Dati del governo

Enti pubblici, spese del 2014

Enti pubblici, spese del 2014
Ricevi gratis le news
2

Per la Regione la spesa più consistente, in aumento sul 2013, è stata quella per la Sanità, mentre in Provincia il costo più elevato è quello per il personale

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Puzzi

    09 Gennaio @ 09.14

    due dati che fanno riflettere. Dopo il decreto Monti, come conseguenza dei suoi tagli lineari (impropriamente chiamati spending review) gli ospedali piccoli sono stati chiusi, gli ospedali grandi hanno eliminato numerosi posti letto perché per decreto dovevano avere 3 posti letto su 1.000 abitanti anziché 4,5 su 1.000 abitanti com'era in precedenza (in linea con la media europea), quasi che le persone non si ammalino più solo perché lo stabiliva un decreto. Hanno operato tagli sul personale medico ed infermieristico, non parliamo del personale amministrativo pressoché dimezzato. L'unica cosa che è aumentata sono i compensi ai dirigenti e le convenzioni con le cliniche private. Come mai, quindi, si spende di più? Giudicate voi. Il secondo dato riguarda le Province. Lo Stato non ha sciolto le Province, ma gli ha tolto tutti i soldi che venivano usati per diverse funzioni che le Province svolgevano. E' quindi banale, ma allo stesso tempo spaventoso, che rimangano i soldi si e no per gli stipendi di lavoratori a cui è stato tolto, per decreto, il lavoro per poter successivamente dichiarare che sono "in esubero". Ma che colpa ne hanno costoro? Un mondo alla rovescia dove tutti questi sacrifici non riducono il debito pubblico né rilanciano l'economia. Intanto gli italiani continuano a votare il partito unico dei lobbisti, quelli di Mafia Capitale, per intenderci...

    Rispondi

    • Antimo

      09 Gennaio @ 13.24

      Ci sono stati i tagli alla alla sanità e alle provincie e le spese aumentano. Figurarsi senza tagli. In esubero non significa licenziamenti. Il Governo ha già precisato. Per quanto riguarda gli italiani che continuano a votare il partito unico dei lobbisti non si può fare di tutta erba un fascio. Inoltre, altri italiani, arrivano addirittura a votare ben altri movimenti-partiti.

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene, la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

2commenti

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

incidente

17enne investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

1commento

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

31commenti

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

anteprima gazzetta

L'alluvione e il black-out nel Parmense: danni, disagi, paura e storie

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

8commenti

TRASPORTI

Tep, revocato lo sciopero del 14 dicembre

social

Esondazioni e black-out: è derby di solidarietà tra Parma e Reggio

piena

Il sindaco di Sorbolo: "I cittadini non si mettano in pericolo: via dagli argini" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

5commenti

SOCIETA'

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS