12°

23°

Fondi dalla Fondazione Monteparma

Alluvione, come ottenere risarcimenti

Alluvione, come ottenere risarcimenti
Ricevi gratis le news
0

Dalla Fondazione Monteparma arrivano 100 mila euro a favore delle persone colpite dall'alluvione del 13 ottobre allo scopo di coprire le spese eccezionali sostenute. Ecco come ottenere i risarcimenti.

 

Non solo parole. La solidarietà nei confronti degli alluvionati passa ai fatti con il primo ingente stanziamento di denaro da parte di Fondazione Monteparma: 100 mila euro a favore delle persone colpite dalla calamità del 13 ottobre, con lo scopo di coprire le spese eccezionali sostenute.

La generosa donazione ha come priorità la casa, per chi nell’alluvione ha perduto davvero tutto; e poi i costi straordinari di acqua e luce, quelli per lo spurgo della fognatura, ma anche l’auto o il ciclomotore danneggiati, i mobili e gli elettrodomestici.

«Inizia oggi un percorso di sostegno alle persone colpite dall’alluvione, con la speranza che presto arrivino anche risorse governative» ha detto il sindaco di Parma Federico Pizzarotti, ringraziando Fondazione Monteparma per la concretezza e tempestività della donazione.

«Fin dal primo giorno, non appena si sono palesati i gravissimi danni – ha spiegato Roberto Delsignore, presidente della Fondazione Monteparma - i consiglieri hanno pensato ad una modalità semplice ed efficace per dare sollievo alla sofferenza delle persone, da attuare nel più breve tempo possibile».

Il presidente Delsignore e alcuni consiglieri si sono recati subito tra la gente, incontrando la Protezione civile, gli amministratori e il volontariato sociale legato ai quartieri colpiti dall’alluvione. Si è quindi identificato il sostegno diretto alle persone come l’obiettivo primario in questa fase, da attuare insieme all’amministrazione comunale, con il coinvolgimento delle associazioni di volontariato e il Consorzio di solidarietà sociale.

Il Comune di Parma ha sposato questa idea e l’Assessorato al Welfare ha predisposto un bando che regolamenta l’accesso ai contributi, riservato a coloro che hanno un indicatore Isee non superiore ai 30 mila euro.

Le erogazioni dei finanziamenti agli aventi diritto avverranno al termine dell’istruttoria, entro i primi mesi del 2015.

«La valutazione sociale è una garanzia per tutti e un dovere da parte nostra – ha spiegato l’assessore al Welfare Laura Rossi –. Condurremo una parte dell’istruttoria subito dopo la presentazione delle domande, così da poter comunicare al più presto il diritto al contributo».

Come presentare le domande

Le domande devono essere consegnate a mano dal 17 novembre al 17 dicembre presso gli sportelli del Polo sociale Montanara (via Carmignani 9/a), aperto dal lunedì al venerdì, dalle 8.15 alle 13.30, e nei pomeriggi di lunedì e giovedì dalle 14.30 alle 17.30. Il modulo della domanda è disponibile presso il Polo sociale Montanara, agli sportelli del Duc e sul sito www.comune.parma.it.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

AUTOVELOX

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

Lealtrenotizie

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

Trasporto pubblico

Autobus: accolto dal Tar il ricorso Tep

Inchiesta

I ragazzi a scuola da soli? tutti d'accordo

Lutto

Neviano piange il sarto Daniele Mazza: vestì tutto il paese

Fidenza

I ladri si ripresentano alla Pinko

Dramma

Tragica maratona, muore 49enne di Polignano Video

L'esperto: "Non sottovalutare i campanelli di allarme" (Video)

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Solomon incapace di intendere e di volere

1commento

Tg Parma

Via Langhirano: 16enne a piedi travolta da un'auto, è al Maggiore Video

Parco Bizzozero

Donna presa a pugni dai tifosi pescaresi

5commenti

sicurezza idrica

Ecco come funziona la "diga" sulla Parma

A "lezione" dai tecnici dell'Aipo

Regione

Chiusura centri vaccini di Colorno, Salso, Fidenza e Busseto, protesta FdI-An

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

NOSTRE INIZIATIVE

Con la Gazzetta lo speciale Salute e benessere

EDITORIALE

La stretta di mano che va oltre la retorica

di Patrizia Ginepri

1commento

ITALIA/MONDO

Catalogna

Due leader indipendentisti arrestati per sedizione

BUSTO ARSIZIO

La ventenne scomparsa si chiama Dafne Di Scipio. Aperto un fascicolo

SPORT

Indonesia

Portiere muore dopo scontro in campo Video choc

SERIE B

Parma, bisogna cambiare rotta

SOCIETA'

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

tg parma

Gattile: ecco il corso per volontari

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel