20°

incidente

Il pirata è una ragazza?

Il pirata è una ragazza?
19

Il pirata della strada che ha ucciso Mara Grisetti, la 55enne ausiliaria della Città di Parma l'altro ieri alle 6,30, potrebbe essere una ragazza.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 1,49€/settimana oppure 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) se scegli come modalità di pagamento PayPal oppure solo 1,49 euro a settimana Iva inclusa (invece di €1,99) se scegli MobilePay (addebito su cellulare)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Labandieraitaliana

    15 Dicembre @ 20.44

    Lo vedo sul fatto che lei ogni qualvolta esce un articolo di cronaca di questo tipo fa polemica. Che vede i vigili come il fumo negli occhi si è capito bene ma in questo caso quando sono veloci e concreti nel risolvere una situazione le critiche proprio non ci stanno a prescindere dai metodi usati. Ah non faccio nessun misturotto faccio i miei complimenti a chi li merita e questo giro li faccio alla municipale.

    Rispondi

    • Vercingetorige

      16 Dicembre @ 12.29

      IO NON FACCIO NESSUNA "POLEMICA" ! FACCIO NOTARE QUANDO , SECONDO ME , LE COSE SONO FATTE MALE , e suggerisco come , secondo me , dovrebbero essere fatte meglio. QUESTO MODO DI RAGIONARE , SE NON LO SAPESSE, E' LA "MOLLA" DEL PROGRESSO , perchè herrare humanum est perseverare autem diabolicum et tertia non datur . Anch' io , se lei avesse letto i miei messaggi dei giorni scorsi ( cosa , comunque , non obbligatoria , ma , se si vuole giudicare...) mi sono congratulato con la Polizia Municipale per questa indagine , anche se , personalmente , prima di dire "gatto" avrei aspettato di avercelo nel sacco.

      Rispondi

      • Labandieraitaliana

        17 Dicembre @ 11.27

        E chi le dice che non sia già nel sacco il "gatto"? Secondo lei le forze di polizie dicono tutto ai giornali? non si tratta certo di fare collaborazione o informazione al cittadino quando si compiono indagini o si hanno già certezze! Secondo me è giusto che ci sia il numero di informazioni minimo alla stampa magari quello necessario per aiutare le forze di polizia nel loro compito. Quello che pensa il comune cittadino in questo caso di cosa vorrebbe sapere per curiosità personale sulle indagini è fuffa!

        Rispondi

  • Vercingetorige

    14 Dicembre @ 19.14

    A QUESTO PUNTO PERO' SAREBBE ORA CHE LA POLIZIA MUNICIPALE CI DICESSE SE , QUESTO "PIRATA" O "PIRATESSA" , L' HA EFFETTIVAMENTE IDENTIFICATO PRENDENDO I CONSEGUENTI PROVVEDIMENTI , O NO . Non pretendiamo il nome e cognome , ma , perlomeno , qualcosa di più circostanziato . O vogliono fare i russo- ciprioti anche loro ?

    Rispondi

    • Labandieraitaliana

      15 Dicembre @ 11.32

      A parte che già anche il radiogiornale ha detto che è stata identificata la ragazza autrice del reato, non capisco questo accanimento verso le forze di polizia che in questo caso hanno svolto il loro lavoro in tempi rapidi e concretamente con ottimo risultato. Le sue solite rimostranze sui divieti di sosta in questo caso le risparmi. Il nome a cosa le serve curiosità morbosa? Per me si tratta comunque di una bruttissima situazione per i familiari di tutti i coinvolti e sapere il nome di questa persona non serve a nulla, serve una pena certa per quello che è stato commesso.

      Rispondi

      • Vercingetorige

        15 Dicembre @ 18.36

        DOVE LO VEDE L' "ACCANIMENTO CONTRO LE FORZE DI POLIZIA" ? Le "Forze di Polizia" dicono che "ritengono" di avere identificato il responsabile ( o la responsabile) , ma l' indagine non è ancora conclusa , quindi han detto "gatto" prima d' avercelo nel sacco , ed è una cosa che un buon investigatore cerca di evitare. Il nome chi l' ha chiesto ? Forse lei , perchè io no ! Ho chiesto qualche "notizia più circostanziata" , che è un' altra cosa ! E poi cerchi di non fare un misturotto di tutte le "Forze di Polizia" , mettendoci dentro anche quelli che, quando fa comodo , vogliono essere Poliziotti , e , quando non fa comodo , vogliono essere Impiegati del Comune . Ai miei "risparmi" ci penso io , grazie .

        Rispondi

    • marirhugo

      14 Dicembre @ 19.49

      macche' prima persona plurale parla di quello che non pretendi tu. e scrivere minuscolo, cazzo.

      Rispondi

      • Vercingetorige

        15 Dicembre @ 18.38

        Guarda che l' unico , in tutto l' emisfero occidentale , a non avere ancora capito la ragione del mio maiuscolo sei rimasto tu !

        Rispondi

      • Davide

        14 Dicembre @ 21.06

        Sei fine. L'ultima parola è maschile? O femminile come minchia? O neutra?

        Rispondi

  • hal

    14 Dicembre @ 15.18

    (Sara) Non lo darei per scontato. Ci sono quelle che hanno preso la patente da poco o quelle che sanno a malapena guidare e le vedi con il telefonino in mano. Ma questo non solo loro, Ci sono anche persone uomini e donne di tutte le età che invece di pensare a guidare parlano al telefono. Già che quando si guida gli occhi non bastano mai anche stando attenti, se poi uno si fa i fatti propri crea un macello. E se devi telefonare o chiacchierare conviene fermarsi al bar, ma quando sei al volante guarda la strada

    Rispondi

  • marirhugo

    14 Dicembre @ 15.18

    abbiamo la sfiga di avere gli articoli maschili e femminili, usiamoli. la pirata, se forse e ' una ragazza. mica vi passa per testa vero, di scrivere: la pirata delle strada e' forse un ragazzo? eppure la meta' delle automibiliste sono uomini

    Rispondi

    • lol

      14 Dicembre @ 17.01

      ma da quale centro sociale sei uscito per batterti ogni volta contro la parità per ogni cosa?

      Rispondi

      • Michele E

        14 Dicembre @ 18.50

        lol guarda che mariorugo dal centro sociale non è mai uscito, fa il turno h24!

        Rispondi

        • Vercingetorige

          14 Dicembre @ 19.18

          Non è uscito da un Centro Sociale . E' uscito da una Casa di Cura.

          Rispondi

        • marirhugo

          14 Dicembre @ 19.43

          purtroppo si e no

          Rispondi

  • paolo

    14 Dicembre @ 14.04

    quando ci accade qualcosa di molto grave, di imprevedibile può capitare di rifiutare che sia accaduto. però il giorno dopo ci si costituisce,.Certamente rimane il problema della mancanza di soccorsi tempestivi. Per il resto, noto sempre più incidenti incredibili; investimenti, frontali, mancate precedenze ecc. temo che il motivo sia sotto gli occhi di tutti, una quantità impressionante usa il cel per messaggiare, dico non telefonare ma messaggiare!!! abbassano lo sguardo dalla strada. e purtroppo la polizia può fare poco perchè sono attimi, a volte fatali, di disattenzione. si dovrà arrivare a verificare con le compagnie telefoniche se al momento dell'incidente l'utenza telefonica era in suo. (credo lo facciano già in in alcune città svizzere).

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

Highlander: San Patrick's

Pgn

Highlander: San Patrick's, le foto della festa

E' morto Thomas Milian

Tomas Milian aveva 84 anni

Lutto

Addio a "Er monnezza": è morto Tomas Milian Gallery Video

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Raffaele Sollecito: «Vivo a Bixio, lavoro e ho tanti amici»

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «Vivo a Bixio, lavoro e ho tanti amici»

Autosole

L'ambulanza tampona, il paziente a bordo finisce sull'elicottero

Formaggio

La grana del grana

Il candidato

Laura Cavandoli: Il centrodestra si divide

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano

Profughi

«Lasciati senza cibo per 7 giorni»

Autostrada

Auto sbanda in A1: muore un 53enne, traffico in tilt per ore Video

Diversi chilometri di coda anche tra Fidenza e Fiorenzuola verso Milano a causa di un altro incidente

Testimonianza

Bloccata in coda in A1: "Ho spento la macchina, attesa senza fine"

4commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Raffaele Sollecito si trasferisce a Parma: intervista esclusiva Video

Accusato con Amanda Knox dell'omicidio Kercher, Sollecito è stato assolto. Ha scelto di vivere a Parma

2commenti

Sentenza

Multa ingiusta, Equitalia condannata

Bedonia

Domani riapre la stagione di pesca

PONTETARO

I ladri svaligiano l'auto in pochi minuti con la chiave clonata

1commento

PARMA

Suonava in Pilotta: multato per la terza volta il fisarmonicista Giovanni 

17commenti

TRAVERSETOLO

Sorpreso ad abbandonare rifiuti, rimedia ripulendo la discarica

Colto in flagranza dai vigili. Ha anche realizzato una staccionata a sue spese

langhirano

Operaio "infedele": usa copia delle chiavi per tornare in farmacia a rubare

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno i controlli dal 27 al 31 marzo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Siamo uomini o robot?

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

Stati Uniti

Schiaffo a Trump: non ha i voti per abolire l'Obamacare

Milano

Il convivente spegne la tv in camera, lei tenta di ucciderlo

2commenti

WEEKEND

ELEONORA RUBALTELLI

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella

IL DISCO

Nasce il fenomeno Sex Pistols

SPORT

Mondiali

l'Italia batte l'Albania (2-0)

f1

Australia: nelle libere Hamilton vola, Raikkonen quarto

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery