11°

17°

via d'Azeglio

Bevono, non pagano e distruggono la vetrina

Bevono, non pagano e distruggono la vetrina
Ricevi gratis le news
15

Singh Surinder per dieci anni ha girato la città vendendo rose, ora è titolare di una kebabberia in via D'Azeglio. Sabato tre romeni ubriachi gli hanno rovinato la serata: prima hanno preso da bere senza pagare, poi hanno picchiato il suo dipendente e infine gli hanno preso a sprangate la vetrina. «Ma io non ho paura - dice l'indiano - ho chiamato la polizia e con il mio aiuto li hanno identificati. Domani mattina sarò in questura per la denuncia».

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Angelo

    03 Novembre @ 18.14

    Solidarietà al gestore per l'accaduto,Però i kebab dovrebbero smettere di vendere a basso prezzo e sopratutto a qualsiasi ora del giorno e della notte alcolici. Tali bevande non possono essere cedute dopo le ore 22 ne in bottiglia ne in bicchieri di plastica! Ma questo non avviene e si forma una clientela direi imbarazzante che staziona nelle vicinanze di questi locali fino alle prime ore del mattino disturbando tutta la strada.

    Rispondi

  • Paolo

    03 Novembre @ 17.29

    Ma qualcun altro oltre a me, ha l'impressione che sti rumeni stiano tirando un po troppo la corda?? A scusate, bisogna stare attenti a quello che si scrive; ho usato un tono che potrebbe essere percepito come un pò minaccioso, e i soliti buonisti, sinistroidi strenui difensori dei rumeni, potrebbero pensare che sono un pò razzista-fascista.....aiuto....

    Rispondi

  • la camola

    03 Novembre @ 17.25

    Domattina in questura per la denuncia e i delinquenti uccel di bosco !! se non subito dopo qualche giorno.

    Rispondi

  • Biffo

    03 Novembre @ 17.01

    Ma tu pensa, che io ero convinto che fossero dei parmigiani DOC, che volevano rifarsi della schiena rotta a spalare fango, mentre i romeni se ne stavano a guardare. Per cose del genere, in Romania, la loro polizia li pesta a sangue, mentre, qui da noi, loro sanno bene che la passano sempre liscia,manco gasato o solo Ferrarelle.

    Rispondi

  • Labandieraitaliana

    03 Novembre @ 16.23

    Preciso fin da subito che non ho nulla contro il proprietario del kebab che tra l altro è anche simpatico sono stato anche suo cliente, ma mi vien da dire che chi è causa del suo male pianga se stesso... Intendiamoci il comportamento dei signori dell est è veramente inqualificabile ma se a persone già alticce si somministra senza scrupolo altro alcool si può arrivare anche a queste cose. Ovviamente il gestore fa benissimo a farsi risarcire ed a fare denuncia ma consiglierei alla prossima occasione maggior criterio nel servire alcolici a sti tizi!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Best: tutti i compleanni

FESTE PGN

Best: tutti i compleanni Foto

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

6commenti

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna"

FUMETTI

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Criptovalute, il problemaè la mancanza di un governo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

Lealtrenotizie

Danneggia un'auto e fugge: preso

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

PARMENSE

Fornovo, rustico a fuoco. Fiamme anche a Basilicanova

Notte di lavoro per i vigili del fuoco

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

LIRICA

Festival Verdi: incassi oltre il milione, stranieri 7 spettatori su 10

LANGHIRANO

Cascinapiano, auto fuori strada: un ferito

Ferite di media gravità per il conducente

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

3commenti

Calcio

Parma, tre punti d'oro

ambiente

Aumentano le polveri: restano i divieti. In attesa della pioggia Video

Ma Epson avverte: "Sarà l'ottobre più secco in sessant'anni"

Appello

Pertusi: «Muti senatore a vita? Giusto e doveroso»

1commento

Salsomaggiore

«In via Petrarca ci sentiamo abbandonati»

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

GAZZAFUN

Il gatto più bello di Parma: sospesa la votazione finale

il caso

Eramo: "Il conto dei servizi, il Comune lo fa pagare ai disabili?"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit, nebbia fitta sulla Manica

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

VENEZIA

Stuprava la figlia minorenne e la "prestava": niente carcere, reato prescritto

3commenti

Rubiera

Rubava le bici agli anziani: denunciato pensionato 80enne

SPORT

Moto

Marquez a un passo dal Mondiale, Rossi secondo

Formula 1

Hamilton, pole numero 72. Vettel è secondo

SOCIETA'

IL DISCO

1st, il capolavoro dei Bee Gees

Narrativa

Roma, autopsia della borghesia

MOTORI

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va