-2°

incidente

Il pirata è una ragazza?

Il pirata è una ragazza?
19

Il pirata della strada che ha ucciso Mara Grisetti, la 55enne ausiliaria della Città di Parma l'altro ieri alle 6,30, potrebbe essere una ragazza.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 1,49€/settimana oppure 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) se scegli come modalità di pagamento PayPal oppure solo 1,49 euro a settimana Iva inclusa (invece di €1,99) se scegli MobilePay (addebito su cellulare)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Labandieraitaliana

    15 Dicembre @ 20.44

    Lo vedo sul fatto che lei ogni qualvolta esce un articolo di cronaca di questo tipo fa polemica. Che vede i vigili come il fumo negli occhi si è capito bene ma in questo caso quando sono veloci e concreti nel risolvere una situazione le critiche proprio non ci stanno a prescindere dai metodi usati. Ah non faccio nessun misturotto faccio i miei complimenti a chi li merita e questo giro li faccio alla municipale.

    Rispondi

    • Vercingetorige

      16 Dicembre @ 12.29

      IO NON FACCIO NESSUNA "POLEMICA" ! FACCIO NOTARE QUANDO , SECONDO ME , LE COSE SONO FATTE MALE , e suggerisco come , secondo me , dovrebbero essere fatte meglio. QUESTO MODO DI RAGIONARE , SE NON LO SAPESSE, E' LA "MOLLA" DEL PROGRESSO , perchè herrare humanum est perseverare autem diabolicum et tertia non datur . Anch' io , se lei avesse letto i miei messaggi dei giorni scorsi ( cosa , comunque , non obbligatoria , ma , se si vuole giudicare...) mi sono congratulato con la Polizia Municipale per questa indagine , anche se , personalmente , prima di dire "gatto" avrei aspettato di avercelo nel sacco.

      Rispondi

      • Labandieraitaliana

        17 Dicembre @ 11.27

        E chi le dice che non sia già nel sacco il "gatto"? Secondo lei le forze di polizie dicono tutto ai giornali? non si tratta certo di fare collaborazione o informazione al cittadino quando si compiono indagini o si hanno già certezze! Secondo me è giusto che ci sia il numero di informazioni minimo alla stampa magari quello necessario per aiutare le forze di polizia nel loro compito. Quello che pensa il comune cittadino in questo caso di cosa vorrebbe sapere per curiosità personale sulle indagini è fuffa!

        Rispondi

  • Vercingetorige

    14 Dicembre @ 19.14

    A QUESTO PUNTO PERO' SAREBBE ORA CHE LA POLIZIA MUNICIPALE CI DICESSE SE , QUESTO "PIRATA" O "PIRATESSA" , L' HA EFFETTIVAMENTE IDENTIFICATO PRENDENDO I CONSEGUENTI PROVVEDIMENTI , O NO . Non pretendiamo il nome e cognome , ma , perlomeno , qualcosa di più circostanziato . O vogliono fare i russo- ciprioti anche loro ?

    Rispondi

    • Labandieraitaliana

      15 Dicembre @ 11.32

      A parte che già anche il radiogiornale ha detto che è stata identificata la ragazza autrice del reato, non capisco questo accanimento verso le forze di polizia che in questo caso hanno svolto il loro lavoro in tempi rapidi e concretamente con ottimo risultato. Le sue solite rimostranze sui divieti di sosta in questo caso le risparmi. Il nome a cosa le serve curiosità morbosa? Per me si tratta comunque di una bruttissima situazione per i familiari di tutti i coinvolti e sapere il nome di questa persona non serve a nulla, serve una pena certa per quello che è stato commesso.

      Rispondi

      • Vercingetorige

        15 Dicembre @ 18.36

        DOVE LO VEDE L' "ACCANIMENTO CONTRO LE FORZE DI POLIZIA" ? Le "Forze di Polizia" dicono che "ritengono" di avere identificato il responsabile ( o la responsabile) , ma l' indagine non è ancora conclusa , quindi han detto "gatto" prima d' avercelo nel sacco , ed è una cosa che un buon investigatore cerca di evitare. Il nome chi l' ha chiesto ? Forse lei , perchè io no ! Ho chiesto qualche "notizia più circostanziata" , che è un' altra cosa ! E poi cerchi di non fare un misturotto di tutte le "Forze di Polizia" , mettendoci dentro anche quelli che, quando fa comodo , vogliono essere Poliziotti , e , quando non fa comodo , vogliono essere Impiegati del Comune . Ai miei "risparmi" ci penso io , grazie .

        Rispondi

    • marirhugo

      14 Dicembre @ 19.49

      macche' prima persona plurale parla di quello che non pretendi tu. e scrivere minuscolo, cazzo.

      Rispondi

      • Vercingetorige

        15 Dicembre @ 18.38

        Guarda che l' unico , in tutto l' emisfero occidentale , a non avere ancora capito la ragione del mio maiuscolo sei rimasto tu !

        Rispondi

      • Davide

        14 Dicembre @ 21.06

        Sei fine. L'ultima parola è maschile? O femminile come minchia? O neutra?

        Rispondi

  • hal

    14 Dicembre @ 15.18

    (Sara) Non lo darei per scontato. Ci sono quelle che hanno preso la patente da poco o quelle che sanno a malapena guidare e le vedi con il telefonino in mano. Ma questo non solo loro, Ci sono anche persone uomini e donne di tutte le età che invece di pensare a guidare parlano al telefono. Già che quando si guida gli occhi non bastano mai anche stando attenti, se poi uno si fa i fatti propri crea un macello. E se devi telefonare o chiacchierare conviene fermarsi al bar, ma quando sei al volante guarda la strada

    Rispondi

  • marirhugo

    14 Dicembre @ 15.18

    abbiamo la sfiga di avere gli articoli maschili e femminili, usiamoli. la pirata, se forse e ' una ragazza. mica vi passa per testa vero, di scrivere: la pirata delle strada e' forse un ragazzo? eppure la meta' delle automibiliste sono uomini

    Rispondi

    • lol

      14 Dicembre @ 17.01

      ma da quale centro sociale sei uscito per batterti ogni volta contro la parità per ogni cosa?

      Rispondi

      • Michele E

        14 Dicembre @ 18.50

        lol guarda che mariorugo dal centro sociale non è mai uscito, fa il turno h24!

        Rispondi

        • Vercingetorige

          14 Dicembre @ 19.18

          Non è uscito da un Centro Sociale . E' uscito da una Casa di Cura.

          Rispondi

        • marirhugo

          14 Dicembre @ 19.43

          purtroppo si e no

          Rispondi

  • paolo

    14 Dicembre @ 14.04

    quando ci accade qualcosa di molto grave, di imprevedibile può capitare di rifiutare che sia accaduto. però il giorno dopo ci si costituisce,.Certamente rimane il problema della mancanza di soccorsi tempestivi. Per il resto, noto sempre più incidenti incredibili; investimenti, frontali, mancate precedenze ecc. temo che il motivo sia sotto gli occhi di tutti, una quantità impressionante usa il cel per messaggiare, dico non telefonare ma messaggiare!!! abbassano lo sguardo dalla strada. e purtroppo la polizia può fare poco perchè sono attimi, a volte fatali, di disattenzione. si dovrà arrivare a verificare con le compagnie telefoniche se al momento dell'incidente l'utenza telefonica era in suo. (credo lo facciano già in in alcune città svizzere).

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

«Preso a calci e pugni per divertimento»

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

PEDEMONTANA

Polizia municipale, multe in aumento

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

Lega Pro

Parma tra novità e cerotti

Cinema

Caschi made in Parma per «Alien»

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

commozione

Langhiranese: un minuto di silenzio per Filippo Video

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

13commenti

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

4commenti

sanguinaro

Via Emilia, tamponamento a catena: ci sono feriti (lievi) e code

Tg Parma

Tenta di truffare un anziano e gli strappa i soldi dal portafogli: denunciato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

EDITORIALE

Trump, il presidente del «Prima l'America»

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Stati Uniti

Una marea rosa contro Trump invade le città americane Video

Libia

Tripoli: autobomba vicino all'ambasciata italiana

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto