12°

Provincia

Roccabianca: addio a Luciano Chiesa

Roccabianca: addio a Luciano Chiesa
0

Tutta Roccabianca è in lutto per la morte di Luciano Chiesa. Un imprenditore molto conosciuto per la sua generosità e per il suo spirito di sacrificio. Chiesa aveva 67 anni ed era titolare di una nota azienda di materiali per l'edilizia. Oggi i funerali.

ROCCABIANCA

Simona Valesi

Roccabianca è in lutto per la morte di Luciano Chiesa, molto conosciuto in tutta la Bassa per la sua attività con l’azienda di materiale per l’edilizia e di ferramenta aperto da quarant’anni in paese con i fratelli.

Un malore improvviso

Un malore improvviso mentre era al lavoro come tutti i giorni lo ha strappato ai suoi cari a 67 anni. Unanime il cordoglio per la sua scomparsa dove per tutto il giorno amici, conoscenti, clienti, fornitori e tutti coloro che lo avevano frequentato hanno sentito il dovere di esprimere le proprie condoglianze alla famiglia distrutta dal dolore.

Le origini contadine

Luciano, nato nel 1947 a Villanova sull’Arda (Pc) aveva abitato per un certo periodo con i suoi familiari prima a Noceto poi a Fontanellato, dove i genitori erano entrambi al lavoro come contadini.

L'università a Torino

I suoi studi erano iniziati subito dopo la scuola dell’obbligo con un corso di tre anni per disegnatori tecnici a Parma, poi a Torino all’Itis Avogadro dove Luciano si era diplomato perito meccanico ed erano poi proseguiti nella stessa città, dove aveva scelto di frequentare la facoltà di Ingegneria o Politecnico all’Università torinese, allora assente come facoltà nell’ateneo di Parma.

Il premio ell'Ascom

Dopo il matrimonio con la moglie Marisa era subentrato il trasferimento dei coniugi a Piacenza per cinque anni dove è nato il figlio Alessandro. Risale al 1970 la fondazione con i fratelli Enrica, Bruna ed Enrico della ditta di edilizia e ferramenta a Roccabianca - premiata di recente dall’Ascom per i suoi ininterrotti quarant’anni di attività - e poi il definitivo spostamento della famiglia nel paese per avvicinarsi alla sede dell’azienda da lui portata avanti con passione e grande professionalità.

Il figlio Alessandro

«Il suo è probabilmente uno dei magazzini di vendita di materiale per edilizia più noto della provincia o sicuramente uno dei più longevi - ha spiegato il figlio Alessandro, commosso - e tutti hanno potuto conoscere la generosità di mio padre, il suo carattere gioviale, il suo spirito di sacrificio e l’amore per il lavoro che non lo abbandonava mai. Tutte le mattine alle cinque e mezza lui era qui, puntuale, sempre presente sino all’ultimo giorno. E’ stato un esempio per ognuno di noi».

Gli amici e il calcio

Unica passione al di fuori della sua azienda, che rappresentava il suo vero orgoglio, erano i momenti in compagnia degli amici e il tifo per la sua squadra di calcio preferita, la Fiorentina, seguita sin da quando Luciano era un ragazzo.

Il dolore della famiglia

Luciano Chiesa lascia la moglie Marisa, il figlio Alessandro, la sorella Enrica, i fratelli Bruno ed Enrico e i nipoti adorati, che dopo la scuola non mancavano mai di passare nella ditta dove amavano passare il tempo insieme ai familiari, rimasti costantemente sempre uniti negli anni.

Oggi i funerali

I funerali saranno celebrati oggi alle 14,30 nella chiesa parrocchiale di Roccabianca e la salma verrà tumulata nel cimitero di Noceto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Aurora Ramazzotti canta la canzone di papà Eros e lo imita: «Mi ucciderà»

radio

Aurora Ramazzotti imita papà Eros: «Mi ucciderà» Video

Il buongiorno in rosso di Belen fa impazzire i fans

gossip

Il buongiorno in rosso di Belen fa impazzire i fans

Angelina Jolie finalmente sorride, in Cambogia

cinema

Angelina Jolie finalmente sorride. In Cambogia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Telefonini a scuola: divieti e sanzioni

I presidi

Telefonini a scuola: divieti e sanzioni

3commenti

Traversetolo

Scuola, in bagno solo all'intervallo

2commenti

parma-samb

Fine del primo tempo: Parma-Sambenedettese 2-2 Diretta

il caso

Bocconi avvelenati al Parco Martini: e Otto muore in poche ore

3commenti

Polizia Municipale

Bocconi sospetti anche al parco di via Micheli

la domenica

Sapore di Carnevale, ciaspole e... Schifitombola: l'agenda

Soragna

Senza patente da sempre, maxi-multa

5commenti

FIDENZA

Lisca conficcata in gola: bambina all'ospedale

1commento

SCUOLA

Troppe richieste per il Marconi: si andrà al sorteggio

Collecchio

«Ozzano è senza medici, ne vogliamo almeno uno»

sert

"I minorenni? Usano la droga per calmarsi"

Parla la dirigente del Sert: "Oggi arrivano persone dalla vita apparentemente normale"

2commenti

il moro

Tir distrutto dalle fiamme nel cortile di una ditta. Danni al "vicino"

FiDENZA

Studente 15enne del Solari in gita, all'ospedale per intossicazione alcolica

13commenti

terremoto

Piccola scossa con epicentro tra Calestano e Terenzo

lega pro

Pordenone ko, il Venezia vola. Parma obbligato a vincere

2commenti

Montecchio

In cassa non trova niente: e il rapinatore se ne va imprecando

Ricerche anche nel Parmense

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La risposta che occorre per placare la rabbia

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

1commento

ITALIA/MONDO

Modena

Le unioni civili valgono anche al cimitero

TECNOLOGIA

Bill Gates: "I robot paghino le tasse"

3commenti

WEEKEND

L'INDISCRETO

I belli delle donne

1commento

VELLUTO ROSSO

Teatro: orsi, Leonardo e Caino. Tutti insieme appassionatamente

SPORT

dal tardini

Aggressione ai tifosi crociati, lo striscione che risponde ai veneziani Video

Bayern

Dito medio di Ancelotti ai tifosi dell'Hertha: "Mi hanno sputato"

MOTORI

LA PROVA

Countryman: anche Mini ha il suo Suv

ANTEPRIMA

Nuova Honda Civic, la nostra pagella