16°

31°

lutto

Adriana Bolsi: dove lo sport era di Casa

Adriana Bolsi: dove lo sport era di Casa
Ricevi gratis le news
0

Per oltre 30 anni aveva gestito assieme al marito Marco Borghini «La casa dello sport», notissimo negozio di articoli sportivi in via D'Azeglio. E adesso l'Oltretorrente piange la scomparsa a 79 anni di Adriana Bolsi, nota e stimata figura di commerciante.

Lorenzo Sartorio

La Parma «De d'là da l’acqua» ha perso una delle sue figure più amabili e popolari. Nei giorni scorsi è deceduta, dopo una lunga malattia, Adriana Bolsi Borghini che per tanti anni, unitamente al marito Marco, gestì il negozio di articoli sportivi in strada D’Azeglio. Adriana era nata 79 anni fa a Fontanelle di Roccabianca da una famiglia di origini contadine. Giovanissima, si trasferì a Parma dove, con una socia, aprì una stireria in borgo Santa Chiara. Dopo avere collaborato con le sorelle in una lavanderia di via Antelami, nel 1961 arrivò il matrimonio con Marco Borghini, oltretorrentino vero di strada D’Azeglio, nato e vissuto all’ombra delle Torri dei Paolotti, della stirpe dei Borghini macellai. Nel 1962, i coniugi Borghini, davvero una gran bella coppia composta da due persone speciali, buone, simpatiche e gioiose che hanno incarnato alla grande lo spirito parmigiano dell’Oltretorrente , decisero di aprire un negozio di articoli sportivi che, per oltre trent’anni, fu meta di tantissima gente. Infatti, nel negozio dei Borghini, si servirono non solo atleti parmigiani impegnati nelle più svariate discipline, ma anche tanta altra clientela, dai più noti professionisti alla gente comune attratti, non solo dall’ottima qualità della merce, ma soprattutto dall’affabilità e dalla simpatia dei titolari. Adriana, nonostante le sue origini di donna della Bassa, si sentiva un’oltretorrentina del sasso tant’è, che negli anni, aveva addirittura perso l’accento del dialetto «arioso» per acquisire quello «de d'là da l’acqua». Carattere buonissimo, solare, amava tanto la compagnia, ma quello che prediligeva era stare dietro al banco del suo negozio per confrontarsi tutti i giorni con i suoi clienti , con i negozianti della strada, con la sua gente. Ottima cuoca, quando poteva si concedeva lo svago delle carte giocando a «pinnacolo» con le amiche. Ma il suo hobby preferito era creare opere di ricamo che poi incorniciava. Infatti, nella sua accogliente casa di strada D’Azeglio, le pareti sono impreziosite, non solo dai quadri dipinti dal marito, ma anche dai suoi ricami. Nel 2011, Marco e Adriana festeggiarono il cinquantesimo di matrimonio, ossia mezzo secolo trascorso interamente in strada D’Azeglio.

«Mano nella mano - scrissero in un biglietto che inviarono agli amici - abbiamo percorso con amore il sentiero della vita. Sempre insieme tutte le ore dei giorni». Niente di più vero poiché, anche quando Adriana venne colpita della malattia che l'ha portata alla morte è stata curata nella sua casa fino all’ultimo sia dal marito che dalla fedele Nataliya. Con il suo Marco, nella quiete della sua casa, ripercorreva i momenti felici trascorsi nel negozio e durante i tanti viaggi effettuati in tutto il mondo documentati da tante foto esposte nel salotto buono unitamente ad un Pierrot, ricamato da Adriana, dal sorriso e dagli occhi dolci come lei.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Terrorismo, posizionate le fioriere antintrusione in centro

sicurezza

Terrorismo, posizionate le fioriere antintrusione in centro Video

COLORNO

"E' morto assiderato", il pranha del canale Galasso diventa un caso giudiziario

LA STORIA

Traversetolese salva un uomo che sta annegando e lo rianima

2commenti

mercato

Matri, è il giorno della firma? Ma il Parma non molla per Ceravolo Video

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

2commenti

Fontevivo

Tre rottweiler liberi: paura in paese

via Spezia

Scoppia la gomma del bus: paura e...ritardo

Fontevivo

Arrivano i nomadi: sgombero lampo

6commenti

tardini

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

Faggiano: "Matri, abbiamo il sì del giocatore ma il Sassuolo se lo vuole tenere"

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

Tendenze

Il tradimento al tempo dei social

Terremoto

I parmigiani ad Ischia: «Notte di paura»

1commento

Due colpi in poche ore

Nuova rapina ad un bancomat

2commenti

COLORNO

50 anni fa Mazzoli divenne il re della motonautica

TRIBUNALE

Blitz notturno nel bar di via Bixio, condannato il ladro

terrorismo

Rischio attentati, la Prefettura: barriere e new jersey a feste e mercati

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

7commenti

ITALIA/MONDO

danimarca

Trovato decapitato il corpo di Kim, la giornalista scomparsa sul sottomarino

taranto

Gioca 2 euro al 10eLotto e vince 1 milione

SPORT

basket nba

Clamoroso scambio: Irving a Boston, Isaiah Thomas a Cleveland

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

SOCIETA'

hi-tech

Twitter: l'hashtag ha 10 anni, se ne usano 125 mln al giorno

usa

Tumore ovaie: risarcimento, J&J pagherà altri 417 milioni per "talco killer"

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti