14°

28°

Parma

Natale con i vandali

Natale con i vandali
Ricevi gratis le news
10

A Natale si scatenano anche i vandali. Dall'ingresso della Cittadella a via Farini allo Stradone: una desolante mappa dell'inciviltà dei soliti idioti fatta di panchine divelte, cassonetti rovesciati, manifesti stracciati. A volte il vandalismo è anche uno sfregio: vedi il letame usato per imbrattare due sedi del Pd.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 1,49€/settimana oppure 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) se scegli come modalità di pagamento PayPal oppure solo 1,49 euro a settimana Iva inclusa (invece di €1,99) se scegli MobilePay (addebito su cellulare)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Paul

    27 Dicembre @ 19.43

    Parma e' allo sfascio da tempo , in centro succede di tutto non c'è' un vigile, giocano a pallone in via Oberdan alle 5 del pomeriggio, poi quello che succede in galleria polidoro.......... Le scalinate di Borgo Romagnosi e' un ottimo posto per drogati, le auto di sera sono posteggiate ovunque anche in contromano........... Attendiamo l'abbassamento di Borgo Romagnosi cosi' non solo non avremo più' 30 posti auto per i residenti ma sarà' un altro angolo della Città in mano a teppaglia

    Rispondi

  • fortunato

    27 Dicembre @ 16.23

    BASTA!!!! ma in che città viviamo. Parma eri splendida ( ma parecchi anni fa) ora mi fai pena. Ma perché non facciamo qualcosa ? Cosa aspettiamo ancora.....BASTA!!!!!!!

    Rispondi

  • Vercingetorige

    27 Dicembre @ 10.35

    MAH , SECONDO ME , QUI SI INTRECCIANO DUE FENOMENI : uno è quello dei ladri , che rubano denari , gioielli , oggetti di valore a scopo di lucro . Un altro è quello dei teppisti , verosimilmente giovani , che compiono vandalismi per divertimento , per ridere dei danni e del disappunto che provocano , per dimostrare di essere tanto furbi e forti da potersene fregare di qualunque regola e Legge e di qualsiasi Autorità . Le cosiddette "baby gangs" , che , cinquant' anni fa , chiamavamo i "teddy boys" . Le " baby gangs" , secondo me , sono composte da poche decine di imbecilli che imperversano sulla Città , ma che non dovrebbe essere impossibile identificare e circoscrivere. E' importante , a mio avviso , individuare il contesto sociale da cui provengono . Sono extracomunitari ? Può darsi . Sono meridionali ? Può darsi . Sono rampolli della "Parma Bene " in cerca di emozioni idiote ? Può darsi . E' UN FENOMENO CHE DEV' ESSERE CONTRASTATO INSIEME DA POLIZIA E SERVIZI DI ASSISTENZA SOCIALE . Sono alcuni anni che il flagello sempre più dilaga in Città . Finora abbiamo visto solo una "retata" di Polizia , Carabinieri e Polizia Municipale un sabato pomeriggio in Galleria Polidoro . Va bene , ma sicuramente non basta ! Il Sindaco Pizzarotti , o il suo delegato ( assessore Casa ? ) , fa parte del Comitato Provinciale per l' Ordine e la Sicurezza Pubblica che periodicamente si riunisce in Prefettura . Questo argomento dev' essere portato sul tavolo con tutta l' attenzione che merita.

    Rispondi

    • Maurizio

      27 Dicembre @ 16.33

      Concordo vercingetorige ma in concreto cosa si potrebbe fare per contrastare il fenomeno? per me non tanto a livello nazionale perchè non è che puoi mandare unon in carcere per una bravata perchè non lo recuperi più, per me il problema è della società, la scuola non educa più oramai, la parrocchia nemmeno (anzi spesso la parrocchia fa selezione, se tu sei a rischio vieni messo in un angolo, col piffero che ti aiutano), le attività sportive in un certo senso resistono ma anche li si vede qualche problema soprattutto a causa dei genitori... Lei parla di assistenti sociali, bene non si fa di tutta l'erba un fascio ma siamo sicuri che tutti gli assistenti sociali amino e si dedichino al proprio lavoro? Forse quì sindaco e assessore potrebbero intervenire, hanno fatto tante battaglie impopolari, dare una lavata di capo a qualche persona protetta dai sindacati potrebbero anche rischiarla...

      Rispondi

      • Vercingetorige

        27 Dicembre @ 19.39

        MAURIZIO ,IN CONCRETO.PRIMO IDENTIFICARLI. Questo è compito delle Polizie , e lo scrivo al plurale a ragion veduta , per includerci anche quelli che dicono di essere "Polizia" , poi , di notte , stanno inamovibilmente a letto a dormire. Nessuna Polizia al Mondo di notte sta a letto a dormire ! Ed anche Polizia di Stato e Carabinieri , invece di passare veloci sulle loro "pantere" e le loro "gazzelle" , non possono fermarsi ad identificare i gruppi di ragazzotti che ciondolano per la strada senz' arte nè parte , così , se succedono certe cose , possono avere idea di dove andare a mettere le mani ? POI, SECONDO sulla base delle informazioni acquisite dalle Forze dell' Ordine vedere se c' qualche denominatore comune tra i personaggi sospetti ed intervenire su di essi , sulle loro scuole , sulle loro famiglie, e magari anche sulle loro Parrocchie , se le frequentano. E questo è compito degli assistenti sociali . Poi, se questo non serve e quell' altro neanche , teniamoci le cose così

        Rispondi

  • Parmigiano

    27 Dicembre @ 09.18

    Con i vandali e, come tutte le sere, con gli incivili. Ieri sera alle 20 ple Dalla Chiesa era una distesa di bottiglie di birra e a decine c'erano macchie di urina umana fresca come contorno. Stamattina, su quelle macchie, ci sono le bancarelle. Poveretti sapessero su quale pavimentazione si sono accampati!! Ma questa situazione è frutto dell'incapacità di gestirla di qualcuno (che dovrebbe fare mea culpa) o inevitabile? I vigili urbani dove sono? Se passassero verso sera vedrebbero ogni sera questa situazione ma per cosa vengono utilizzati? Non li vedo in giro e tanto meno dove serve. Qualcuno dovrebbe fare qualcosa per questa situazione ai limiti, esiste un ufficio igiene, un comandante della polizia municipale un assessore che se ne faccia carico?

    Rispondi

    • Biffo

      27 Dicembre @ 18.24

      Se i depositatori di escrementi vari lo facessero accanto ad un'auto in sosta vietata, gli agenti della PM si materializzerebbero all'istante, a qualsiasi ora, per elevare la dovuta contravvenzione.

      Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

Protesta

«Cittadella abbandonata»

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

Fidenza

Spargono olio davanti ai negozi

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

1commento

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

barcellona

Ritrovato il piccolo Julian: è in ospedale tra i feriti

Terrorismo

L'Isis sui social: "Il prossimo obiettivo è l'Italia"

SPORT

SERIE A

La Juve travolge il Cagliari, Il Napoli passa a Verona

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

SOCIETA'

viabilità

Ritorni e partenze, traffico in intensificazione sulle autostrade Tempo reale

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti