10°

18°

Montagna

«Troppi lupi»: 16 sindaci lanciano l'allarme

«Troppi lupi»: 16 sindaci lanciano l'allarme
54

Allarme lupi nelle valli del Taro e del Ceno. Sedici sindaci lanciano l'Sos alle istituzioni. I branchi si avvicinano sempre più alle case, cresce la paura tra la gente della montagna.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 1,49€/settimana oppure 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) se scegli come modalità di pagamento PayPal oppure solo 1,49 euro a settimana Iva inclusa (invece di €1,99) se scegli MobilePay (addebito su cellulare)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • sabcarrera

    21 Dicembre @ 17.31

    Sono anni che cammino per i monti della provincia e non ne ho visto uno. Potrei capire se ci fossero pastori sui monti oppure se i paesi fossero ancora abitati.

    Rispondi

  • Marco

    20 Dicembre @ 13.03

    vede Mezzatesta questa è la conferma che l'estremismo non serve a nulla, il fatto che questi due "Geni" indossassero una mimetica non vuol dire nulla, l'abito non fa il monaco. Ritengo ci sua posto per tutti in sto mondo purché nella giusta misura e con i dovuti modi e soprattutto nel rispetto delle leggi vigenti. Nonostante io sia uno di quelli che spara ritengo che chi uccida o ferisca un aquila debba andare in galera e starci un bel po'. Gli estremismi come bracconaggio o protezionismo non portano a nulla...anzi,nel mezzo un equilibrio c'è ed è alla portata di tutti coloro che hanno una testa e la usano.

    Rispondi

    • cambogiano

      21 Dicembre @ 11.20

      trovo pretestuoso parlare di estremismo a indicare il protezionismo di specie in estinzione o quasi del tutto estinte, la linea di confine che separa dalla normalità è ovviamente gia stata superata a priori altrimenti questi animali sarebbero comuni come passerotti. questo mondo ci sta sempre piu spesso ricondando che non c'è spazio per il "vivi e lascia vivere" quando in gioco c'è la contesa di un territorio pertanto ora piu che mai l'estremismo umano nella caccia va perseguito con ogni mezzo possibile anche a discapito della privacy e/o libertà. Tornando al grido del "al lupo al lupo" provate a fare un salto dai volontari onpa di questi comuni nell'appenino parmense e vi confermeranno che negli ultimi 3 anni c'è stata un'impressionante impennata di abbandoni di cani malati lasciati legati a un albero nei boschi ovviamente la maggior parte senza microchip, per quei pochi provvisti di microchip è stato contattato il padrone che ha confessato l'abbandono sperando nei lupi..

      Rispondi

  • Marco

    19 Dicembre @ 23.03

    Guardi Mezzatesta che si sta confondendo,era sull'Unità a cui lei probabilmente era abbonato, avevano scritto che gli asini volavano, non i lupi

    Rispondi

    • giorgio mezzatesta

      20 Dicembre @ 08.29

      Caro Marco, quando facevo il veterinario presso il centro recupero rapaci LIPU(il 90% di aquile, falchi pellegrini, avvoltoi ecc erano portato di ferite da arma da fuoco) qualche furbone aveva messo in giro la voce che la LIPU liberava le vipere con un elicottero allo scopo i alimentare i rapaci in natura. E in tanti ci credevano. Un giorno entrando in un bar sentii 2 in tuta mimetica che parlavano di queste cose. Chiesi loro se sapevano come le vipere potessero liberarsi del paracadute. Risposero:"booooo". Allora dissi loro che la LIPU metteva sulla coda di ogni vipera una piccola fotocellula che faceva liberare gli animali dal paracadute una volta toccato terra. I due mi risposero:" adesso abbiamo capito!" Pertanto non mi stupisco che in molti possano credere che gli asini volano!

      Rispondi

  • Marco

    19 Dicembre @ 19.13

    @annamaria: si Signora, se posso aggiungerei che mi ritengo rispettoso delle regole e leggi ,sia scritte che non. Pratico sia la caccia al cinghiale che la caccia tradizionale. Ho 2 setter inglesi che vivono in casa e fanno parte della mia Famiglia e per il modo in cui li tengo non più tardi di un paio di settimane fa ho ricevuto i complimenti da parte di un responsabile della nostra Ausl Veterinaria.

    Rispondi

  • Biffo

    19 Dicembre @ 16.54

    Troppi maiali, sciacalli, iene d avvoltoi, in politica; cominciamo ad eliminare quelli, prima ancora dei lupi dell'Appennino parmense. Fanno molti più danni!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Operaio "infedele": usa copia delle chiavi per tornare in farmacia a rubare

langhirano

Operaio "infedele": usa copia delle chiavi per tornare in farmacia a rubare

Droga

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

6commenti

Incidente

Cordoglio per Valeriu Voina, il muratore che scolpiva il ghiaccio

viabilità

Afflusso alle fiere e due incidenti: lunghe code al casello e verso Baganzola

carabinieri

"Adescato" e rapinato in stazione: due arresti

Bogolese

Furti, bloccati tre incappucciati

2commenti

Crisi

Copador, lunedì sciopero di due ore e presidio

Borgotaro

L'ultimo saluto a Danilo

PONTETARO

Chiave clonata: i ladri «svuotano» l'auto

1commento

foto dei lettori

Se un arcobaleno abbraccia un castello Foto

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

LIBRO DI GARANZINI

Emozioni del calcio di una volta

LEGA PRO

Le difficoltà compattano il Parma

FIERE

A MecSpe le novità tecnologiche made in Parma

Tg Parma

Il drammatico bollettino degli incidenti: da San Secondo a Parma Video

Due giovani donne investite in via Emilia Ovest e in via Traversetolo. Illeso un anziano dopo un terribile botto a Fontanellato

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Siamo uomini o robot?

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

napoli

Tredicenne violentato per anni da "branco" di 11 minorenni

IL CASO

Mandano alla madre la tessera sanitaria della figlia scomparsa

3commenti

SOCIETA'

Lutto

Morto l'economista Giacomo Vaciago. Fu sindaco di Piacenza

Medicina

La maggior parte dei tumori è dovuta al caso

SPORT

f1

Australia: nelle libere Hamilton vola, Raikkonen quarto

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery