22°

32°

Neonato piange, padre lo scuote: emorragia. Indagato

Insieme alla compagna per maltrattamenti. Ma lei, "io non c'ero"

Ricevi gratis le news
1

Ha provocato un’emorragia cerebrale al figlio di pochi mesi, un trauma da 'scuotimentò perchè non riusciva a farlo smettere di piangere. Ora è indagato assieme alla compagna, madre del piccolo, per maltrattamenti, anche se la donna sostiene che non era in casa quando è accaduto il dramma. Il bimbo, che ora ha quattro mesi (l'episodio risale a luglio), è stato dichiarato fuori pericolo dai sanitari, che continuano a seguirlo per valutare eventuali conseguenze nel tempo; il Tribunale dei minori l’ha già sottratto alla famiglia e ha disposto il suo affidamento temporaneo ai servizi sociali.
E’ accaduto in un appartamento di Rimini, 'protagonistì un padre giovane e inesperto e un piccino che piangeva a dirotto. Il giovane ha chiamato il 118 dicendo che il piccolo era in silenzio, aveva gli occhi sbarrati e respirava con fatica. Ai sanitari giunti sul posto in pochi minuti ha spiegato di averlo lasciato nel lettone per pochi attimi, solo il tempo di scaldare il biberon, e di averlo trovato così al suo ritorno nella stanza. Al pronto soccorso è stata invece diagnosticata un’emorragia cerebrale di origine traumatica, lesioni tipiche di una 'sindrome da scuotimentò, e i medici hanno avvisato la Procura. Il neonato, nel frattempo, è stato ricoverato con prognosi riservata all’ospedale Infermi, poi trasferito d’urgenza al Bufalini di Cesena, per verificare l’ipotesi di lesioni neurologiche.
Davanti all’evidenza - e alle indagini della sezione minori della squadra Mobile, coordinate dal pm Davide Ercolani, che ha aperto un fascicolo inizialmente senza indagati - il papà è crollato: «Sono stato io, ma volevo solo farlo smettere di piangere, non volevo fargli male». Invece l’aveva preso in braccio e aveva cominciato a scuoterlo ripetutamente, per alcuni lunghi minuti, fino a quando aveva smesso di gridare. Solo a quel punto si era reso conto di quello che aveva fatto e aveva chiamato un’ambulanza.
La madre ha un altro figlio, avuto con un precedente compagno, che è affidato ai servizi sociali per il contesto di degrado in cui viveva. Gli investigatori non escludono quindi che l’uomo abbia deciso di prendersi tutta la responsabilità dell’episodio per evitare ulteriori conseguenze alla compagna. Una sorta di 'linea concordatà, insomma, peraltro ancora da dimostrare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • allucinante

    07 Settembre @ 19.09

    Pazzo..... i bambini, specialmente i neonati, se piangono c'è un motivo tutto sta mettersi di buona volontà e cercare di capire (fame, sonno, dolori di pancia ecc ecc...) anche scuoterli come dei bambolotti non risolve il problema.

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Lealtrenotizie

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

neviano

Attenzione, attraversamento cinghiali. Riuscite a contarli tutti? Video

2commenti

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

1commento

METEO

Temporali, vento e caldo oggi in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

13commenti

Elisoccorso

Ora gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

turku

Finlandia, c'è anche un'italiana tra i feriti a colpi di coltello. La Polizia: "E' terrorismo"

viabilità

Ritorni e partenze, traffico in intensificazione sulle autostrade Tempo reale

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

gazzareporter

Limiti di velocità... al Parco Ducale Foto

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti