-2°

CONTROLLI

Nudisti in fiume: denunce dietro l'angolo

Dal naturismo d'acqua dolce alle grigliate sul greto: la Guardia forestale snocciola i divieti e aumenta i controlli

Nudisti in fiume: denunce dietro l'angolo
Ricevi gratis le news
9

Campeggiatori fuorilegge e nudisti d’acqua dolce. Si profila un’estate calda sulle rive del Taro, del Ceno e su altri corsi d’acqua del parmense. Senza contare il rischio incendi boschivi dovuto alle grigliate abusive. Ed è proprio grazie alla Forestale che si riesce a fare il punto delle norme e dei rischi che gli amanti delle scampagnate, non devono dimenticare.
Da quest’anno cambiano le regole. Un esempio? Anche gli scout dovranno munirsi di autorizzazioni extra, mostrando l’attestato della partecipazione al corso di formazione ad hoc se sperano nel tradizionale falò. «Anzitutto occorre ricordare che la Regione dichiarerà a giorni il cosiddetto “stato di grave pericolosità” per gli incendi boschivi. La data del via dovrebbe essere, ma il condizionale è d’obbligo, il 25 luglio – spiegano dal comando provinciale del Corpo che trova casa in via Melloni -. Si tratta di un lasso di tempo (dura 40 giorni) in cui i polmoni verdi del nostro Appennino diventano sorvegliati speciali aumentano i divieti e lievitano le multe». 

L'articolo completo sulla Gazzetta

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Demianlee

    27 Luglio @ 10.38

    Uno stato che serve SOLO ed ESCLUSIVAMENTE a vietare, a rapinare e a rompere i .......Adesso manco più la grigliata in fiume....maledetti.

    Rispondi

  • federicot

    25 Luglio @ 18.00

    federicot

    Propongo una ordinanza che consenta di grigliare in via d'azeglio e di girare nudi al parco ducale. ....ehmmm...scusate mi dicono dalla regia che ció avviene giá.

    Rispondi

  • Goldwords

    25 Luglio @ 16.32

    Ma che ridicoli, da tempo si va a far la scampagnata al fiume, da quando io ero ragazzo e di tempo ne è passato!!! Poi chiaro che il fuoco può essere un problema e va controllato, ma qui c'è veramente una situazione di una tale ridicolaggine da far paura. Uno va al fiume e deve star vestito o attenzione che se fate vedere le tette possono farvi la multa. Poi viene assolto uno che in casa propria fa di tutto. Mettere la sabbia sotto il tappeto evidentemente è lo sport gradito ai più in Italia. Ridicoli!!!

    Rispondi

  • Medioman

    25 Luglio @ 16.09

    @Nocciolina e Malvasia: avete perfettamente ragione! Quando avevo quattordici anni, assieme al motorino (di seconda mano) comprai la mia prima "canadese", a diciotto, andavo con gli amici a fare il "naturista" in Taro; a vent'anni, cominciai a girare i cosiddetti "Paesi comunisti", e compativo quella povera gente costretta a chiedere "il permesso" per ogni cosa... mai più avrei immaginato che una ex comunista della DDR avrebbe governato l'Europa, e che anche noi italiani saremmo diventati "schiavi del Soviet"! Cioè, di una classe politica talmente decerebrata, che riesce solo ad elucubrare "divieti", non essendo in grado di creare alcunché. P.s.: da quando i piromani (spesso professionisti) si divertono a fare grigliate??

    Rispondi

  • Malvasia

    25 Luglio @ 12.52

    Ma che mondo è??? Non si è più liberi nemmeno di fare una grigliata sul fiume o di prendere il sole nudi??? Di sto passo presto ci obbligheranno anche a andare coperti col burka!!! Pensino i politici alle cose serie che è meglio!!!!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

10commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

Gara

La grande sfida degli anolini

1commento

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

2commenti

calcio

Il Parma s'accontenta

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

il caso

La salma di Vittorio Emanuele III ha lasciato l'Egitto. Direzione Piemonte Foto

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

SPORT

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande