-2°

Dibattito

Ci sono limiti alla satira?

Ci sono limiti alla satira?
Ricevi gratis le news
21

Siamo davvero tutti Charlie? Se con tale identificazione si intende un sentimento di solidarietà e vicinanza alle vittime della barbarie parigina, oltre che di netta condanna alla violenza, la risposta non può essere che affermativa. Se, invece, riconoscersi nella redazione della rivista oggetto dell’atroce attentato significa condividere una comune idea di satira, allora una buona parte di popolazione potrebbe esitare di fronte alla domanda.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • marirhugo

    16 Gennaio @ 10.36

    Cosa fa la gazzetta di Parma? chiede se devono esserci limiti alla satira e sotto la domanda pubblica una vignetta satirica. Aveva tutto il dirtto di farlo Ma questa vignetta e' un insulto alla religione? Se ci devono essere limiti, va oltre i limiti? A questo punto inizia un altro capitolo della faccenda.

    Rispondi

  • marirhugo

    16 Gennaio @ 09.56

    questa cosa dei limiti della satira assomiglia molto alla faccenda del comune senso del pudore. Papa Francesco ha detto che non si uccide. Dopodiche chi e' capace filosofeggi su limiti, diritti, culture ecc. In un paese laico ci sono codici e tribunali. I limiti stanno li' .

    Rispondi

  • Asterix

    15 Gennaio @ 19.19

    Il diritto di satira finisce dove inizia il diritto di una cultura e di un popolo a essere rispettato nei suoi fondamentali valori di civiltà e questo è bivalente. La libertà di espressione non deve confondersi con la licenza di empietà e la pornografia religiosa. Questa non è satira ma vilipendio alla religione cioè bestemmia (che in Italia mi sembra sia punito con una sanzione amministrativa). La satira è libera da ogni altro fine, se non quello di smascherare i vizi del potere, ma non offendendo palesemente e spudoratamente la religione che è parte della nostra (e loro) cultura. Tutti devono avere delle regole e dei limiti che non solo sono identificabili dalla legge, ma dovrebbero essere guidati dal buon senso. Un'altra domanda chi ha diritto di libertà totale come intendeva Charli? Tutti, oppure solo alcuni? Pensate alla schiera di politici che Domenica manifestavano alla libertà guardate chi c'era poi verificate se tutto questo non è un enorme torta piena d'ipocrisia.

    Rispondi

  • Vercingetorige

    15 Gennaio @ 12.03

    INNANZITUTTO MI CONGRATULO CON "FEDERICOT" PER AVERCI FINALMENTE MANDATO UN MESSAGGIO BELLO ED INTELLIGENTE ! Fossero tutti così ! Io confesso di non saper rispondere alla domanda . Larga parte dei lettori mi pare dica che dovrebbe esserci qualche limite , ma non si capisce bene quale dovrebbe essere . Considerare una satira "offensiva" o "non offensiva" , secondo me , dipende largamente da chi la riceve . Il defunto onorevole senatore Andreotti ha spadroneggiato nella Politica italiana fin dalla fondazione della Repubblica . E' stato un uomo intelligente ed esperto , ma dalle frequentazioni dubbie e dai comportamenti talvolta subdoli . E' stato oggetto di satira feroce per il suo aspetto fisico ( gobba , orecchie a sventola ...) e per le sue posizioni politiche . Qualcun altro , al suo posto , si sarebbe sentito offeso , eppure ANDREOTTI NON PRESENTO' MAI UNA QUERELA IN TUTTA LA SUA VITA . Credo che la satira abbia il limite del buon gusto , ma credo che , il buon gusto , sia difficile da oggettivare.

    Rispondi

  • Straiè

    15 Gennaio @ 11.31

    Il dizionari di italiano dà della satira la definizione seguente: “Genere letterario che mette a nudo, con tono di scherno, ridicolizzandoli, i costumi, i comportamenti, le idee e le passioni dell'umanità intera, di una determinata categoria di persone o di un solo individuo”. Ad ingigantire certe caratteristiche somatiche di una persona (la mascella di Craxi, la gobba di Andreotti, ecc.) si fa della satira bonaria. Se avessero rappresentato la famosa ex-ministra con tre buchi nel naso, le corna e la coda luciferina, ridicolizzandola per le sue IDEE POLITICHE, non ci sarebbe stato nulla di male. Ma quando si sfrutta il colore della pelle, si esce dall’ambito della satira e si entra in quello del RAZZISMO.

    Rispondi

    • Margherita

      15 Gennaio @ 12.28

      Parlando di tre buchi nel naso mi hai rammentato i "trinariciuti" di Giovannino Guareschi che a causa della sua satira graffiante, originale e controcorrente per l'epoca, si è fatto anche della galera ma non è mai stato volgarmente offensivo. Proprio per questo ha saputo cogliere nel segno e le sue "zampate" geniali hanno centrato il bersaglio. Le sue vignette che cominciavano con la famosa frase :"contrordine, compagni" sono ancor oggi la miglior satira contro tutti quelli che aderiscono acriticamente ad una ideologia insensata ed autoritaria

      Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

1commento

Rebel Circle al Be Movie

FESTE PGN

Rebel Circle al Be Movie Foto

Cinque bellezze che bucano il piccolo e grande schermo: Andrea Delogu

L'INDISCRETO

Cinque bellezze che bucano il piccolo e grande schermo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani speciale su cani, gatti & Co.

INSERTO

Domani speciale su cani, gatti & Co.

Lealtrenotizie

Rubano alcune lanterne dai tavolini di un ristorante di via Mameli

Via MAMELI

Rubano alcolici per rivenderli ai ragazzi: arrestato 27enne marocchino, fuggito il complice Video

Il malvivente è stato fermato da un carabiniere libero dal servizio

4commenti

PARMA

In stazione con un motorino rubato: denunciati un 20enne e un 17enne

I ragazzi abitano a Solignano

CULTURA

Parma capitale 2020: «Evviva! E ora tutti al lavoro senza perdere tempo»

I giudizi del comitato scientifico

1commento

PARMA

Il centro muore? Lettori uniti: "Servono incentivi e sicurezza"

Continua il dibattito fra i parmigiani

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

1commento

Cambio vita

Andrea, da Bogolese al giro del mondo

Calcio

Quanti problemi dietro la disfatta

FIDENZA

Addio a Graziella, per 40 anni impiegata all'Aci

PARMA

Eramo, Lavagetto e Pezzuto: "Niente sala civica per Forza Nuova, bastava modificare il Regolamento"

PARMA

L’anteprima di “Benvenuti a casa mia”: al cinema gratis con la Gazzetta

Il nostro giornale mette a disposizione 25 inviti per due persone

Tuttaparma

La tradizione del brodo fatto in casa

Scuola

Diritto alla disconnessione per i docenti: opinioni a confronto

2commenti

Addio

Leo Landolfi, il medico napoletano che amava Parma

politica

Agenda elettorale: oggi Renzi a Parma, domani Salvini a Busseto e Traversetolo

INTERVISTA

Da Parma alla Norvegia: "Alle isole Lofoten, alci a passeggio fra le case..." Video Foto

Giovanni Garani spiega le emozioni del suo viaggio in Norvegia assieme a Fabio Fornasari

LO STRAJE'

Chef Gino: "Così invoglio le famiglie a stare insieme in cucina" Video

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Riuscire a lamentarsi anche quando si vince

di Michele Brambilla

7commenti

LA PEPPA

La ricetta - Ciambelline ricotta e arance

ITALIA/MONDO

scienza

Creato negli Stati Uniti un embrione ibrido pecora-uomo

PALERMO

Facevano prostituire la figlia di 9 anni: arrestati i genitori e due clienti

1commento

SPORT

calcio

Galliani: "Li insolvente? No, ha presentato le credenziali"

olimpiadi

L'atleta russo di curling Krushelnitckii è positivo al doping: aperta una procedura

SOCIETA'

youtube

Otto ore di volo col bimbo che urla «indemoniato»

1commento

social

Tenta di speronarlo in autostrada (come nei film) ma... Video

MOTORI

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa