-2°

Medicina

Fare cruciverba riduce il rischio di demenza senile del 47%

Cruciverba
Ricevi gratis le news
0

L’impegno e il tempo dedicati ai cruciverba vengono ripagati ampiamente perchè, con questo semplice allenamento intellettuale, si può mantenere giovane la mente, migliorare la memoria e allontanare lo spettro del morbo di Alzheimer. "A conferma dell’effetto positivo delle parole crociate sul cervello, abbiamo un’indagine condotta dal Centro Rush Alzheimer's Desease di Chicago, i cui risultati sono pubblicati sul Journal of the American Medical Association - spiega il presidente di Assomensana, il neuropsicologo Giuseppe Alfredo Iannoccari -. I ricercatori hanno sottoposto, per anni e regolarmente, 700 adulti a test di controllo sulle loro capacità di linguaggio, memoria, attenzione, in rapporto con le attività intellettuali, innanzitutto i cruciverba, normalmente svolte. Al termine della verifica, gli studiosi hanno ideato una scala di valutazione a cinque punti che misurava la frequenza di svolgimento di queste attività. In fondo alla classifica, si colloca la partecipazione a una sola di esse per meno di una volta l'anno, al vertice una pratica quotidiana. Del campione esaminato, 111 soggetti hanno manifestato forme di demenza senile per cui, confrontando il livello di giochi enigmistici effettuati e l'insorgenza del morbo di Alzheimer, è stata valutata una riduzione del rischio del 47% tra il primo e l’ultimo gradino della classifica". 
Al contrario degli esercizi di Ginnastica Mentale, brevettati dai neuropsicologi dell’Associazione, però, le parole da trovare e inserire nei quadratini bianchi non sono "culture free", ossia non sono immuni dai contenuti culturali, perchè molte definizioni richiedono un bagaglio di conoscenze che non sono alla portata di tutti. "Le parole crociate non sono una stimolazione cognitiva proprio per il fatto che richiedono un certo livello culturale e questo condiziona il risultato - commenta Iannoccari -. Tuttavia ritengo che valga la pena per tutti, più o meno istruiti, affrontare la griglia in quanto serve ad allenare il terzo meccanismo della memoria: il recupero, ossia la capacità di recuperare le informazioni dalla memoria (gli altri due meccanismi sono: registrazione e immagazzinamento) che con l’età tende a indebolirsi e che si rivela con la sensazione di avere le parole sulla punta della lingua, senza riuscire a pronunciarle". Risolvendo un cruciverba solo con le proprie capacità, si mettono in moto meccanismi cerebrali importanti per la mente, come riferisce il neuropsicologo: "In particolare viene interessato il lobo frontale, che "lavora" al 75%. Ma, nella compilazione delle parole crociate, è impegnata anche una parte del lobo temporale sinistro, quello razionale, che stimola il recupero dei dati dal magazzino lessicale, in modo da far emergere un’informazione appresa in passato, coinvolgendo la memoria a lungo termine". 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

1commento

La 2° D della scuola media di Sorbolo visita la redazione

QUOTIDIANO IN CLASSE

La 2° D della scuola media di Sorbolo visita la redazione

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di Amici

tv

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di "Amici"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani speciale su cani, gatti & Co.

INSERTO

Domani speciale su cani, gatti & Co.

Lealtrenotizie

«Evviva! E ora tutti al lavoro senza perdere tempo»

CULTURA

Parma capitale 2020: «Evviva! E ora tutti al lavoro senza perdere tempo»

I giudizi del comitato scientifico

1commento

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

Cambio vita

Andrea, da Bogolese al giro del mondo

Calcio

Quanti problemi dietro la disfatta

FIDENZA

Addio a Graziella, per 40 anni impiegata all'Aci

Tuttaparma

La tradizione del brodo fatto in casa

Scuola

Diritto alla disconnessione per i docenti: opinioni a confronto

2commenti

Addio

Leo Landolfi, il medico napoletano che amava Parma

VIABILITA'

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

PARMA

L’anteprima di “Benvenuti a casa mia”: al cinema gratis con la Gazzetta

Il nostro giornale mette a disposizione 25 inviti per due persone

politica

Agenda elettorale: oggi Renzi a Parma, domani Salvini a Busseto e Traversetolo

fidenza

Con una borsa modificata ruba vestiti per 6mila euro all'outlet: arrestato

1commento

BABY GANG

Poliziotti e vigili: ragazzi sotto stretta sorveglianza in via Cavour

19commenti

INTERVISTA

Da Parma alla Norvegia: "Alle isole Lofoten, alci a passeggio fra le case..." Video Foto

Giovanni Garani spiega le emozioni del suo viaggio in Norvegia assieme a Fabio Fornasari

LO STRAJE'

Chef Gino: "Così invoglio le famiglie a stare insieme in cucina" Video

2commenti

INTERVISTA

Pizzarotti e Guerra: «Ora siamo un modello»

15commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Riuscire a lamentarsi anche quando si vince

di Michele Brambilla

6commenti

LA PEPPA

La ricetta - Ciambelline ricotta e arance

ITALIA/MONDO

PALERMO

Facevano prostituire la figlia di 9 anni: arrestati i genitori e due clienti

1commento

OAXACA

Ancora terremoto in Messico: scossa di magnitudo 6.0 nel sud

SPORT

olimpiadi

L'atleta russo di curling Krushelnitckii è positivo al doping: aperta una procedura

BASKET

Coppa Italia, storica prima volta di Torino

SOCIETA'

youtube

Otto ore di volo col bimbo che urla «indemoniato»

1commento

social

Tenta di speronarlo in autostrada (come nei film) ma... Video

MOTORI

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa