14°

Editoriale

Renzi si gode la vittoria

Renzi si gode la vittoria
Ricevi gratis le news
11

Sergio Mattarella presidente della Repubblica è una grande vittoria di Matteo Renzi che si è fatto beffa di Berlusconi, ha imposto il candidato anziché condividerlo come si era impegnato a fare. Ma da oggi sarà alle prese con tre maggioranze diverse, ce la farà?

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • ixxo

    01 Febbraio @ 17.15

    Speriamo che questo presidente che dovrebbe essere super partes ( si come no...) e garante della costituzione , si ricordi che nella costituzione stessa è scritto che l'Italia è un paese democratico dove per governare bisogna essere eletti dal popolo e non da giochi di potere come succede da tre (3) governi a questa parte.

    Rispondi

    • gherlan

      01 Febbraio @ 18.43

      veramente nella Costituzione in vigore c'è scritto che il Governo deve avere la fiducia del Parlamento(questo sì eletto dal popolo), e gli ultimi tre l'hanno avuta. Personalmente sono per un sistema presidenziale, ma non bisogna confondere ciò che è con ciò che si vorrebbe.

      Rispondi

    • Vercingetorige

      01 Febbraio @ 18.41

      CON TUTTO IL RISPETTO , SIGNOR "IXXO" , SARA' DURA che lei possa andare ad insegnare la Costituzione al Presidente Mattarella.......PER IL MOMENTO , IN ITALIA , IL CAPO DEL GOVERNO E' DESIGNATO DAL CAPO DELLO STATO , il quale solitamente lo sceglie tra gli esponenti del Partito di Maggioranza Relativa e secondo le indicazioni che riceve durante le consultazioni. L' unica "conditio sine qua non " è che abbia la fiducia delle Camere. PUO' ANCHE NON ESSERE UN PARLAMENTARE , ed , infatti , Renzi non lo è . Stia tranquillo che il Presidente Mattarella la Costituzione la conosce bene , ed è una garanzia per tutti !

      Rispondi

  • Simone

    01 Febbraio @ 14.33

    Simone.giallo7@libero.it

    Se Berlusconi fosse stato veramente tradito da Renzi perchè ha fatto votare scheda bianca come il PD nelle tre votazioni, ben sapendo che alla quarta bastava la maggioranza assoluta??? In più c'era Alfano che fino a poche ore prima non era sicuro che votasse Mattarella, e Berlusconi nelle prime tre votazioni poteva sparigliare le carte e dire pubblicamente che votavano scheda bianca e fare invece votare ai suoi Finocchiaro o Prodi con centinaia di voti e a quel punto il Pd sarebbe andato nel caos pensando di avere centinaia di franchi tiratori!!...Perchè non lo ha fatto se veramente "tradito" da Renzi sul candidato?? Grillo non poteva farlo perchè avevano un candidato ufficiale e si sarebbe capito subito se loro spostavano voti...In più su Libero del 31 dicembre si scrisse che Berlusconi era favorevole all'elezione di Mattarella. Naturalmente ho analizzato le dinamiche del voto, e non le qualità del Presidente Mattarella..

    Rispondi

  • Straiè

    01 Febbraio @ 12.56

    Non si discute sulla persona di Mattarella, ma sul metodo adottato da Renzi, ARROGANTE COME SEMPRE. In ogni caso, di "personalità migliori" ne avevamo altre, fuori dal sistema dei partiti e estranei alle inossidabili dinastie democristiane. Per esempio Oscar Giannino, che non ha mai fatto parte della "corte" di De Mita.

    Rispondi

    • gherlan

      01 Febbraio @ 13.53

      Giannino chi? Quello che si è inventato una laurea?

      Rispondi

      • Straiè

        01 Febbraio @ 15.55

        Alcuni si inventano una laurea, altri si inventano nuove tasse mentre, a parole, giurano che le stanno riducendo. Chi dei due è più nocivo alla società?

        Rispondi

  • killer

    01 Febbraio @ 12.05

    Se queste sono vittorie ...

    Rispondi

  • Vercingetorige

    01 Febbraio @ 11.35

    LA FUNZIONE FONDAMENTALE DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA E' TUTELARE IL RISPETTO DELLA COSTITUZIONE CON QUALSIASI GOVERNO . Era Parlamentare e Ministro , e si è dimesso per dedicarsi solo alla Giurisprudenza . Non si può dire che sia un "Politico" carrierista e rampante. In confronto a nani e ballerine proposti da Berlusconi è un gigante. Era senz' altro una delle Personalità migliori che si potessero scegliere per il Quirinale . E' una delle poche cose buone che abbia fatto Renzi da quando è al Governo . Speriamo che continui .

    Rispondi

    • Davide

      01 Febbraio @ 13.11

      Antonio Martino non è un nano né una ballerina. Unici suoi difetti agli occhi dei democristiani imperanti: la cultura laico-liberale e, forse, l'essere perfettamente bilingue. E' siciliano anche lui se questa era tra le condicio sine qua non.

      Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

C'è tanto ritmo al Jamaica

FESTE PGN

C'è tanto ritmo al Jamaica Foto

I ragazzi di "Amici" puliscono le strade di Roma per punizione: le foto

TELEVISIONE

I ragazzi di "Amici" puliscono le strade di Roma per punizione: le foto

Foto con Romina, Lecciso lascia Al Bano, lo rivela 'Oggi'

gossip

La Lecciso lascia Al Bano. Colpa di Romina

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto Rosso

VELLUTO ROSSO

Da Luca Zingaretti ad Anna Mazzamauro: settimana ricca a teatro Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Striscia torna a Parma,  i musulmani:  "Si alle Luigine, basta non si imponga la fede cattolica"

"crociata al contrario"

Striscia torna a Parma, i musulmani: "Si alle Luigine, basta non si imponga la fede cattolica"

i nuovi arrivati

Faggiano: "Mercato per fare il salto: ora solo uscite" Il videocommento di Piovani - Ciciretti, i gol (video)

mercato

Parma, ultimo colpo: preso il centrocampista Anastasio

sabato

In treno (e pullman) a Cremona: quando la trasferta (e la rivalità) è vintage Tutte le info

Allo Zini riaprono i distinti, incasso in beneficenza

anteprima gazzetta

Smartphone alla guida: incivile e...pericoloso Video

1commento

politica

Elezioni, domenica sera la lista dei partiti in lizza per il Parlamento Video

CARABINIERI

In casa con l'arsenale: arrestato

In manette un tunisino 48enne

1commento

SORBOLO

Auto fuori strada a Enzano: un ferito

gazzareporter

Via Doberdò, dove la segnaletica stradale viene ignorata: pericolo e poca disciplina Gallery

5commenti

lutto

Addio Bruno, spirito guerriero e animo gentile: aveva 49 anni

L'INCHIESTA

Alluvione, il pm: «Pizzarotti non lanciò mai l'allarme, nemmeno dopo il crollo del ponte della Navetta»

2commenti

MEDICINA

Uno spray imita lo smog e porta i farmaci al cuore: scoperta (anche) parmigiana

5 STELLE

Parlamentarie: la rabbia degli esclusi di Parma Video

3commenti

PARMA

Tabaccaio prende una mazza e mette in fuga il rapinatore 

TECNOLOGIA

Custom, fatturato oltre 130 milioni

Acquisito il 52% di power2Retail

UNIVERSITÀ

Andrei: «Nuovo corso di laurea dedicato al food»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I richiami dell'Europa e le condizioni italiane

di Domenico Cacopardo

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

milano

Torna casa il "caracat" sequestrato dai carabinieri

FUORIPROGRAMMA

Il Papa sposa in volo una hostess e uno steward cileni

SPORT

SERIE B

Anticipi e posticipi: "ritocchi" anche al calendario del Parma in febbraio

FORMULA 1

La Ferrari e... il fattore ex. Perché ha vinto Hamilton

SOCIETA'

L'ESPERTO

Imu, quante complicazioni con i figli

1commento

GAZZAFUN

Occhio al trabocchetto, è un quiz per secchioni

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Subaru XV, il Suv delle Pleiadi svelato in 5 mosse

moto

Yamaha MT-09 SP: la prova