17°

30°

Salute

Terapia del dolore sempre piu' diffusa. E raddoppia l'uso di oppioidi

Terapia del dolore sempre piu' diffusa. E raddoppia l'uso di oppioidi
0

(ANSA) - ROMA - Raddoppia in 3 anni l’utilizzo dei farmaci oppioidi per la terapia del dolore, aumentano, pur se concentrati al Nord, gli hospice ma, nonostante ciò ancora quasi la metà delle regioni italiane non è pienamente adempiente nel garantire quantità e qualità delle cure palliative. E’ quanto emerge dal rapporto trasmesso dal Ministero della Salute al Parlamento sullo stato di attuazione della Legge 38/2010, che regola l’accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore.
Il triennio 2011-2013, riporta il monitoraggio, ha visto una crescita del 48% dell’utilizzo di analgesici derivati dall’oppio. I valori più elevati di utilizzo si registrano nelle regioni Toscana, Piemonte, Lombardia e Veneto. L’incremento della spesa è però più sensibile nelle regioni che partivano da un basso livello iniziale: +73% in Campania, +69% in Puglia, +68% nel Lazio. Sono 221, per 2.307 posti complessivi, gli hospice, ovvero le strutture che si occupano di pazienti colpiti da una malattia che non risponde più a trattamenti e la cui diretta evoluzione è la morte. Tuttavia, ben 60 si trovano in Lombardia, che da sola vanta un terzo del numero totale di posti, ovvero 738. Seguono Emilia Romagna e Toscana (22), Veneto (21). Continua a diminuisce il numero di decessi di pazienti con una diagnosi di tumore avvenuti in un reparto ospedaliero per acuti, dal 2007 al 2012 è sceso del 14%(da 55.354 a 47.537). Aumenta, di contro, l’assistenza palliativa a casa del malato: nel 2013 ne hanno beneficiato 40.000 persone, dei quali quasi 10.000 in Piemonte.
Le Cure palliative pediatriche e la gestione domiciliare dei bambini oncologici terminali sono in via di espansione, come dimostra il calo del 19% dal 2006 al 2011 del numero di minori deceduti per tumore in ambito ospedaliero.
Nonostante i miglioramenti in merito all’accesso alla terapia del dolore, il nostro Paese resta indietro nel capitolo dell’utilizzo a scopo palliativo, così come per altri fini terapeutici, della Cannabis. Consentito dalla legge italiana sin dal 2007, è accessibile in realtà solo da parte da meno di un centinaio di pazienti. «L'Italia è indietro per via del complicato iter burocratico, dei tempi lunghi e della disinformazione degli operatori sanitari», spiega Antonella Soldo, responsabile del settore per l’Associazione Luca Coscioni. La possibilità di accesso, inoltre, è differenziata da regione a regione. Attualmente 11 sono quelle che hanno introdotto dei provvedimenti ad hoc: Puglia, Toscana, Veneto, Liguria, Marche, Friuli Venezia Giulia, Abruzzo, Sicilia, Umbria e ultime aggiunte, Emilia Romagna e Basilicata. «Le normative regionali convergono nel disciplinare l’erogazione dei medicinali a base di cannabis a carico dei Servizi sanitari regionali, ma presentano notevole disomogeneità. In alcuni casi - spiega Soldo - si limitano a recepire quanto già stabilito dalla normativa nazionale, in altri prevedono la formazione del personale medico, in altri casi ancora impegnano ad avviare progetti pilota per la coltivazione a scopi terapeutici attraverso convenzioni con enti autorizzati». Ultima ad aver scelto questa ipotesi è la Puglia. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cannes, tris di bionde per la Coppola

cinefilo

Cannes, tris di bionde per la Coppola Video

I Simple Minds salgono sul palco di Manchester

MUSICA

I Simple Minds salgono sul palco di Manchester Video

Esauriti ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

MUSICA

Esauriti gli ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

Notiziepiùlette

Ultime notizie

A Parigi, per dodici mesi tra paesaggi e ritratti

VIAGGI

Parigi val bene un weekend. Ecco i nostri consigli

di Luca Pelagatti

Lealtrenotizie

Parma, non far lo stupido stasera

PLAY off

Parma, non far lo stupido stasera: c'è Baraye (La formazione crociata). Traffico in tilt attorno allo stadio (la viabilità)

Il programma dei quarti: tutte giocano alle 20.30

via trento

Alcol a chi era già ubriaco: negozio "punito" fino a fine ottobre

3commenti

anteprima gazzetta

Il voto a Parma, un "laboratorio" per tutta l'Italia

Nell'edizione di domani: bocconi avvelenati, scherzi pericolosi di ragazzini a Sorbolo e Traversetolo

gazzareporter

Scherzi a parte? No, via Montebello, strada dei parcheggi assurdi Foto

LA STORIA

Radio Deejay: love story autista bus - passeggera, impazza il gossip parmigiano

allarme

Sorbolo, "quei ragazzini che fingono di finire sotto le auto"

5commenti

tg parma

Ex scuola di Baganzola, rogo distrugge l'archivio "Magnanini". E' doloso? Video

furto

Se i ladri rubano le magliette dedicate a un amico scomparso....

stradone

L'associazione dei writers: "Il Comune ci affidi il sottopasso: sarà spazio culturale"

2commenti

LA POLEMICA

Avversari all'attacco di Pizzarotti

13commenti

SPECIALE ELEZIONI 2017

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

1commento

Traversetolo

E sotto il futuro Conad spunta un villaggio neolitico

Lo scavo sotto il Torrazzo porta alla luce 32 strutture e 4 tombe risalenti al V millennio avanti Cristo

sos animali

Via Aleotti, avvelenato un cane. Sospetto bocconi nell'area verde

PROGETTI

Pilotta, l'alba di una nuova era. Già rinvenuti tre busti

1commento

polizia

L' "ordinaria" sequenza di furti nei supermercati: denunciati in tre

1commento

motori

Abarth Day, a Varano oltre 5 mila fan dello Scorpione

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

visita

Trump dal Papa. Per Melania e Ivanka non solo Dolce Vita Gallery

terrorismo

Manchester, la famiglia di Abedi avvertì della sua pericolosità. Identificate le 22 vittime

1commento

SOCIETA'

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

cinema

A Cannes il ritorno di Irina (splendida e sexy) a due mesi dal parto

SPORT

formula 1

Gp di Monaco, è già sfida Vettel-Hamilton. E torna Jenson Button

CICLISMO

Giro, vince Rolland. Dumoulin sempre in rosa

MOTORI

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancora più qualità e sicurezza

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare