10°

22°

Calestano

Auto bloccata dal ghiaccio: "Aiutata da 4 giocatori delle Zebre"

Zebre vs Benetton

Zebre vs Benetton

Ricevi gratis le news
11

Dopo una cena in un agriturismo vicino a Calestano c'era troppo ghiaccio per poter tornare a casa in sicurezza. L'auto di una coppia era bloccata a un centinaio di metri dalla struttura: da un lato il monte, dall'altro una scarpata. A tirare la coppia (e la macchina) fuori dai guai ci hanno pensato quattro giocatori di rugby delle Zebre, che si trovavano nel locale. Incuranti del freddo, hanno portato fuori la vettura dalla strada ghiacciata e non hanno accettato alcuna ricompensa in cambio, nemmeno che gli si pagasse da bere. 
Una "bella lezione di vita": è questo il giudizio che Carla Soffritti dà alla vicenda. Carla Soffritti, titolare di Ella Studio, è suo malgrado protagonista della vicenda con il marito. Racconta l'accaduto sulla sua bacheca di Facebook. "Alcuni giocatori di Zebre Rugby - scrive la Soffritti - hanno mollato la squisita cena che stavano degustando con le loro mogli e fidanzate in un agriturismo delle colline parmensi e sono venuti ad aiutarci a liberare la nostra macchina, intrappolata dal ghiaccio. La situazione era critica: oltre c’era una scarpata. Ma loro hanno dimostrato la virtù dell’autocontrollo. Una combinazione di aiuto, forza e intelligenza ci ha permesso di rimuovere l’auto. E poi il finale: l’umiltà. La loro gioia nell'averci “salvato” era la migliore ricompensa. Grazie ragazzi. Mi avete insegnato tanto". 
Carla Soffritti, contattata da Gazzettadiparma.it, racconta che i giocatori hanno aiutato il titolare dell'agriturismo Francesco Dall'Argine attorno alle 23,30 di domenica 28 dicembre. Su quella stradina "non si riusciva a stare in piedi" e si poteva percorrerla solo con un fuoristrada con ruote chiodate. I rugbisti - racconta la protagonista - hanno legato con una corda l'auto al fuoristrada del gestore; uno di loro si è messo al posto di guida, con la portiera aperta, ed è riuscito a manovrare. Alla fine, pericolo scampato. "Volevo offrire da bere ma loro non hanno voluto": da qui le considerazioni sulla lezione di umiltà del gruppetto di sportivi. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • nerosso

    01 Gennaio @ 20.20

    d'accordo con Gianluca anche se i ringraziamenti e l'apprezzamento del gesto vanno fatti risaltare.....

    Rispondi

  • Gianluca

    30 Dicembre @ 16.04

    Bella storia, ma non ci trovo nulla di straordinario se non il normale senso civico che dovremmo portare quotidianamente nel ns cuore.

    Rispondi

  • fi_ma

    30 Dicembre @ 10.23

    Il sorriso l'ho fatto perché è bello sentire che qualcuno aiuta. Sui fighetti crociati assolutamente concordo :-)

    Rispondi

  • Nickname

    30 Dicembre @ 09.40

    Brave Zebre.... e bravi i rugbisti tutti. La mamma di un rugbista Vi augura Buon Anno.

    Rispondi

  • fi_ma

    30 Dicembre @ 09.04

    Io sta continua esaltazione ed immagine del rugbista ormai la vomito, sembra che chi gioca a rugby sia l'unico eroe sulla terra e tutti gli altri sportivi e non una manica di asini che vivono per i fatti loro. Mi sfugge il senso di dover sottolineare il fatto che erano rugbisti, racconta che sei stata aiutata e stop no? Boh, intolleranza di fine anno forse.

    Rispondi

    • David€

      30 Dicembre @ 09.50

      pienamente d'accordo con te, filmar. Questa figura mitologica del mezzo uomo e mezzo rugbista!!!!! Vi auguro di trovarvi in mezzo ad un gruppo di rugbisti ubriachi.... cambiereste la vostra idea in un nanosecondo

      Rispondi

    • marco850

      30 Dicembre @ 09.34

      se ci fossero stati quei fighetti che vestono indegnamente la casacca crociata sei proprio sicuro che si sarebbero sporcati mani e scarpe?

      Rispondi

    • 30 Dicembre @ 09.30

      Direi di sì. E' un normale dettaglio della notizia: fossero stati cestisti o ballerini avremmo scritto quello. Un sorriso e auguri di buon anno, che ne dice?

      Rispondi

      • ixxo

        30 Dicembre @ 12.52

        Non credo esistano ne figure mitologiche ne fighetti. Credo invece , anzi ne sono certo, che l'educazione che esiste nel mondo del rugby non esista in altri sport. Quindi questa notizia non mi sorprende affatto. In merito ai conati di vomito del signore che ha scritto sopra, sarà influenza o cattiva digestione , se fosse per i rugbisti sarebbe risibile.

        Rispondi

        • fi_ma

          30 Dicembre @ 20.14

          sia chiaro che ho il massimo rispetto di questo sport e di chi lo pratica! mi rompe che passano per supereroi.

          Rispondi

        • fi_ma

          30 Dicembre @ 20.06

          ecco la mitizzazione di cui sopra: il rubgy, il modello, l'esempio di vita. ma per favore. gli altri sport sono uguali. se poi il 90% della gente gioca a pallone e il resto fa altri sport basta che la stessa percentuale di pirla giochi di qua e di là che sono molto di più i calciatori. (odio il calcio, non ci gioco: non lo sto difendendo). ma che adesso ogni azione del rugbista sia unica e che senza di loro il mondo vada a rotoli...per favore. detto ciò, vado sulla tazza che ho l'influenza di cui mi parla il signor ixxo.

          Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cattani, imprenditore illuminato e professore ad honorem

UNIVERSITA'

Cattani, imprenditore illuminato e professore ad honorem

di Katia Golini

Lealtrenotizie

Furto in vialla a Langhirano

carabinieri

Colpo in villa sventato a Langhirano grazie ad un vicino: ladri in fuga

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

4commenti

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

trasporto pubblico

Il Tar annulla gara vinta da Busitalia. Rizzi: "Ricorso, investimenti bloccati" Video

ricoverato al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

tg parma

Cassa di espansione sul Baganza: il progetto Video

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

1commento

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

7commenti

Monticelli

Obbligo di firma, ma scappa con scooter rubato

1commento

inquinamento

Bollino rosso al nord, 24 città "fuorilegge" per smog. Anche Parma

Legambiente, Torino maglia nera. E a Milano prime misure traffico

4commenti

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

3commenti

Inchiesta

I ragazzi a scuola da soli? tutti d'accordo

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 il finalista del gruppo 8

Lutto

Neviano piange il sarto Daniele Mazza: vestì tutto il paese

Fidenza

I ladri si ripresentano alla Pinko

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

EDITORIALE

La stretta di mano che va oltre la retorica

di Patrizia Ginepri

2commenti

ITALIA/MONDO

giallo

Ritrovata Dafne Di Scipio, la ventenne scomparsa a Varese

iraq

Kirkuk, Trump: "Non ci schieriamo, non dovevamo stare lì"

SPORT

Calcio

Spareggi Mondiali: Italia con la Svezia

Indonesia

Portiere muore dopo scontro in campo Video choc

SOCIETA'

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

tg parma

Gattile: ecco il corso per volontari

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel