12°

Economia

Il futuro di Guru e i progetti di Cambi

Il futuro di Guru e i progetti di Cambi
Ricevi gratis le news
11

Passa attraverso un piano concordatario presentato al Tribunale di Parma il futuro del marchio Guru. Matteo Cambi, fondatore del marchio Guru che dal 2012 è tornato a collaborare con l'azienda, spiega la fase in atto e gli obiettivi della società. E racconta anche la sua nuova vita e i progetti futuri.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Leda

    11 Gennaio @ 13.41

    Sergio, Le sembra corretto augurare il fallimento di un'Azienda che non è un'entità astratta, bensì un insieme di persone che lavorano tutti i sacrosanti giorni? Se augurassero a Lei ciò, ne sarebbe contento?

    Rispondi

  • Fausto

    11 Gennaio @ 11.27

    una domanda alla redazione: ma questi articoli di pubblicità palese per Guru sono a pagamento? Altrimenti mi chiedo se non meriterebbero uno spazio anche tanti altri giovani imprenditori che hanno fatto meno danni e con umiltà e fatica lavorano senza il favore di alcun messaggio pubblicitario della Gazzetta. (un trafiletto sulla gazzetta ha prezzi praticamente non sostenibili per piccole aziende) Gia quando il buon Pizzarotti celebrò CAMBI in Piazzale della Pace ebbi modo di scrivere che come esempi per i giovani e non sarebbe meglio far riferimento a esempi magari meno eclatanti ma comunque meno devastanti. Celebrando Cambi si rischia di trasmettere ai giovani ex ante lo spirito della parabola del figliol prodigo e cioè di dire ai giovani :... anche se fate dei disastri avete spazio di redimervi, andate avanti tranquilli, che anche se prendete un pò di coca e fate disastri finanziari, intanto vi siete goduti la vita attorniati da veline e da lusso, e dopo le autorità e giornali vi faranno pubblicità come figliol prodigo... Credo che l'immagine di Parma che dovremmo trasmettere dovrebbe essere diversa e, con grande umiltà, chiederei alla Gazzetta (per la responsabilità sociale che auspico senta propria) di pensarci bene prima di trasmettere messaggi di questo tipo (ancorchè fossero a pagamento) Lascerei alla chiesa il compito istituzionale della gestione del 'marketing' delle parabole dei figli prodighi... Grazie dell'attenzione e buon lavoro P.S. - credo non faccia onore alla categoria dei giornalisti rispondere ad una critica (condivisibile o meno) con una risposta di questo tipo...: Pubblichiamo un centinaio di notizie al giorno: se questa non le piace, lei può guardare le altre 99. Non vorrei scomodare chi ha detto che ' anche se non condivido la tua opinione mi batterò con tutte le mie forze finchè venga rispettata', penso basti rispetto verso un 'consumatore' che sta fruendo del prodotto proposto dalla Gazzetta (che ha pubblicato questa notizia) e che come consumatore ha avuto la gentilezza di dare un feed back

    Rispondi

    • 11 Gennaio @ 11.44

      Parto dalla fine. Proprio perchè in questo spazio commenti (e sfido chiunque a dire il contrario) garantiamo a tutti libertà di opinione e - spesso - anche di critica verso di noi, ci sentiamo altrettanto liberi, proprio in un dialogo alla pari, di replicare: soprattutto quando la critica è superficiale e frettolosa o nasce da pregiudizio. Nè crediamo di essere stati meno gentili del lettore, dalle cui parole sembrava però che su questo sito esistesse solo Cambi. Inoltre, e qui vengo alla prima parte, è ovvio che occorre poi vedere COME si parla di un argomento. Parlare di un'azienda sulla soglia di un concordato preventivo non mi sembra esattamente "fare pubblicità"....Quanto al personaggio Cambi, è ovvio che una parte della sua vita è etichettabile come negativa. Allo stesso tempo, la sua è una storia particolare, nel bene e nel male, di una persona e di una azienda che hanno avuto una parabola fulminante di successo (per capirci, allo stesso modo il New York Times parla di Facebook, non del sito della Gazzetta di Parma). E poi ha avuto una parabola discendente altrettanto rapida e fragorosa. Seguire questa vicenda non significa certo porre Cambi come modello: semmai significa raccontare (e insieme riflettere tutti insieme) su una vicenda che ha comunque molto da insegnare, nel bene e nel male. Tutto qui. Grazie a lei dello spunto, e anche per averci dato l'occasione di chiarire (spero) la risposta precedente.

      Rispondi

      • antonio

        11 Gennaio @ 13.29

        Francamente mi sembra più un arrampicarsi sugli specchi per difendere l'indifendibile, Cambi è più uguale degli altri, di giovani che hanno fatto solo cose buone per fortuna ce ne sono ancora però sono completamente trascurati, il fatto che la notizia che si sia sposato ( non penso sia l'unico a Parma che si sposa ) sia rimasta almeno 15 gg. vuol dire che qualcosa di anormale c'è, che poi il sindaco lo esalti come personaggio da imitare lascia molti sospetti che non sia il personaggio che gli si dà visibilità per quel che merita ma per altre cose. Questa comunque è una mia opinione personale non è la bibbia, anche se penso condivisa da molti

        Rispondi

        • federicot

          14 Gennaio @ 17.29

          federicot

          feisbuc ....e Guru.....no dico per la Gazzetta è la stessa roba?!!??!!?!?? Creo che finisco di ridere a Pasqua. Come dicevo altrove, un conto è la libertà di stampa un conto è perseverare nell'idiozia. Se vi aspettate un ruole sociale dai Media in generale vuol dire che credete a babbonatalelabefanasantalucia

          Rispondi

        • 15 Gennaio @ 07.03

          Partiamo dall'educazione: "idiozia" è termine che devi riservare alle tue cene con amici o conoscenti: qui è una libertà che noi non ci prendiamo con te e tu non ti prendi con noi, grazie. Quanto al resto, è ormai talmente evidente e ripetitivo il tuo pregiudizio che mi piacerebbe leggere le notizie (e i commenti) di un sito gestito da te: così verremmo tutti a lezione.....

          Rispondi

  • antonio

    11 Gennaio @ 00.40

    Adesso dobbiamo veder questa faccia qui per altri 20 giorni? Non è stato sufficiente il matrimonio? BASTA!!

    Rispondi

    • 11 Gennaio @ 08.21

      Pubblichiamo un centinaio di notizie al giorno: se questa non le piace, lei può guardare le altre 99

      Rispondi

  • Sergio

    10 Gennaio @ 16.30

    piano del fallimento, immediato

    Rispondi

  • fernand

    10 Gennaio @ 15.13

    neanche fosse un santo Cambi ma che ha fatto per essere considerato a tal modo??? e quelli che hanno lavorato per la famiglia???? massacrateli di tasse ridicoli........

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

"Indietro tutta 30 e lode!" sfiora i 4 milioni di spettatori

televisione

"Indietro tutta" sfiora i 4 milioni di spettatori Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

anteprima gazzetta

Un'altra vittima innocente: "Possiamo migliorare le condizioni nelle strade"

1commento

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

lentigione

I lavori sull'argine dell'Enza visti dal drone Video

Ricerca

Centri storici: quello di Parma tra i più dinamici in Italia

coin e decathlon

Due furti in negozi sportivi, tre ragazzi denunciati

3commenti

VIA GORIZIA

Apre la portiera dell'auto e un uomo lo minaccia con un coltello: un arresto per rapina

Il giovane minacciato è fuggito e ha chiamato i carabinieri. In manette un tossicodipendente

1commento

capodanno

Ecco le locandine: Fedez si fa. Ma dove? Domani la risposta

1commento

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

solidarietà

"Parma facciamo squadra" in campo per i bimbi poveri

Campagna fondi al via: Barilla, Chiesi, Fondazione Cariparma e Forum Solidarietà in prima linea

GAZZAREPORTER

Problemi alle luminarie: vigili del fuoco in via D'Azeglio Foto

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

INFOMOBILITY

Sosta e transito nelle Ztl: ecco come rinnovare il permesso per il 2018 

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Monza

Trovato il cadavere dell'ex calciatore Andrea La Rosa: era nel bagagliaio di un’auto

Francia

Scontro treno-scuolabus, "21 alunni feriti gravi"

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS