-1°

via d'Azeglio

Bevono, non pagano e distruggono la vetrina

Bevono, non pagano e distruggono la vetrina
15

Singh Surinder per dieci anni ha girato la città vendendo rose, ora è titolare di una kebabberia in via D'Azeglio. Sabato tre romeni ubriachi gli hanno rovinato la serata: prima hanno preso da bere senza pagare, poi hanno picchiato il suo dipendente e infine gli hanno preso a sprangate la vetrina. «Ma io non ho paura - dice l'indiano - ho chiamato la polizia e con il mio aiuto li hanno identificati. Domani mattina sarò in questura per la denuncia».

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 1,49€/settimana oppure 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) se scegli come modalità di pagamento PayPal oppure solo 1,49 euro a settimana Iva inclusa (invece di €1,99) se scegli MobilePay (addebito su cellulare)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Angelo

    03 Novembre @ 18.14

    Solidarietà al gestore per l'accaduto,Però i kebab dovrebbero smettere di vendere a basso prezzo e sopratutto a qualsiasi ora del giorno e della notte alcolici. Tali bevande non possono essere cedute dopo le ore 22 ne in bottiglia ne in bicchieri di plastica! Ma questo non avviene e si forma una clientela direi imbarazzante che staziona nelle vicinanze di questi locali fino alle prime ore del mattino disturbando tutta la strada.

    Rispondi

    • Maurizio

      03 Novembre @ 19.47

      Analizzando la situazione di via d'azegliosi notsa però che gli unici locali aperti la sera a non essere causa di schiamazzi sono le pizzerie d'asporto e i kebbabari, infatti in quella via i locali che creano indirettamente problemi sono altri però fa comodo giustificarsi dando la colpa ai kebab

      Rispondi

      • lol

        03 Novembre @ 21.36

        no no Maurizio, sono ANCHE i kebab.

        Rispondi

  • Paolo

    03 Novembre @ 17.29

    Ma qualcun altro oltre a me, ha l'impressione che sti rumeni stiano tirando un po troppo la corda?? A scusate, bisogna stare attenti a quello che si scrive; ho usato un tono che potrebbe essere percepito come un pò minaccioso, e i soliti buonisti, sinistroidi strenui difensori dei rumeni, potrebbero pensare che sono un pò razzista-fascista.....aiuto....

    Rispondi

  • la camola

    03 Novembre @ 17.25

    Domattina in questura per la denuncia e i delinquenti uccel di bosco !! se non subito dopo qualche giorno.

    Rispondi

  • Biffo

    03 Novembre @ 17.01

    Ma tu pensa, che io ero convinto che fossero dei parmigiani DOC, che volevano rifarsi della schiena rotta a spalare fango, mentre i romeni se ne stavano a guardare. Per cose del genere, in Romania, la loro polizia li pesta a sangue, mentre, qui da noi, loro sanno bene che la passano sempre liscia,manco gasato o solo Ferrarelle.

    Rispondi

  • Labandieraitaliana

    03 Novembre @ 16.23

    Preciso fin da subito che non ho nulla contro il proprietario del kebab che tra l altro è anche simpatico sono stato anche suo cliente, ma mi vien da dire che chi è causa del suo male pianga se stesso... Intendiamoci il comportamento dei signori dell est è veramente inqualificabile ma se a persone già alticce si somministra senza scrupolo altro alcool si può arrivare anche a queste cose. Ovviamente il gestore fa benissimo a farsi risarcire ed a fare denuncia ma consiglierei alla prossima occasione maggior criterio nel servire alcolici a sti tizi!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

concerti

musica

Caos biglietti U2: ira dei fan, seconda data e esposto Codacons

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

televisione

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Parrocchie in campo contro le povertà

Il caso

Parrocchie in campo contro le povertà

Lutto

Addio ad Angelo Ferri, il «fontaner»

Epidemia

Legionella: domani la svolta

GIOVEDI' AL REGIO

Brunori Sas: «A casa tutto bene»

BORGOTARO

Addio al partigiano Ollio, commerciante pluridecorato

Istituto Sanvitale Fra Salimbene

Chi ha rotto la porta dei bagni dei maschi?

Basilicagoiano

Allarme droga tra i minorenni

Raid

Boschi di Carrega, auto forzate nel parcheggio

via emilia

Scontro auto-camion a Parola: muore il 60enne Giancarlo Morini Video

ladri in azione

Secondo furto in pochi giorni alla fattoria di Vigheffio Video

1commento

i nuovi acquisti

Munari e Edera: "Parma, un buon progetto" Video

anteprima

Polemica clochard, contro la Chiesa un attacco "strano" Video

Parma

Due milioni di euro per ristrutturare il ponte sul Taro

2commenti

Ausl

Meningite e vaccini: attivata un'e-mail per chiedere informazioni ai medici

CLASSIFICA 

I sindaci più amati in Italia: Pizzarotti al terzo posto, consenso in aumento

Forte discesa del gradimento fra i cittadini per Virginia Raggi a Roma

36commenti

Parma

Trovati in un giorno 3 veicoli rubati: uno scooter, una Clio e una Fiat Ritmo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

11commenti

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

sindacati

Trasporto aereo, differito lo sciopero del 20

Motori

La Germania chiede il richiamo di Fiat 500, Doblò e Jeep-Renegade

SOCIETA'

roma

Colosseo nel mirino dei vandali: scritte con lo spray su un pilastro

Tendenza

Anche a Parma è vinilmania

SPORT

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

ARBITRI

Fischietto, che passione. Un'epopea lunga un secolo

ANIMALI

sant'antonio

Benedizione degli animali a Bannone  Gallery Video

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video