12°

ambiente

Abbandono dei rifiuti, la squadra anti-furbetti si allarga

Trentacinque guardie ecologiche saranno "on the road" giorno e notte

Abbandono dei rifiuti,  la squadra anti-furbetti si allarga
Ricevi gratis le news
23

E adesso arriva la task force anti-discariche. Con multe in arrivo per chi abbandona il sacco dei rifiuti sotto casa o lo getta in una discarica abusiva.

Le Guardie Ecologiche Lega Ambiente (GELA) e le Guardie Ecologiche Volontarie (GEV) affiancheranno infatti il nucleo dei vigili ambientali per prevenire e reprimere la gestione scorretta dei rifiuti sul territorio comunale.
Le due associazioni hanno incontrato oggi l’assessore all’ambiente Gabriele Folli per mettere a punto gli ultimi dettagli del piano di intervento, sulla base della convenzione in atto con il Comune di Parma.
I volontari abilitati e muniti di divisa sono 35, e ogni giorno circa una decina di loro sarà sulle strade di Parma per vigilare e reprimere i comportamenti scorretti in materia di conferimento dei rifiuti. E lo faranno sia durante il giorno che nelle ore notturne.
I volontari sono pubblici ufficiali a tutti gli effetti e potranno agire sulla base della programmazione di attività di presidio in zone predeterminate, ma anche su segnalazione dei cittadini o direttamente su input del Comune.
I loro compiti spaziano dal monitoraggio e mappatura di aree in cui si registra abbandono di rifiuti e discariche abusive, alla repressione e sanzionamento dei comportamenti scorretti, al pari dei vigili ambientali.
Con questa nuova task force in azione ci sono buoni motivi per sperare che possano venire meno, almeno in parte, i comportamenti scorretti in materia di rifiuti, che rischiano di dare un’immagine negativa, quindi di compromettere il buon esito della raccolta differenziata, che nelle settimane scorse è arrivata a superare il 62%.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Immanuel

    20 Aprile @ 10.09

    Ringrazio presente e mi scuso profondamente con Ilaria per aver anche solo pensato di chiedere spiegazioni ... ah, come vorrei avere la cultura che hanno a Modena ... e come sono fortunato ad avere la DEMOCRAZIA PARTECIPATA che mi ha imposto di tenere l'immondizia in casa. @Gianluca : ammirevole il tuo impegno, ma non farò mai un favore al comune sulla questione rifiuti. Buona Pasqua anche a te. BUONA PASQUA A TUTTI !!

    Rispondi

  • presente

    20 Aprile @ 02.41

    @Goldwords allora legga bene il commento di Vercingetorige, ha egregiamente riportato tutti i compiti e le mansioni di questi volontari. Cosa che io avevo riassunto, sperando che lei capisse che questi volontari non fanno solo la guardia al rudo, tantomeno pedinano cittadini. Semplicemente si accupano di sanzionare chi viene colto mentre incivilmente abbandona immondizie in ogni angolo della città. Sul fatto che poi il metodo di raccolta dei rifiuti sia più o meno idoneo potremmo star quì a discuterne giorni interi senza cavarci un ragno dal buco... Ma, a quanto pare una associazione di consumatori, di cui non ricordo il nome, già stà minacciando denunzie a destra e manca. Solo una cosa, non denigri l' operato di nessun volontario, che siano guardie ecologiche o che salgano su una ambulanza, spesso salvano parecchie vite, si fidi.....

    Rispondi

  • federicot

    19 Aprile @ 22.02

    federicot

    No quelli che si fanno cuccure che abbandonano l rudo sono degli scantanador.... altro che furbetti. Uno furbo il rudo lo butta da un'altra parte dove non lo vedono.

    Rispondi

  • Vercingetorige

    19 Aprile @ 20.41

    Parma Gela I Raggruppamenti GELA Guardie Ecologiche Volontarie Legambiente di Parma Sede Operativa: Via Bizzozero 19/A - 43123 PARMA Tel. e Fax 0521 238478 Sito WEB: http://www.legambienteparma.it/gela e-mail: gela@legambienteparma.it Presidente: Alessandra Uni Referente FederGEV: Roberto Spagnoli e Maura Riccoboni Le guardie giurate ecologiche volontarie della Regione Emilia-Romagna (LR 23/1989) sono cittadini che hanno frequentato appositi corsi di formazione. Superato l'esame diventano guardie particolari giurate ed hanno il compito di verificare che le leggi poste a tutela dell'ambiente vengano rispettate. Possono redigere verbali di accertata violazione sulla base dei quali viene erogata dagli organi competenti una sanzione pecuniaria. Hanno l'obbligo di informare l'autorità giudiziaria di ogni fatto di rilevanza penale. Promuovono inoltre informazione ambientale ed aiutano gli organi competenti nella protezione civile. In Emilia-Romagna la L.R. 23/1989 istitutiva del servizio prevede, per le GEV, poteri di "accertamento" in materia di salvaguardia della flora spontanea e rara, disciplina della raccolta dei prodotti del bosco e del sottobosco; disciplina e regolamenti dei parchi regionali e delle riserve naturali; disciplina degli scarichi nelle fognature e nei corsi d'acqua superficiali; disciplina per lo smaltimento dei rifiuti; vincolo idrogeologico; prescrizioni di Polizia forestale; applicazione dei regolamenti comunali delle ordinanze sindacali finalizzate alla tutela dell'ambiente; norme per la tutela della fauna e l'esercizio dell'attività venatoria e piscatoria. In Emilia-Romagna sono costituite in raggruppamenti provinciali coordinati a livello regionale dalla FEDERGEV Emilia-Romagna.

    Rispondi

  • Vercingetorige

    19 Aprile @ 20.29

    "DEMOCRAZIA PARTECIPATA" DA CHI ? Non dai Cittadini , che , con un quotidiano diluvio di lamentele , corredate da fotografie , si dichiarano , in maggior parte , del tutto insoddisfatti di questo inefficiente sistema di raccolta dei rifiuti.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Brumotti aggredito dai pusher anche a Padova

Un fotogramma che mostra il lancio di una bottiglia contro la troupe.

striscia

Brumotti aggredito dai pusher anche a Padova

2commenti

Quiz, lo sapete come si affrontano le piste ciclabili?

GAZZAFUN

Quiz, lo sapete come si affrontano le piste ciclabili?

Fausto Leali sui social, "io derubato da 4 slavi"

MONZA BRIANZA

Fausto Leali sui social: "Derubato da quattro slavi"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso: Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani

VELLUTO ROSSO

Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Operaio e ladro: avrebbe rubato 4500 euro di merce dalla ditta

PARMA

Rubava materiali idraulici nella sua ditta e li rivendeva: arrestato operaio 40enne Video

Denunciato uno zio, residente a Maranello

PARMA

Lei non lo ama, lui la minaccia e dà coltellate al portone per entrare

Serata di follia in via Pedretti: denunciato un 31enne

La testimonianza

«Plagiata e poi schiavizzata: vi racconto il mio incubo»

Il Giardino

Il Parco Ducale «occupato» da spacciatori e alcolizzati

17commenti

PARMA

I ladri si arrampicano sui tubi: quattro furti in poche ore

PARMENSE

Terremoto: lieve scossa tra Fornovo e Varano

tg parma

Coin di via Mazzini: si fa strada l'ipotesi di un cambio con Ovs Video

Black Friday: è il giorno della caccia allo sconto nei negozi

VERSIONE DIGITALE

Black Friday: la Gazzetta a 0,50€ al giorno

Traversetolo

Tre anni di carcere al bullo che rapinava i coetanei

1commento

San Leonardo

Carne e pesce scaduti: denunciato il titolare di un negozio di alimentari

Inflitte anche multe per oltre duemila euro

1commento

Tribunale

Pusher tentò di uccidere un carabiniere: condannato a 7 anni

3commenti

Calcio

Insigne, fratelli da primato

1commento

Borgotaro

Tre furti in tre abitazioni lo stesso giorno

PARMA

Stanziati 930mila euro per il "Lauro Grossi"

Via libera della giunta comunale al progetto definitivo per interventi di ristrutturazione della tribuna coperta e degli spogliatoi del Centro di atletica

BASSA

Lavori al passaggio a livello: chiuso il ponte sull'Enza a Sorbolo

Domenica disagi per chi viaggia da Parma verso Brescello

MUSICA

Gli Snakes cantano per beneficenza

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La crisi di Berlino. Cosa sconta la Merkel

di Domenico Cacopardo

LETTERE

Il primo posto è di Mattia

5commenti

ITALIA/MONDO

REGGIOLO

Omicidio nel Reggiano: 31enne cutrese ucciso a colpi di pistola

CASTEL SAN GIOVANNI

Piacenza: i dipendenti di Amazon in sciopero Foto

SPORT

FORMULA UNO

Abu Dhabi: Vettel è il più veloce nelle prime libere

IL CASO

Violenza sessuale: 9 anni a Robinho, ex del Milan

SOCIETA'

HOLLYWOOD

Molestie: anche Uma Thurman contro Weinstein

FIORENZUOLA

Prostituta legata, imbavagliata e gettata fuori dall'auto: arrestato 52enne

MOTORI

motori

Confronto tra KTM 390 Duke, Honda CB 500 F e BMW G 310 R

Motori

Tesla Roadster 2, da 0 a 100 km/h in 1,9 secondi Gallery