15°

29°

Donadoni

"La sfida contro il Cesena? Come uno spareggio. Con Cassano"

"La sfida contro il Cesena? Come uno spareggio. Con Cassano"

Donadoni durante Verona-Parma

Ricevi gratis le news
3

Conferenza stampa di Roberto Donadoni a Collecchio, alla vigilia della partita di domani al Tardini contro il Cesena. Un match che il Parma deve vincere. Senza se e senza ma. “Abbiamo fatto un girone d’andata sotto il profilo dei risultati a dir poco “pessimo” – dice mister Donadoni. Ora inizia il girone di ritorno col Cesena. Là da loro a inizio campionato abbiamo perso perché non abbiamo interpretato la partita come avremmo dovuto. E’ stato il preludio a tutto. Ora si deve voltare pagina. Tutti quanti insieme dobbiamo tirare fuori i risultati, e dobbiamo farlo con le unghie anche là dove non ci permette di farlo la capacità tecnica. Il resto sono solo chiacchiere. Ho sempre detto che ci vuole grande dignità soprattutto quando le cose sono complicate come lo sono state per noi in questi mesi. I ragazzi hanno sempre cercato di farlo, la faccia ce l’hanno sempre messa anche se è ovvio che non è bastato e dobbiamo fare di più”. Un match che, tra classifica, nuova proprietà, gialli e voci, vive della vicenda Cassano (leggi) "Non mi interessa “blindare” nulla – risponde mister Donadoni, riferendosi allo spogliaotio - . Solo fare risultato e i risultati passano attraverso la maturità e la consapevolezza di quella che è la nostra situazione concreta. Tutto quel che fa parte dell’impoderabile non si può indirizzare. Per il resto ognuno è libero di decidere del proprio destino. Fa delle scelte. Io ho fatto la scelta di lottare fino alla fine”. Secondo alcune voci, Fantantonio non sarebbe nemmeno convocato: "Non vedo perché non dovrei convocarlo, fa parte della rosa e del gruppo che alleno. Io faccio scelte tecniche. Io non posso commentare tutto quello che scrivono i giornali. Io ho un gruppo di ragazzi che alleno e deciderò in base a questo chi giocherà e chi non giocherà"...Cassano non l'ho più visto. Lo vedrò oggi per l'allenamento". Sui nuovi acquisti Rodriguez e Varela (guarda): “I due ragazzi si sono presentati con grande entusiasmo. Cebolla ha, come Silvestre, tanta voglia e volontà di essere subito della gara. Abbiamo bisogno di linfa nuova, mi dispiace solo non ci sia Lila, perché sotto questo aspetto sarebbe stato manna. Poi vediamo l’allenamento di oggi. Non hanno giocato la scorsa settimana, l’unico rischio è avere troppi giocatori in campo con autonomia limitata che costringe poi a fare cambi obbligati”. Una gara con un solo risultato possibile: “Dobbiamo interpretarla come fosse uno spareggio. Una delle due deve cercare di prevalere sull’altra e quindi con tutta la sportività del caso, bisogna cercare di tirar fuori un risultato fondamentale”. Da allenatore questo è il passaggio più complicato della sua carriera?  “Non ho mai vissuto da allenatore una situazione di classifica così difficile, è una prova in più che ti aiuta a maturare e ad affrontare nuove sfide. La nuova proprietà ce la mette tutta, per portare quel giocatore che ci dia una mano, che si sappia calare in questa realtà. Preferisco arrivi un nome meno conosciuto, ma che abbia voglia di lottare per questo traguardo.

I convocati - Questa la lista dei 24: Cassani, Cassano, Costa, De Ceglie, Felipe, Galloppa, Gobbi, Haraslin, Iacobucci, Lodi, Mariga, Mauri, Mendes, Mirante, Nocerino, Paletta, Palladino, Pozzi, Rodriguez, Rossetto, Rispoli, Santacroce, Varela, Viera De Souza. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Cosbe

    24 Gennaio @ 23.08

    In effetti potrebbe essere che Cassano "stara' male"... Quest'anno abbiamo avuto un sacco di infortuni e tavolta "di convenienza"...Cmq spero di no perché ci può essere bisogno di lui, purtroppo...

    Rispondi

  • Massimiliano

    24 Gennaio @ 21.34

    Ma la curva cosa fa niente come al solito siete una tifoseria da serie c se va bene alza la voce coniglio alza la voce coniglio non ti si sente vergognatevi

    Rispondi

  • Vercingetorige

    24 Gennaio @ 20.01

    ALLORA I CASI SONO DUE : O DONADONI HA CONVOCATO CASSANO COL CONSENSO DELLA SOCIETA' , OPPURE LO HA FATTO SENZA, vista l' indiscrezione secondo cui la Proprietà lo avrebbe voluto "fuori rosa" . NEL PRIMO CASO non ci resta che aspettare gli sviluppi della situazione . Si dice che Cassano abbia dato venti giorni di tempo per regolarizzare i pagamenti . Nel frattempo potrebbe essere ceduto . A chi ? NEL SECONDO CASO si tratterebbe di una forte presa di posizione di Donadoni , forse spalleggiato da tutta la squadra , nei confronti della Proprietà ,e non sarebbe un segno di serenità dell' ambiente. Ci sarebbe UNA TERZA POSSIBILITA' : che Cassano , domani , per sfortunata coincidenza , si prendesse l' influenza , salvando provvisoriamente capra e cavoli..............

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Rischio attentati: barriere e new jersey a feste e mercati

terrorismo

Rischio attentati, la Prefettura: barriere e new jersey a feste e mercati

1commento

furti

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

11commenti

rapina

Piazza Garibaldi, ore 21: rapina con il coltello

3commenti

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

1commento

tg parma

Parma, Matri ad un passo: sì del giocatore, oggi nuovo incontro Video

calcio

Parma, oltre 7.200 abbonamenti. In attesa del colpaccio

corte godi

Furgone in fiamme: e l'incendio rischia di estendersi ai balloni

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile» Foto

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

Il racconto dagli Usa

I parmigiani cacciatori di eclissi

Fidenza

Basket, Azzoni: «Saremo la Fulgor per Fidenza»

Impresa

Greta, un bronzo che vale come un oro

Felegara

E' morta Gianna, la regina dei tortelli

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

10commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

Monterosso

Ventenne muore cadendo da un muraglione alle Cinque Terre

istruzione

Fedeli: "Favorevole a portare la scuola dell'obbligo a 18 anni"

SPORT

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

motori

La Ferrari rinnova il contratto con Raikkonen

SOCIETA'

usa

Tumore ovaie: risarcimento, J&J pagherà altri 417 milioni per "talco killer"

il caso

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti