Donadoni

"La sfida contro il Cesena? Come uno spareggio. Con Cassano"

"La sfida contro il Cesena? Come uno spareggio. Con Cassano"

Donadoni durante Verona-Parma

Ricevi gratis le news
3

Conferenza stampa di Roberto Donadoni a Collecchio, alla vigilia della partita di domani al Tardini contro il Cesena. Un match che il Parma deve vincere. Senza se e senza ma. “Abbiamo fatto un girone d’andata sotto il profilo dei risultati a dir poco “pessimo” – dice mister Donadoni. Ora inizia il girone di ritorno col Cesena. Là da loro a inizio campionato abbiamo perso perché non abbiamo interpretato la partita come avremmo dovuto. E’ stato il preludio a tutto. Ora si deve voltare pagina. Tutti quanti insieme dobbiamo tirare fuori i risultati, e dobbiamo farlo con le unghie anche là dove non ci permette di farlo la capacità tecnica. Il resto sono solo chiacchiere. Ho sempre detto che ci vuole grande dignità soprattutto quando le cose sono complicate come lo sono state per noi in questi mesi. I ragazzi hanno sempre cercato di farlo, la faccia ce l’hanno sempre messa anche se è ovvio che non è bastato e dobbiamo fare di più”. Un match che, tra classifica, nuova proprietà, gialli e voci, vive della vicenda Cassano (leggi) "Non mi interessa “blindare” nulla – risponde mister Donadoni, riferendosi allo spogliaotio - . Solo fare risultato e i risultati passano attraverso la maturità e la consapevolezza di quella che è la nostra situazione concreta. Tutto quel che fa parte dell’impoderabile non si può indirizzare. Per il resto ognuno è libero di decidere del proprio destino. Fa delle scelte. Io ho fatto la scelta di lottare fino alla fine”. Secondo alcune voci, Fantantonio non sarebbe nemmeno convocato: "Non vedo perché non dovrei convocarlo, fa parte della rosa e del gruppo che alleno. Io faccio scelte tecniche. Io non posso commentare tutto quello che scrivono i giornali. Io ho un gruppo di ragazzi che alleno e deciderò in base a questo chi giocherà e chi non giocherà"...Cassano non l'ho più visto. Lo vedrò oggi per l'allenamento". Sui nuovi acquisti Rodriguez e Varela (guarda): “I due ragazzi si sono presentati con grande entusiasmo. Cebolla ha, come Silvestre, tanta voglia e volontà di essere subito della gara. Abbiamo bisogno di linfa nuova, mi dispiace solo non ci sia Lila, perché sotto questo aspetto sarebbe stato manna. Poi vediamo l’allenamento di oggi. Non hanno giocato la scorsa settimana, l’unico rischio è avere troppi giocatori in campo con autonomia limitata che costringe poi a fare cambi obbligati”. Una gara con un solo risultato possibile: “Dobbiamo interpretarla come fosse uno spareggio. Una delle due deve cercare di prevalere sull’altra e quindi con tutta la sportività del caso, bisogna cercare di tirar fuori un risultato fondamentale”. Da allenatore questo è il passaggio più complicato della sua carriera?  “Non ho mai vissuto da allenatore una situazione di classifica così difficile, è una prova in più che ti aiuta a maturare e ad affrontare nuove sfide. La nuova proprietà ce la mette tutta, per portare quel giocatore che ci dia una mano, che si sappia calare in questa realtà. Preferisco arrivi un nome meno conosciuto, ma che abbia voglia di lottare per questo traguardo.

I convocati - Questa la lista dei 24: Cassani, Cassano, Costa, De Ceglie, Felipe, Galloppa, Gobbi, Haraslin, Iacobucci, Lodi, Mariga, Mauri, Mendes, Mirante, Nocerino, Paletta, Palladino, Pozzi, Rodriguez, Rossetto, Rispoli, Santacroce, Varela, Viera De Souza. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Cosbe

    24 Gennaio @ 23.08

    In effetti potrebbe essere che Cassano "stara' male"... Quest'anno abbiamo avuto un sacco di infortuni e tavolta "di convenienza"...Cmq spero di no perché ci può essere bisogno di lui, purtroppo...

