclusione e al pagamento di una multa di 300 euro, e ora sono liberi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Motor-Head

    08 Aprile @ 15.08

    Condannati per direttissima e poi rilasciati....che senso ha? Giusto per spendere soldi (nostri!!!) per un processo che potevano anche evitare di fare! Ma non vi vergognate ? Ioi metterei a casa del giudice che li ha liberati...

    Rispondi

  • Gio

    06 Aprile @ 13.49

    Giorgio R.

    Quanti di questi si vedono per strada. Uno schifo ! Non se ne può più. Basta !Abbiamo le carceri piene !

    Rispondi

  • Antonio

    06 Aprile @ 06.27

    Ancora una volta si dice " tanto non gli fanno niente","tanto non pagano le multa","tanto domani non vanno in galera","tanto domani sono a rubare nella casa del vicino o nella stessa casa in cui i carabinieri li hanno presi". E sono mesi che sui giornali ci sono queste notizie, ma nessuno dei nostri caro amati politici si e' preso la briga di cambiare queste assurde pene e leggi nei confronti della NOSTRA proprietà privata. Chissà dove si andrà a finire..... Antonio

    Rispondi

  • presente

    05 Aprile @ 17.34

    Si si, come no già li vedo lunedì mattina a pagare la sanzione di 300 euro. Il fatto sta che questi quà, non si faranno mai un solo, dicasi un solo giorno di galera, non pagheranno mai la multa e come al solito chi ci rimette siamo sempre NOI ITALIANI...

    Rispondi

  • patti

    05 Aprile @ 15.04

    ....e comunque quando renzi iniziera' a riformare le norme che regolamentano il furto, sara' sempre troppo tardi .....a queste bestie non gli pare vero.....ieri beccati, oggi nuovamente fuori a rubare di nuovo....e avvocato pagato anche dal derubato. mi pare una barzelletta!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Arriva Torinopoli: il Monopoli sabaudo con gianduiotto, bagna cauda e "sold"

Giochi

Arriva Torinopoli: il Monopoli sabaudo con gianduiotto, bagna cauda e "sold"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

9commenti

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

WEEKEND

Bancarelle, spongate, cioccolato: gli appuntamenti a Parma e provincia

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

5commenti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Tg Parma

Polveri sottili, bilancio positivo: metà sforamenti rispetto al 2015 Video

Scuola

Il Romagnosi compie 156 anni

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

11commenti

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

Gazzareporter

Un sabato gelido con la nebbia

SANITA'

Allarme a Corcagnano: «Non toglieteci i medici»

Parma che vorrei

Mutti: «Bisogna smettere di essere egoisti»

MECCANICA

Wegh Group, in Bolivia la ferrovia made in Parma

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

ALLARME

Ladri scatenati: raffica di furti in città nelle ultime ore Video

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Draghi, nessun favore ma due messaggi

di Aldo Tagliaferro

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

ITALIA/MONDO

Terremoto

Appennino: scossa magnitudo 2.8 nel Bolognese

Gran Bretagna

I gioielli di famiglia (reale): e Kate indossa la tiara di Diana

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

IL RICORDO

Trent'anni senza Bruno Mora

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

3commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti