22°

34°

Collecchio

Arancia meccanica: doppio furto, narcosi e squallido messaggio

Arancia meccanica: doppio furto, narcosi e squallido messaggio
18

Doppio furto in stile «Arancia Meccanica» nella notte tra giovedì e venerdì a Collecchio: i ladri sono entrati in azione prima nell’abitazione di Sergio Bertilli, poi in quella di fronte alla sua, dove vive la figlia Sabrina. E hanno narcotizzato tutte le persone in casa. Al termine della razzia - bottino ingente - i ladri hanno appeso al parabrezza dell'auto della signora un paio di slip della figlia 20enne, mettendoci poi sopra un fallo.

Giancarlo Zanacca

Furto nella notte tra giovedì e venerdì a Collecchio in via Montecoppe di sopra, una laterale a fondo cieco di via Valli nella zona dietro il parco Nevicati. Hanno rubato nell’abitazione di Sergio Bertilli e anche in quella di fronte alla sua dove vive la figlia Sabrina. Un furto stile «Arancia Meccanica» in cui i ladri si sono sbizzarriti attaccando un paio di slip della figlia della signora, Keoma di 20 anni, al parabrezza della sua Matiz e mettendoci poi sopra un fallo.

Una scena da film che ha scosso l’intera famiglia, oggi terrorizzata dall’idea che i ladri possano ritornare. Un segnale che potrebbe essere letto come un messaggio non così occulto. Tutto si è svolto in poche ore. Era notte fonda, circa le quattro, quando i ladri hanno addormentato con un gas Sergio Bertilli, 70 anni, pensionato. Si sono introdotti nella sua abitazione di via Montecoppe di sopra e hanno fatto razzia di oro, gioielli e orologi. La dinamica è preoccupante dal momento che i ladri si sono mossi a loro piacimento dentro l’abitazione approfittando dello stato di momentanea incoscienza dell’uomo che al risveglio ha accusato gola secca e un forte dolore al capo e non si è ancora ripreso dallo choc.

Hanno ribaltato mobili, letti, divani. Sono passati come un uragano al piano di sopra della casa dove si trova la zona notte. Sono, poi, scesi al piano terra dove hanno continuato la razzia. Gente del mestiere tanto che hanno anche infranto una teca con all’interno una raccolta di 30 orologi da polso da cui hanno sottratto solo quello veramente prezioso. Finito il primo raid hanno proseguito, con minor fortuna, il secondo nella casa della figlia, Sabrina Bertilli. In questo caso, come ha precisato la donna, sono stati disturbati dal cane, un collie di proprietà della signora che ha cominciato ad abbaiare.

Il cane, Mila, non ha risentito dei gas che hanno cercato di iniettare all’interno dell’abitazione i ladri, anzi, su di lei hanno avuto un effetto opposto. «Mila – ha spiegato Sabrina Bertilli – ha cominciato ad agitarsi. Io e mia figlia eravamo al piano di sopra un po’ assonnate e forse già in preda ai miasmi soporiferi dei ladri. Ci siamo svegliate. Mi sono insospettita e sono scesa al piano di sotto. A questo punto ho visto qualcosa che non andava, molta confusione e molto disordine. E ho capito».

I ladri hanno fatto in tempo a sottrarre la borsetta della donna e della figlia, rubando denaro in contanti. La vicenda ha dell’incredibile tanto più che Sabrina Bertilli aggiunge sospetti a sospetti. «Si tratta di un furto che è avvenuto a una settimana esatta dalla scomparsa di mia madre, Lucia Zilli. E sembra che in paese ne siano avvenuti altri proprio a ridosso della scomparsa di alcune persone. Un fatto, questo, inquietante, anche perché siamo del parere che i ladri abbiano tentato una prima volta di introdursi nelle nostre abitazioni verso le due della stessa notte ma che siano stati disturbati dall’allarme di un vicino prosciuttificio. Inoltre hanno rubato solo oro e denaro, ma non perle, che vengono considerate gioielli che portano sventura da parte di alcune etnie».

Sta di fatto che il furto in via Montecoppe di sopra si aggiunge a un altro furto avvenuto sempre in zona, via Valli, nei giorni scorsi seguendo un po’ le stesse modalità. «Ci siamo attrezzati – conclude Sabrina Bertilli – potenziando al massimo i sistemi di sicurezza. Certamente non viviamo sereni e la notte resta per noi un incubo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • hal

    13 Novembre @ 15.33

    (Lara) Ma è mai possibile che se qualcuno esprime la propria opinione sugli extracomunitari è un razzista? La maggioranza dei crimini e' opera loro. Poi Ognuno è libero di pensarla come vuole. E Loro che ci sputano addosso, vogliono comandarci, ne fanno di tutti i colori e ci dicono "Italiani di m...."?

    Rispondi

  • Straziato

    13 Novembre @ 11.54

    Questi sono ladri, si fa per dire, "professionisti". Mi pare di essere tornato indietro di anni. Se non sbaglio ci fu un periodo circa dieci anni fa in cui le c.d. rapine in villa sembravano diventate una moda. Ricordo anche di episodi di violenza becera. Ecco speriamo che, memori dell'esperienza passata, le forze dell'ordine riescano a trovare questi baldori al più presto.

    Rispondi

  • Alberto

    13 Novembre @ 07.20

    @michele: ma alfano , che se non sbaglio dovrebbe essere il ministro dell'interno , con delega alla sicurezza, cosa sta facendo ? Il problema sicurezza non è solamente locale ma coinvolge tutto il territorio italiano. Forse che alla guida dell'italia c'è il M5S? Se le forze dell'ordine non hanno i mezzi, benzina, per controllare il territorio italiano, che colpa ne ha pizzarotti? Secondo me il tuo livore nei confronti della giunta che regge il comune di parma è irragionevole. Prova a pensare ,se ci riesci, a dare dei suggerimenti , consigli , proposte da sottoporre all'attenzione della giunta comunale. Invece di continuare a chiedere le dimissioni del sindaco e dei suoi assessori, oppure proponiti come aiutante (volontario) assessore. L'incarico lo puoi anche scegliere tu, secondo le tue capacità oppure SMETTILA DI ROMPERE.

    Rispondi

  • sabcarrera

    12 Novembre @ 22.33

    Restituire tasse pagate a chi ha subito furti

    Rispondi

  • Gigi

    12 Novembre @ 21.18

    Michele, guarda che è successo a Collecchio, cosa c'entra Casa?

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scarpa italiana inguaia Ivanka,dal giudice per plagio

GOSSIP

Scarpa italiana inguaia Ivanka, dal giudice per plagio

fori imperiali

degrado

Sesso (degrado) ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

La presentazione dei volumi in vendita in abbinamento con la Gazzetta di Parma

NOSTRE INIZIATIVE

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

Lealtrenotizie

Parma al voto: domani si decide il prossimo sindaco

ballottaggio

Parma al voto per decidere il nuovo sindaco Video: le info

METEO

La Protezione civile E-R: "Allerta temporali per domenica"

Previsti forti precipitazioni su pianura, fascia collinare, e rilievi occidentali

Meteo

Ferrara rovente: temperatura percepita 49°. Parma (da podio) non scherza, 41°

La città emiliana è la più calda d'Italia

corniglio

Signatico: si ribalta con la Jeep, grave un ottantenne

calcio

Il Parma si tuffa nel mercato: Faggiano punta Bianco e Piccolo. Cassano spera Video

arresto

Taccheggiatore picchia l'addetto alla sicurezza dell'Ovs per scappare

2commenti

FURTI

Ladri in azione in un'azienda di via Borsari: rubati 400kg di barre d'acciaio

fidenza

Catena di soccorsi e affetto salva un capriolo investito

traffico intenso

Autocisa: dopo una mattinata difficile, coda esaurita

Al Campus

Ladri in azione a Biologia e Fisica

3commenti

L'AGENDA

Il primo sabato d'estate da vivere nel Parmense

DUE FOSCARI

Busseto piange il ristoratore Roberto Morsia

Langhirano

I 5 stelle contro il fuoriuscito: proteste in consiglio

Fidenza

Ballotta, un restyling da 200mila euro

Suore

Due vietnamite diventano Orsoline

Lutto

Colorno piange Cadmo Padovani

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Accoglienza senza limiti. Un rischio per tutti

di Francesco Bandini

1commento

ITALIA/MONDO

Salerno

Investe una donna e la uccide: è un attore di "Don Matteo" e "1993"

Stati Uniti

Boss mafioso scarcerato per vecchiaia: ha 100 anni

SOCIETA'

il disco

“Amused to death”, ha 25 anni il disco di Roger Waters

ferrovie

Lavori sulla Bologna-Rimini, sabato 24 e domenica 25. Ripercussione sui collegamenti con la Riviera Romagnola.

SPORT

CALCIO

Gli azzurrini battono la Germania e volano in semifinale

paura

Spaventoso incidente per Baldassari in Moto2: il pilota è cosciente Video

MOTORI

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande

MINI SUV

Citroën: C3 Aircross in tre mosse