12°

23°

Parma

Ladri scatenati in città

Ladri scatenati in città
Ricevi gratis le news
34

Ladri scatenati. Tre gli appartamenti presi di mira nelle ultime ore, dalle parti di viale Osacca e nella zona est della città.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Stefano

    11 Dicembre @ 21.07

    reinard.alfa@gmail.com

    Un appunto per quelli che maledicono sempre l'america e le armi da fuoco: dalle statistiche bisogna togliere i delinquenti che si sparano tra di loro, gli incidenti di caccia che sono tantissimi, i morti uccisi dalle forze dell'ordine che sono la maggioranza, poi bisogna farne una percentuale e rapportarla in un paese a caso dove le armi sono vietate solo alle persone oneste, l'italia. vedrete che in percentuale per abitante i morti in italia sono molti di più. Nei paesi di tutta america vivono con porte di cartavelina e aperte, e nessuno si permette di entrare in casa d'altri senza permesso. Situazione attuale? I ladri mi entrano in casa per derubarmi, guarda caso sono presente , sono in due, mi spavento, prendo in mano la prima cosa che mi capita in mano, per esempio una lampada da comodino e la frantumo loro nei denti e li trattengo in attesa dei carabinieri. Mi denunciano per sequestro di persona e lesioni, se sono fortunato con i tempi che corrono ne esco ( sempre che non si intromettano i protettori dei diritti civili che guarda caso non riguardano mai NOI ) dopo dieci anni e dopo migliaia di euro di legali. Quando invece ci sono casi come in texas, il padre rientra e trova un molestatore nel giardino con suo figlio e lo uccide di botte. Lo sceriffo nell'intervista ha detto che non vede il motivo per incriminare il padre, argomento chiuso perchè ha fatto quello che era giusto. Quindi permettetemi se confrontando i metri di misura mi sorgono dei dubbi, specialmente se i giudici provengono tutti da una zona d'italia che è stata dominata 500 anni dai musulmani e che tutt'ora vive in modo diverso dal nord ( o da quello che rimane ) . P.S. non sono leghista e mai lo sarò . non vorrei che il mio fosse considerato un commento legato alla politica, piuttosto che votare uno qualunque dei nostri politicanti di professione mi faccio prete ( con rispetto parlando )

    Rispondi

    • Medioman

      12 Dicembre @ 09.10

      Condivido. La cosa ridicola di chi dice che "le armi sono pericolose", "ci sarebbero duelli condominiali", è che evidentemente non si rende conto che, se ho una mente criminale, mi è sufficiente usare un cavetto elettrico per strangolare chi mi sta sulle scatole. Un trapano elettrico con una punta di trenta centimetri, una pistola sparachiodi, un coltello da macellaio. I nostri anziani usavano cartucce caricate a sale; potrebbe essere un'idea?

      Rispondi

    • salamandra

      12 Dicembre @ 08.38

      Non sarai leghista ma un po' razzista forse sì. Comunque negli USA gli omicidi (quindi escludendo persone ammazzate da incidenti o polizia) viaggiano a percentuale doppia se non tripla di quella dei paesi UE in cui comunque ci sono legislazioni molto differenti tra loro. Distribuire con troppa facilità armi agli italiani con il pressapochismo che ci contraddistingue ci porterebbe a una situazione simile a quella USA e non certo a quella svizzera dove la percentuale di armi in mano a privati è poco inferiore a quella americana.

      Rispondi

      • Medioman

        12 Dicembre @ 15.26

        Gli USA sono una cinquantina di Stati differenti, con popolazioni, religioni, caratteristiche ambientali e legislative a volte contrastanti. Non so oggi, ma tempo fa in Svizzera molti cittadini detenevano almeno un'arma "di ordinanza": periodicamente, dovevano effettuare "corsi di aggiornamento" in alternativa al nostro servizio militare. In Italia, invece, quali sono i "cittadini" che detengono armi solitamente non regolari?

        Rispondi

  • Stefano

    11 Dicembre @ 19.57

    reinard.alfa@gmail.com

    Le forze dell'ordine, da me stimate e amate, non sono in grado di garantire la sicurezza. E' dimostrato dai fatti degli ultimi decenni. Non per colpa loro sicuramente, ( attenzione parlo solo di carabinieri e polizia di stato e non dei vari eserciti inutili accorpati a forze di polizia ) loro si dedicano con fervore quotidiano al loro mestiere e vedono il tutto vanificato da leggi che sono sempre a favore dei delinquenti e mai , dico MAI alle persone oneste. Potrei fare esempi tipo fioravanti , il quale ha diversi ergastoli sulle spalle e gira libero come il sole, o chi uccide e viene condannato a 20 anni e dopo 8 esce per buona condotta, esempi ce ne sono tanti ma non è questo il punto. Da molti decenni abbiamo una classe dirigente di destra ( mi scappa da ridere dicendo di destra ) e di sinistra che ci sta portando verso il baratro. Totale mancanza di valori, totale mancanza di garanzie per le persone oneste, e garantismo verso i delinquenti e le persone indesiderate , che sono poi quelle che non vuole nessuno nè a destra nè a sinistra ma che se si dice si passa per razzisti. La costituzione in teoria dovrebbe garantire la sicurezza del cittadino ma in pratica non garantisce una cippa. Chiedo il diritto alla difesa, che sia inserito in costituzione, e che la difesa sia non proporzionale all'offesa ma che sia DIFESA, cattiva e decisa e con ogni mezzo, e che non sia perseguibile. In alternativa lo Stato difenda i cittadini.

    Rispondi

  • filippo

    11 Dicembre @ 19.15

    Vorrei sapere a chi difende le PREZIOSE RISORSE che hanno arricchito questa città negli ultimi anni: SI VIVEVA MEGLIO 20 ANNI FA OD OGGI? perché a rubare negli appartamenti non sono certo finlandesi o italiani, visto che quando( poche volte) li prendono sono sempre dell'est....

    Rispondi

    • marirhugo

      11 Dicembre @ 20.27

      I finlandesi non rubano perchè non ci sono finlandesi qui a parma. La gioielleria di via farini l'hanno svaligiata degli italiani facendo violenza alle commesse e filippo, zitto. Come mai filippo? non primo come di solito, no, propio niente. Stavi in buona compagnia, d'altronde, nessuno dei foracaioli nazisti e razzisti scrisse una riga allora e ce la mandi una riga sull'omicidio di San Leonardo? Facci vedere che sei contro la violenza

      Rispondi

  • fortunato

    11 Dicembre @ 16.34

    continuo a ripeterlo: ci vuole un aumento delle forze dell' ordine ( aumento anche di stipendio) e i soldi ? Prendiamoli a quei politici corrotti ( lasciamogli solo le mutande) , poi caliamo la paga anche a deputati e senatori. Con tutta questa delinquenza si peggiorerà sempre di più perciò : RENZI muoviti !!!!!!!!!!!!!!!

    Rispondi

    • luciano

      11 Dicembre @ 21.56

      beato te che credi nelle forze dell'ordine....povero illuso, figurati se questa gente rischia di perdere il "lavoro" sapendo che se per caso scappa un colpo di pistola in aria quasi vanno in galera. Il motivo ? presto detto ! al ladro, dalla paura ( consigliato dall'avvocato/i ) gli e' venuto engina pectoris quindi alla fine.... machissenefrega. Piu' andiamo avanti peggio sara', vorrei dire spero di sbagliarmi ma vedrete non e' cosi'.

      Rispondi

    • salamandra

      11 Dicembre @ 18.25

      Renzi muoviti? Ma se si muove taglia ancora di piú soldi alle forze dell'ordine e periodi di pena da scontare. Speriamo piuttosto stia fermo!

      Rispondi

  • Andrea

    11 Dicembre @ 16.32

    Tenete votato Renzi e l europa, ecco dove vi portano!!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein: Lory del Santo, osceno denunciare dopo vent'anni

Hollywood

Lory del Santo: "Weinstein, osceno denunciarlo dopo vent'anni"

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

Via libera della Giunta al progetto esecutivo di valorizzazione e recupero del limite Nord-Est del Parco Ducale. Sarà demolito il muro su viale Piacenza. Stanziati 1.281.000 euro

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

4commenti

monchio

Cade da una balza rocciosa: grave un cercatore di funghi 88enne

Anteprima Gazzetta

Intervista all'avvocato parmigiano che sparò ai ladri

Gazzareporter

Oltretorrente, lezione di yoga in strada

Tra viale Vittoria e via Gulli

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

E' da rivedere per il 66% dei tifosi che hanno risposto al nostro sondaggio

1commento

trasporto pubblico

Il Tar annulla gara vinta da Busitalia. Rizzi: "Ricorso, investimenti bloccati" Video

E' al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

carabinieri

Colpo in villa sventato a Langhirano grazie ad un vicino: ladri in fuga

Regione

Bagarre sulla chiusura dei punti nascita

1commento

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

6commenti

SALUTE

Dire addio ai malanni di stagione seguendo semplici suggerimenti

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

1commento

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

3commenti

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

10commenti

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: è Willy l'ottavo finalista

inquinamento

Bollino rosso al nord, 24 città "fuorilegge" per smog. Anche Parma

Legambiente, Torino maglia nera. E a Milano prime misure traffico

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

LAMPEDUSA

Donna denuncia: tentata violenza da parte di 5 migranti

2commenti

SIRIA

Raqqa è stata liberata Il video

SPORT

CHAMPIONS

Napoli battuto a Manchester: recrimina per un rigore sbagliato

serie b

Parma-Pescara: le pagelle dei crociati in dialetto

SOCIETA'

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

USA

California, cane-eroe resta col gregge, lo salva dal fuoco

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»