    Rispondi

  • Massimiliano

    24 Gennaio @ 21.34

    Ma la curva cosa fa niente come al solito siete una tifoseria da serie c se va bene alza la voce coniglio alza la voce coniglio non ti si sente vergognatevi

    Rispondi

  • Vercingetorige

    24 Gennaio @ 20.01

    ALLORA I CASI SONO DUE : O DONADONI HA CONVOCATO CASSANO COL CONSENSO DELLA SOCIETA' , OPPURE LO HA FATTO SENZA, vista l' indiscrezione secondo cui la Proprietà lo avrebbe voluto "fuori rosa" . NEL PRIMO CASO non ci resta che aspettare gli sviluppi della situazione . Si dice che Cassano abbia dato venti giorni di tempo per regolarizzare i pagamenti . Nel frattempo potrebbe essere ceduto . A chi ? NEL SECONDO CASO si tratterebbe di una forte presa di posizione di Donadoni , forse spalleggiato da tutta la squadra , nei confronti della Proprietà ,e non sarebbe un segno di serenità dell' ambiente. Ci sarebbe UNA TERZA POSSIBILITA' : che Cassano , domani , per sfortunata coincidenza , si prendesse l' influenza , salvando provvisoriamente capra e cavoli..............

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Panicucci

TELEVISIONE

Insulti fuorionda, le scuse della Panicucci - Guarda i due video

L'addio dei "suoi" artisti a Bibi Ballandi Foto

bologna

L'addio dei "suoi" artisti a Bibi Ballandi Foto

Va in vacanza, amici di Fb bisbocciano e rubano in casa, presi

varese

Gli amici vedono da Fb che è in vacanza e bisbocciano e rubano a casa sua

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Chef Gino

LO STRAJE'

Chef Gino: "Così invoglio le famiglie a stare insieme in cucina" Video

2commenti

Lealtrenotizie

Poliziotti e vigili: ragazzi sotto stretta sorveglianza in via Cavour

BABY GANG

Poliziotti e vigili: ragazzi sotto stretta sorveglianza in via Cavour

3commenti

INTERVISTA

Pizzarotti e Guerra: «Ora siamo un modello»

2commenti

domenica

Carnevale, ultimo atto. E poi favole, ciaspole e mercatini: l'agenda

Ko a Empoli

Parma rosso di vergogna

ko ad empoli

La società: "Partita vergognosa, scusa ai tifosi". Lucarelli: "Servono più amore e più passione" Video

7commenti

Scuola

Troppi studenti maleducati: aumentano le insufficienze in condotta

1commento

Colorno

Treno bloccato per un principio d'incendio

salso

Pusher arrestato con un etto di coca purissima

1commento

Teatro

Il «Procacciatore» Gene Gnocchi

PERSONAGGIO

Francesca Zanetti ambasciatrice di parmigianità

tg parma

Busseto: cinque ragazzini denunciati per furto e danneggiamenti

1commento

sport e cucina

Lo chef Oldani celebra (con pasta Barilla) Federer n.1 al mondo Video: la ricetta

il caso

Forza Nuova in una sala civica, l'Anpi: "A rischio la collaborazione col Comune"

La nota del Comune: "Avremmo violato la normativa"

12commenti

maltempo

Allerta meteo, in arrivo pioggia e neve

DROGA

Cinque spacciatori in manette: erano pronti a smerciare quattro etti di droga in città Video

4commenti

incidente

Ciclista cade in una curva a Mulazzano: è grave

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Tutti uniti per il rilancio della città

di Claudio Rinaldi

1commento

VIABILITA'

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

ITALIA/MONDO

gran bretagna

Insulti alla fidanzata di Harry, si dimette il leader dell'Ukip

femminicidio

Uccise la badante e gettò il cadavere nel Po, arrestato

SPORT

olimpiadi

Giochi, nuova delusione Italia. Tonetti illude, Hirscher Gigante

GAZZAFUN

Empoli - Parma: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

INTERVISTA

Da Parma alla Norvegia: "Alle isole Lofoten, alci a passeggio fra le case..." Video Foto

piazza garibaldi

One Billion Rising: Flash Mob per i diritti delle Donne

MOTORI

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto