-2°

via d'Azeglio

Bevono, non pagano e distruggono la vetrina

Bevono, non pagano e distruggono la vetrina
15

Singh Surinder per dieci anni ha girato la città vendendo rose, ora è titolare di una kebabberia in via D'Azeglio. Sabato tre romeni ubriachi gli hanno rovinato la serata: prima hanno preso da bere senza pagare, poi hanno picchiato il suo dipendente e infine gli hanno preso a sprangate la vetrina. «Ma io non ho paura - dice l'indiano - ho chiamato la polizia e con il mio aiuto li hanno identificati. Domani mattina sarò in questura per la denuncia».

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 1,49€/settimana oppure 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) se scegli come modalità di pagamento PayPal oppure solo 1,49 euro a settimana Iva inclusa (invece di €1,99) se scegli MobilePay (addebito su cellulare)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Angelo

    03 Novembre @ 18.14

    Solidarietà al gestore per l'accaduto,Però i kebab dovrebbero smettere di vendere a basso prezzo e sopratutto a qualsiasi ora del giorno e della notte alcolici. Tali bevande non possono essere cedute dopo le ore 22 ne in bottiglia ne in bicchieri di plastica! Ma questo non avviene e si forma una clientela direi imbarazzante che staziona nelle vicinanze di questi locali fino alle prime ore del mattino disturbando tutta la strada.

    Rispondi

    • Maurizio

      03 Novembre @ 19.47

      Analizzando la situazione di via d'azegliosi notsa però che gli unici locali aperti la sera a non essere causa di schiamazzi sono le pizzerie d'asporto e i kebbabari, infatti in quella via i locali che creano indirettamente problemi sono altri però fa comodo giustificarsi dando la colpa ai kebab

      Rispondi

      • lol

        03 Novembre @ 21.36

        no no Maurizio, sono ANCHE i kebab.

        Rispondi

  • Paolo

    03 Novembre @ 17.29

    Ma qualcun altro oltre a me, ha l'impressione che sti rumeni stiano tirando un po troppo la corda?? A scusate, bisogna stare attenti a quello che si scrive; ho usato un tono che potrebbe essere percepito come un pò minaccioso, e i soliti buonisti, sinistroidi strenui difensori dei rumeni, potrebbero pensare che sono un pò razzista-fascista.....aiuto....

    Rispondi

  • la camola

    03 Novembre @ 17.25

    Domattina in questura per la denuncia e i delinquenti uccel di bosco !! se non subito dopo qualche giorno.

    Rispondi

  • Biffo

    03 Novembre @ 17.01

    Ma tu pensa, che io ero convinto che fossero dei parmigiani DOC, che volevano rifarsi della schiena rotta a spalare fango, mentre i romeni se ne stavano a guardare. Per cose del genere, in Romania, la loro polizia li pesta a sangue, mentre, qui da noi, loro sanno bene che la passano sempre liscia,manco gasato o solo Ferrarelle.

    Rispondi

  • Labandieraitaliana

    03 Novembre @ 16.23

    Preciso fin da subito che non ho nulla contro il proprietario del kebab che tra l altro è anche simpatico sono stato anche suo cliente, ma mi vien da dire che chi è causa del suo male pianga se stesso... Intendiamoci il comportamento dei signori dell est è veramente inqualificabile ma se a persone già alticce si somministra senza scrupolo altro alcool si può arrivare anche a queste cose. Ovviamente il gestore fa benissimo a farsi risarcire ed a fare denuncia ma consiglierei alla prossima occasione maggior criterio nel servire alcolici a sti tizi!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

Arrivano i carabinieri: ladri in fuga

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

Rugby

Zebre sconfitte dal Tolosa e... dalla nebbia. Partita sospesa dopo 63 minuti

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

1commento

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

Domani, al Tardini (14.30) il Teramo. Le altre partite del Girone B

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

11commenti

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

"Veterani dello sport"

A Malori il premio Atleta dell'anno

Per il 2015: a febbraio non aveva potuto ritirarlo per l'incidente

WEEKEND

Bancarelle, spongate, cioccolato: gli appuntamenti a Parma e provincia

Parma

Il «Galà dell'anolino» diventa un reality show Video

Una giuria formata da grandi esperti sceglierà il miglior galleggiante

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Tg Parma

Polveri sottili, bilancio positivo: metà sforamenti rispetto al 2015 Video

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

13commenti

Scuola

Il Romagnosi compie 156 anni

1commento

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

Gazzareporter

Un sabato gelido con la nebbia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Fanno la saltare cassa ma bruciano i soldi e rompono l'auto per la fuga

Brescia

Neonata abbandonata in strada

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

IL RICORDO

Trent'anni senza Bruno Mora

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

3commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti