20°

31°

vertice aipo

Il ministro Galletti: la cassa sul Baganza sarà finanziata

Il ministro Galletti: la cassa sul Baganza sarà finanziata
18

La cassa di espansione sul torrente Baganza sarà finanziata con i fondi stanziati per la prevenzione del dissesto idrogeologico. A dichiararlo è stato ieri il ministro dell'Ambiente Gianluca Galletti, che ha partecipato al vertice nelle sede dell'Aipo in cui si è fatto il punto sulla piena del Po. Sul grande fiume il picco massimo è stato registrato l'altra mattina, con un livello che a Polesine ha raggiunto i 7 metri e 30 centimetri sopra lo zero idrometrico: sono state allagate le golene aperte ed è stata evacuata una casa di riposo a Pieveottoville. Nonostante le ordinanze di sgombero, molti di coloro che vivono in golena non hanno lasciato le proprie case.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 1,49€/settimana oppure 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) se scegli come modalità di pagamento PayPal oppure solo 1,49 euro a settimana Iva inclusa (invece di €1,99) se scegli MobilePay (addebito su cellulare)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • sabcarrera

    15 Novembre @ 13.18

    Ma i danni in montagna già dimenticati?

    Rispondi

  • Samuele

    15 Novembre @ 12.28

    Se l'ha detto uno scagnozzo di renzie allora visogna crederci.. poveri illusi, votate ancora pd bravi...

    Rispondi

  • salamandra

    15 Novembre @ 11.05

    Sì perché qualcuno ci crede? Rientra nel novero delle promesse all'aria di questo governo, cioè piú o meno tutte. Ah già siamo sotto elezioni, il parco buoi ha bisognoi di essere nutrito di vane speranze. LE CASSE ANDAVANO FATTE PRIMA NON DOPO!

    Rispondi

    • Paolo

      15 Novembre @ 12.19

      Hai ragione. Sul parco buoi poi! Pensa; quì a Parma hanno votato per un manipolo di incapaci che avevano promesso di smontare l'inceneritore e venderlo in Cina. Una roba talmente demenziale che alcuni ci hanno pure creduto (da ridere!). I buoi appunto. Alle elezioni occorre stare a casa, null'altro.

      Rispondi

      • salamandra

        15 Novembre @ 12.27

        Così voti uguale. Ma lo scelgono gli altri. Mica ci sono solo i partiti di governo, la lega o il M5S alle regionali.

        Rispondi

        • Paolo

          15 Novembre @ 12.46

          No, perchè se quelli che, a parole, si definiscono schifati da sta gente stessero a casa, questa classe politca si dissolverebbe nel nulla e si aprirebbero praterie per chi volesse far qualcosa. Ma finchè si va a votare,quindi a legittimarli, nulla può cambiare. La Lega e quelli dell'inceneritore fan ridere come gli altri. Ma credo che tanti facciano gli schizziginosi a parole, si lamentano di continuo, poi han piacere a veder le faccie del PD,PDL, SEL,Lega o "quelli del rudo" (uno come Folli o Piazzarotto cosa potran mai fare per la comunità? Con quali competenze o progetti? Non parliamodi Bosi...). Evidentemente in tanti mangiano in quella greppia.

          Rispondi

        • salamandra

          15 Novembre @ 14.12

          Secondo lei a chi vince le elezioni gliene frega se lo hanno votato in 2 o in 2 milioni?

          Rispondi

        • Paolo

          15 Novembre @ 16.39

          C'è una differenza abissale. Se andasse a votare solo il 20% degli aventi diritto, quella classe politica sarebbe defunta visto che vi sarebbe un 65% di potenziali ed abituali elettori che è rimasata a casa. Vi sarebbe la gara ad andar a riprender quegli elettori e una fuga clamorosa dai vecchi e decotti partiti. Nessuno si sognerebbe di provare a governare con numeri del genere. I media demolirebbero immediatamente una classe politica così invisa (dai loro stessi lettori...) e nuovi soggetti si presenterebbero all'attenzione generale. La cosa che più interessa ai politici è l'affluenza alle urne, vera garanzia per il mantenimento dello status quo. Infatti, sotto elezioni,si sprecano gli appelli ad andare a votare. Te credo,campan di quello. Lamentarsi di continuo ma poi andare a votare è completamente inutile.

          Rispondi

        • salamandra

          15 Novembre @ 17.49

          Paolo, non si preoccupi che meno gente vota piú i politici sono contenti perché tanto i loro fan che li votano li hanno. Anche in queste elezioni c'è almeno un partito che non si era mai presentato prima. Allora piuttosto di votare scheda bianca o disertare votate quello. Ma sono pronto a scommettere che farà percentuali ad una cifra e che avremo i soliti al governo della regione.

          Rispondi

        • 15 Novembre @ 12.55

          Visti i tempi che corrono, e allo stesso tempo per evitare querele a lei e a noi, sarà bene attribuire al "mangiano" un significato innocuo. Fino a prova contraria.

          Rispondi

        • Paolo

          15 Novembre @ 14.01

          Esatto. Nel senso più innocuo del termine. Nutrizione. E per nutrirsi occorre lavorare. Bene così?

          Rispondi

  • gigiprimo

    15 Novembre @ 08.40

    vignolipierluigi@alice.it

    Ma scusate, in quel 'tavolo ridente' del 2011, non avevano detto che i soldi c'erano?! dove sono finiti? o è la solita storia delle vacche, che venivano spostate da una stalla all'altra, di italica memoria?

    Rispondi

    • Maurizio

      15 Novembre @ 14.20

      No, nel 2011 erano stati trovati crdo 8 milioni di euro e se non ricordo male della regione, per il resto qualcuno si era impegnato a trovare la somma mancante.

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

«Io, pastore di giorno e pole dancer di sera»

PERSONAGGI

«Io, pastore di giorno e pole dancer di sera» Foto

Grande Fratello UK

televisione

Rissa al Grande Fratello UK: interviene la security Video

1commento

Silvia Olari

musica

Torna Silvia Olari con il nuovo singolo: "Fuori di Testa"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cani da adottare

ANIMALI

Cani da adottare

Lealtrenotizie

Spaccata nella notte al barino: i ladri se ne vanno con la cassa  (vuota)

furto

Spaccata nella notte al Barino Video: i ladri se ne vanno con la cassa

1commento

Il personaggio

Spadi, il maturando che dirigerà il Consiglio

3commenti

Consigliera marocchina

Nabila: «Io, al servizio di Parma»

4commenti

L'INTERVISTA

Pizzarotti: «Bocciata la politica che sa solo criticare»

2commenti

musica

Silvia Olari ci racconta "Fuori di Testa" Videointervista

Lutto

Di Camillo, il sorriso sopra il camice

Via Venezia

Devastati gli orti sociali

1commento

l'attimo

Ballando sotto la pioggia La foto fa boom di clic

FIDENZA

Bagno notturno alla Guatelli: giovani multati

1commento

IL CASO

Omicidio di Alessia, nessun accordo per l'estradizione: Jella processato in Tunisia

Poggio di Sant'Ilario

L'ivoriano temeva di essere lasciato dalla moglie

PARMA

Vento e forte pioggia: danni a Marore e Monticelli, rami in strada in città Foto

Le foto dei lettori (scarica l'app Gazzareporter per inviarci foto e video)

4commenti

PARMA

Scontro auto-bici in via Europa: grave una 16enne

10commenti

Assemblea Upi

Figna al ministro Delrio: "Si trovino le risorse per TiBre, Pontremolese e aeroporto Verdi"

Bene l'economia di Parma, fiducia delle imprese ai massimi. Delrio promette defiscalizzazione e sostegno al lavoro

2commenti

Asessuali

Vivere senza sesso: il documentario della parmigiana Soresini

5commenti

Lo sconfitto

Scarpa: "Il Pd ha adottato Pizzarotti, trattandolo come enfant prodige"

Il Pd regionale: "Impariamo dalle sconfitte in Emilia-Romagna"

25commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Cinque anni fa vinse Grillo. Questa volta ha vinto lui

di Stefano Pileri

1commento

ITALIA/MONDO

lutto

E' morto Paolo Limiti: conduttore e paroliere. Scrisse per Mina - Gallery

guardia di finanza

Indagine appalti, dipendente del Comune di Piacenza ai domiciliari

SOCIETA'

MALTEMPO

Albero sradicato a Monticelli: la foto di una lettrice

archeologia

Scoperta una piccola Pompei sotto la metro di Roma Gallery Video

SPORT

vela

America's Cup, trionfo New Zealand

Moto

Viñales ringrazia Dovizioso: "Grazie per avermi evitato"

2commenti

MOTORI

OPEL

Grandland X, via agli ordini. Si parte da 26 mila euro

MINI SUV

Citroën: la C3 Aircross in tre mosse