-2°

Provincia

Roccabianca: addio a Luciano Chiesa

Roccabianca: addio a Luciano Chiesa
0

Tutta Roccabianca è in lutto per la morte di Luciano Chiesa. Un imprenditore molto conosciuto per la sua generosità e per il suo spirito di sacrificio. Chiesa aveva 67 anni ed era titolare di una nota azienda di materiali per l'edilizia. Oggi i funerali.

ROCCABIANCA

Simona Valesi

Roccabianca è in lutto per la morte di Luciano Chiesa, molto conosciuto in tutta la Bassa per la sua attività con l’azienda di materiale per l’edilizia e di ferramenta aperto da quarant’anni in paese con i fratelli.

Un malore improvviso

Un malore improvviso mentre era al lavoro come tutti i giorni lo ha strappato ai suoi cari a 67 anni. Unanime il cordoglio per la sua scomparsa dove per tutto il giorno amici, conoscenti, clienti, fornitori e tutti coloro che lo avevano frequentato hanno sentito il dovere di esprimere le proprie condoglianze alla famiglia distrutta dal dolore.

Le origini contadine

Luciano, nato nel 1947 a Villanova sull’Arda (Pc) aveva abitato per un certo periodo con i suoi familiari prima a Noceto poi a Fontanellato, dove i genitori erano entrambi al lavoro come contadini.

L'università a Torino

I suoi studi erano iniziati subito dopo la scuola dell’obbligo con un corso di tre anni per disegnatori tecnici a Parma, poi a Torino all’Itis Avogadro dove Luciano si era diplomato perito meccanico ed erano poi proseguiti nella stessa città, dove aveva scelto di frequentare la facoltà di Ingegneria o Politecnico all’Università torinese, allora assente come facoltà nell’ateneo di Parma.

Il premio ell'Ascom

Dopo il matrimonio con la moglie Marisa era subentrato il trasferimento dei coniugi a Piacenza per cinque anni dove è nato il figlio Alessandro. Risale al 1970 la fondazione con i fratelli Enrica, Bruna ed Enrico della ditta di edilizia e ferramenta a Roccabianca - premiata di recente dall’Ascom per i suoi ininterrotti quarant’anni di attività - e poi il definitivo spostamento della famiglia nel paese per avvicinarsi alla sede dell’azienda da lui portata avanti con passione e grande professionalità.

Il figlio Alessandro

«Il suo è probabilmente uno dei magazzini di vendita di materiale per edilizia più noto della provincia o sicuramente uno dei più longevi - ha spiegato il figlio Alessandro, commosso - e tutti hanno potuto conoscere la generosità di mio padre, il suo carattere gioviale, il suo spirito di sacrificio e l’amore per il lavoro che non lo abbandonava mai. Tutte le mattine alle cinque e mezza lui era qui, puntuale, sempre presente sino all’ultimo giorno. E’ stato un esempio per ognuno di noi».

Gli amici e il calcio

Unica passione al di fuori della sua azienda, che rappresentava il suo vero orgoglio, erano i momenti in compagnia degli amici e il tifo per la sua squadra di calcio preferita, la Fiorentina, seguita sin da quando Luciano era un ragazzo.

Il dolore della famiglia

Luciano Chiesa lascia la moglie Marisa, il figlio Alessandro, la sorella Enrica, i fratelli Bruno ed Enrico e i nipoti adorati, che dopo la scuola non mancavano mai di passare nella ditta dove amavano passare il tempo insieme ai familiari, rimasti costantemente sempre uniti negli anni.

Oggi i funerali

I funerali saranno celebrati oggi alle 14,30 nella chiesa parrocchiale di Roccabianca e la salma verrà tumulata nel cimitero di Noceto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

commozione

Langhiranese: un minuto di silenzio per Filippo Video

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

13commenti

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

4commenti

sanguinaro

Via Emilia, tamponamento a catena: ci sono feriti (lievi) e code

Tg Parma

Tenta di truffare un anziano e gli strappa i soldi dal portafogli: denunciato

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

7commenti

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

centro italia

Parma, un'altra partenza degli angeli del soccorso Foto

lega pro

D'Aversa: "In campo anche alcuni dei nuovi arrivati" Video

lirica

Roberto Abbado direttore del Festival Verdi dal 2018

E nasce a Parma il comitato scientifico per un 2017 più filologico 

fino al 23 febbraio

Al via le iscrizioni per la Maratona delle Terre verdiane

Lutto

Albino Rinaldi, il signore dei «Baci»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

EDITORIALE

Trump, il presidente del «Prima l'America»

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Stati Uniti

Una marea rosa contro Trump invade le città americane Video

Libia

Tripoli: autobomba vicino all'ambasciata italiana

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto