-5°

Francesca Mantelli

L'assessore dona il midollo e una speranza

L'assessore dona il midollo e una speranza
17

Dall’altra parte del mondo c’è un perfetto sconosciuto per il quale tu sei l’unica speranza. Suona quasi come lo slogan pubblicitario di un blockbuster americano, ma è pura verità. A raccontarcelo è Francesca Mantelli, 23 anni, un lavoro da gestire e un assessorato sulle spalle (delega alla Cultura e attività produttive al Comune di Montechiarugolo). La sua storia è tanto semplice quanto speciale: grazie alla donazione di midollo osseo, qualche mese fa, ha garantito a un ragazzo del Minnesota gravemente malato una speranza di vita.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 1,49€/settimana oppure 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) se scegli come modalità di pagamento PayPal oppure solo 1,49 euro a settimana Iva inclusa (invece di €1,99) se scegli MobilePay (addebito su cellulare)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Davide

    01 Dicembre @ 16.35

    Da tanti anni esistono i "testimonial" anche nelle campagne pubblicitarie a fini benefici. Persone note del mondo dello spettacolo o dello sport che prestano gratuitamente la loro immagine per uno scopo filantropico e pare che la cosa funzioni. Perché mai non dovrebbe farlo nel suo piccolo un'assessora? Ho letto accuse ingiuste e sciocche di "spot elettorale" o addirittura "marchetta". Per quali elezioni? Perché bisogna vedere il male sempre e dappertutto?

    Rispondi

    • Medioman

      02 Dicembre @ 02.20

      Condivido in pieno. Non so di quale partito sia, e in questo caso non me ne può fregar di meno. Ritengo che gli "avversari" vadano combattuti su opinioni divergenti o contrastanti, non su obiettivi di interesse comune, solo per il gusto di fare polemica.

      Rispondi

  • Ludovico

    01 Dicembre @ 09.10

    Un esempio per tutti noi.....!!

    Rispondi

  • Dino Pampari

    01 Dicembre @ 06.37

    parmigianoreggiano

    BRAVA FRANCESCA, anche se rimane il dubbio che, SOTTO SOTTO, questa notizia sia un immenso SPOT ELETTORALE: la vera beneficienza infatti non è forse quella FATTA IN SILENZIO?

    Rispondi

    • Giorgio

      01 Dicembre @ 16.53

      avevo già risposto a parmigianoreggiano 5 ore fa, molto probabilmente la risposta è finita nei meandri del server, ma ricordo a parmareggio che tutto quello che può far conoscere la donazione di midollo è il benvenuto e se poi viene da una carica elettiva, penso che possa esser d'esempio per tanti. @ federicot : ma c'è forse qualcosa che ti va bene in questa vita? Non ricordo un tuo commento positivo a qualche articolo, forse gli avrò persi. mentre riprendo in maiuscolo la risposta della, PENSO, Gazza : MA SE LO VEDETE COME PUBBLICITA' COSA ASPETTATEAD ANDARE TUTTI A DONARE IL MIDOLLO ? L'ADMO e tante persone sarebbero felicissime e tante piangerebbero al sentirsi dire : ABBIAMO TROVATO UN MIDOLLO COMPATIBILE, sperate di non doverle mai versare questo tipo di lacrime.

      Rispondi

    • salamandra

      01 Dicembre @ 08.45

      Mi fa un po' tristezza che si veda il secondo fine ovunque. Per me ha fatto bene e basta!

      Rispondi

      • federicot

        01 Dicembre @ 10.28

        federicot

        Non fa tristezza è uno schifo! 1) non è l'unica a donare il midollo osseo 2) se si voleva sottolineare che una giovane ha donato il midollo e aiutato una persona dall'altra parte del mondo bastava omettere la carica elettiva. 3) scritto così è l'assessore che ha donato il midollo , non Francesca.

        Rispondi

        • 01 Dicembre @ 10.36

          Credo che spesso ci siano cose brutte. Ma molto spesso ci sia più brutto nel modo in cui le si legge. Per noi questa è solo una "buona notizia" (di quelle che spesso ci si accusa di trascurare): nessuno ha scritto che Francesca sia l'unica, nessuno ha pensato di speculare politicamente. E' solo una storia, come ogni giorno ne raccontiamo: ci sono politici che donano il midollo e non politici che lo fanno (e non c'è nessuna differenza fra le due categorie), ci sono politici che rubano e non politici che fanno la stessa cosa (e anche qui non ci sono distinzioni fra le due categorie, almeno nella mentalità). IL resto lo lasciamo a chi ha tempo e voglia di pontificare ogni volta......

          Rispondi

        • federicot

          01 Dicembre @ 11.28

          federicot

          il titolo dice tutto. Io ho inteso che questa è una marchetta. Se intendevate esprimere altro c'erano i modi.

          Rispondi

        • salamandra

          01 Dicembre @ 11.52

          È chiaro che il fatto che lo faccia una persona di rilievo vale di piú. Certo che è -anche- pubblicità, sebbene, dato il ruolo e l'età, non credo ne conseguirà particolari vantaggi.

          Rispondi

        • 01 Dicembre @ 11.59

          Ma se lo vedete solo come una pubbllicità che cosa aspettate ad andare tutti a donare il midollo....?

          Rispondi

        • salamandra

          01 Dicembre @ 12.04

          Mi sono probabilmente spiegato male, io non lo vedo come affatto come mossa pubblicitaria. Ma è ovvio che abbia *anche* questo effetto. Sopra peraltro stigmatizzavo proprio il fatto di vedere questo risultato come causa e non come semplice conseguenza.

          Rispondi

        • 01 Dicembre @ 11.41

          Il titolo risponde ad una elementare regola del giornalismo (strano che un professorone come te non se ne accorga e voglia insistere nel suo ottuso pregiudizio). Se domani dono il midollo io ha un valore di notizia tot; se lo fa Renzi, data la notorietà del personaggio, vale tot x 10. Oppure, in quel caso tu titoleresti "Fiorentino dona il midollo"......? Te l'ho già detto altre volte: quando vuoi riesci a farci obiezioni convincenti, quindi lascia perdere quando sai anche tu che stai dicendo una sciocchezza. Questa la è.

          Rispondi

        • federicot

          01 Dicembre @ 13.54

          federicot

          Che bello ...fate tutto da soli. Infatti uno che dona il midollo non è una notizia , se lo diventa perchè il donatore è assessore è marchetta. Non è una regola del giornalismo è, se vogliamo, eleganza. Qui di elegante non c'è manco la cravatta di Molossi. Che enfasi volete che abbia l'assessore alla cultura di Monciarughel? Più o meno quella del mio amministratore di condominio... dai su là.

          Rispondi

        • 01 Dicembre @ 15.13

          Il resto sono insulti: quindi la discussione riprenderà quando avrai imparato l'educazione. Tanto ormai la tua opinione l'abbiamo capita: grazie come sempre per la lezioncina, ma adesso puoi risparmiarti per la prossima...

          Rispondi

        • federicot

          01 Dicembre @ 15.46

          federicot

          Non replico perchè chi replica ha torto. L'evidenza e la ragione non hanno bisogno di risposte. Voi continuate a darle

          Rispondi

        • 01 Dicembre @ 17.28

          E te ne diamo un'altra. Ottima idea, quella di non replicare ulteriormente !

          Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

5commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Rotterdam, dimenticate i tulipani e gli zoccoli

IL VIAGGIO

Rotterdam, dimenticate i tulipani e gli zoccoli

di Luca Pelagatti

Lealtrenotizie

I crociati ritrovano la vittoria grazie a Evacuo: Parma-Santarcangelo 1-0

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e "aggancia" il Venezia Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è momentaneamente in vetta, a 42 punti, in attesa di Reggiana-Venezia

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

«Preso a calci e pugni per divertimento»

6commenti

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

3commenti

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

Weekend

Una domenica tra musica e fuoristrada: l'agenda

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

28commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

5commenti

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

1commento

PEDEMONTANA

Polizia municipale, multe in aumento

3commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Bonassola

Il parroco difende l'amore gay, il vescovo frena

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party con 600 giovani: fra loro una minorenne scomparsa da giorni

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

Parma Calcio

D'Aversa: "Non è mia volontà mandare via Felice..."

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto