23°

via d'Azeglio

Bevono, non pagano e distruggono la vetrina

Bevono, non pagano e distruggono la vetrina
15

Singh Surinder per dieci anni ha girato la città vendendo rose, ora è titolare di una kebabberia in via D'Azeglio. Sabato tre romeni ubriachi gli hanno rovinato la serata: prima hanno preso da bere senza pagare, poi hanno picchiato il suo dipendente e infine gli hanno preso a sprangate la vetrina. «Ma io non ho paura - dice l'indiano - ho chiamato la polizia e con il mio aiuto li hanno identificati. Domani mattina sarò in questura per la denuncia».

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 1,49€/settimana oppure 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) se scegli come modalità di pagamento PayPal oppure solo 1,49 euro a settimana Iva inclusa (invece di €1,99) se scegli MobilePay (addebito su cellulare)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Angelo

    03 Novembre @ 18.14

    Solidarietà al gestore per l'accaduto,Però i kebab dovrebbero smettere di vendere a basso prezzo e sopratutto a qualsiasi ora del giorno e della notte alcolici. Tali bevande non possono essere cedute dopo le ore 22 ne in bottiglia ne in bicchieri di plastica! Ma questo non avviene e si forma una clientela direi imbarazzante che staziona nelle vicinanze di questi locali fino alle prime ore del mattino disturbando tutta la strada.

    Rispondi

    • Maurizio

      03 Novembre @ 19.47

      Analizzando la situazione di via d'azegliosi notsa però che gli unici locali aperti la sera a non essere causa di schiamazzi sono le pizzerie d'asporto e i kebbabari, infatti in quella via i locali che creano indirettamente problemi sono altri però fa comodo giustificarsi dando la colpa ai kebab

      Rispondi

      • lol

        03 Novembre @ 21.36

        no no Maurizio, sono ANCHE i kebab.

        Rispondi

  • Paolo

    03 Novembre @ 17.29

    Ma qualcun altro oltre a me, ha l'impressione che sti rumeni stiano tirando un po troppo la corda?? A scusate, bisogna stare attenti a quello che si scrive; ho usato un tono che potrebbe essere percepito come un pò minaccioso, e i soliti buonisti, sinistroidi strenui difensori dei rumeni, potrebbero pensare che sono un pò razzista-fascista.....aiuto....

    Rispondi

  • la camola

    03 Novembre @ 17.25

    Domattina in questura per la denuncia e i delinquenti uccel di bosco !! se non subito dopo qualche giorno.

    Rispondi

  • Biffo

    03 Novembre @ 17.01

    Ma tu pensa, che io ero convinto che fossero dei parmigiani DOC, che volevano rifarsi della schiena rotta a spalare fango, mentre i romeni se ne stavano a guardare. Per cose del genere, in Romania, la loro polizia li pesta a sangue, mentre, qui da noi, loro sanno bene che la passano sempre liscia,manco gasato o solo Ferrarelle.

    Rispondi

  • Labandieraitaliana

    03 Novembre @ 16.23

    Preciso fin da subito che non ho nulla contro il proprietario del kebab che tra l altro è anche simpatico sono stato anche suo cliente, ma mi vien da dire che chi è causa del suo male pianga se stesso... Intendiamoci il comportamento dei signori dell est è veramente inqualificabile ma se a persone già alticce si somministra senza scrupolo altro alcool si può arrivare anche a queste cose. Ovviamente il gestore fa benissimo a farsi risarcire ed a fare denuncia ma consiglierei alla prossima occasione maggior criterio nel servire alcolici a sti tizi!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Samsumg volta pagina, affida il rilancio al Galaxy S8

hi-tech

Samsung, esce il Galaxy S8: lo smartphone del rilancio

Polemiche per il «ritocco» alla Cardinale

CANNES

Polemiche per il «ritocco» alla Cardinale

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria degli Argini

Osteria degli Argini

CHICHIBIO

«Osteria degli Argini», tutto fatto in casa con cura

Lealtrenotizie

Marito e moglie trovati morti in casa a Felegara: omicidio-suicidio?

dramma

Felegara, con un coltello uccide la moglie malata e si suicida Foto Video

I corpi di Wilma Paletti e Gianfranco Carpana ritrovati dai figli

Molinetto

Supermercato: mette in vendita salumi inserendo nel prezzo la tara. Denunciato

3commenti

violenza sulle donne

Sviene al lavoro: era stata massacrata di botte dall'ex. Arrestato il 32enne

La donna ora versa in gravissime condizioni e si teme per la sua vita

4commenti

lutto

E' morta Alice Borbone-Parma, la nipote dell'ultimo duca di Parma Foto

1commento

anteprima gazzetta

Omicidio-suicidio: Felegara sotto choc

intervento

Pellacini: "Comune e Provincia svendono quote delle Fiere di Parma"

convegno

Barilla, Chiesi e Dallara: la lezione in Università di tre "big"

"Quarta Categoria"

Oggi un derby "Special": Reggiana-Parma

politica

Elezioni amministrative, si vota l'11 giugno. Ballottaggi il 25

5commenti

tragedia

39enne muore in moto a Pescara, un rene "donato" a Parma

giovedi'

«Parma 360»: uno speciale sul festival

carcere

La denuncia di Antigone: "A Parma 603 detenuti per 350 posti"

omicidio

Delitto Habassi, chiuse le indagini: "C'è stata premeditazione"

gazzareporter

Auto ad incastro: scene da via Palermo Foto

3commenti

elezioni 2017

Salvini giovedì 30 a Parma: "Per sostenere la candidatura della Cavandoli"

2commenti

tribunale

Zebre Rugby, concordato in bianco: scongiurato il fallimento

Cambio alla presidenza, nominata la Falavigna, Pagliarini resta socio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

Dal cinema italiano segnali di primavera

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

Stati Uniti

Trump assume la figlia come dipendente federale

La testimonianza

Carminati: "Sono un fascista degli anni '70"

SOCIETA'

Chat

Dal velo islamico allo yoga: arrivano 69 nuove emoji

Musica

Stoccolma: finalmente Dylan ritirerà il Nobel

SPORT

Sport

Tuffi: Tania Cagnotto verso l'addio

tg parma

D'Aversa: "Serie B ancora raggiungibile". Calaiò: "Serve miracolo"

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon