19°

il caso

Parma, ufficiali giudiziari a Collecchio: sequestrati furgoni e auto

Parma, ufficiali giudiziari a Collecchio: sequestrati furgoni e auto
Ricevi gratis le news
23

Per ora non ci sono tracce di bonifici bancari a dipendenti e giocatori ma stamani al centro sportivo di Collecchio si è presentato l’ufficiale giudiziario. Attorno alle 10 sono stati portati via con i carri attrezzi tre furgoni e un’auto del Parma Calcio e, secondo indiscrezioni, sarebbe ancora in corso il sopralluogo dell’ufficiale. Queste azioni non sono collegate con gli stipendi dei giocatori. I sequestri effettuati stamattina sarebbero la diretta conseguenza di un debito di circa centomila euro accumulato dal Parma nei confronti di Equitalia. 
«Noi comunque restiamo fiduciosi - ha detto il dg Pietro Leonardi entrando negli uffici-. Ieri sera abbiamo visto i numeri del bonifico e contiamo che la situazione si risolva».

ENERGY TI CHIEDE IL COMMISSARIAMENTO. Ma intanto il socio di minoranza Giuli, di EnergyTi, avrebbe promosso un'azione di responsabilità contro gli amministratori passati e attuali del Parma chiedendo l'invalidazione dei precedenti Cda (video: l'intervista del TgParma)
«Abbiamo presentato ieri la richiesta ai sensi dell’articolo 2049 per gravi irregolarità del consiglio d’amministrazione, sia per quello precedente che per quello attuale con la conseguenza di un commissario straordinario per la società Parma Fc - ha sottolineato Roberto Giuli, presidente T.I. Group - Hanno più volte convocato consigli con dimissioni e nomine di nuovi rappresentanti senza tenere conto di noi. Non hanno mai considerato poi di una richiesta di un cda in via urgente e inderogabile per valutare la situazione regolare contabile e lo stato dei pagamenti dei tesserati. Richieste senza nessun riscontro».
«Manenti? Io non lo conosco - ha risposto Giuli a Tv Parma - E' la prima volta che leggo il suo nome ed ho letto le sue cronache giornalistiche». Il presidente Giuli punta il dito anche sulla gestione Ghirardi. «Noi ci siamo astenuti dall’approvazione del bilancio dello scorso mese di dicembre - ha sottolineato ancora - Noi siamo entrati sei mesi fa ed avevamo potuto visionare un certo tipo di situazione e non riusciamo a capacitarci come possa essersi deteriorata in questo modo. Noi siamo entrati sapendo di un indebitamento di 50 milioni, oggi invece risulta dalle notizie che abbiamo di 97 milioni».

ALESSANDRO LUCARELLI: "PAZIENTEREMO SE RICEVEREMO LE DOVUTE GARANZIE". A Collecchio è arrivato anche Alessandro Lucarelli, che si è fermato con i giornalisti per fare il punto della situazione: "Non so nulla, dobbiamo aspettare. Se è arrivato il bonifico? Non lo sappiamo, non abbiamo visto nulla anche se abbiamo letto qualcosa sui giornali. Non abbiamo problemi a dare ulteriori proroghe nel caso ci fosse una dimostrazione anche parziale dalla società. Non avremo difficoltà a pazientare qualche altro giorno se riceveremo le dovute garanzie. Abbiamo a cuore la sorte del Parma".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • rosita

    18 Febbraio @ 09.30

    Parma, l'isola felice......ahimè, solo un lontanissimo ricordo.....

    Rispondi

  • Zagor

    17 Febbraio @ 18.02

    che ridicolaggine...c'è tutta Italia che sta ridendo di noi...dici Parma e scrivi crac........il nostro rassicurante terzo presidente in -due- mesi che ieri sera, davanti alle telecamere, si augurava che i giocatori non mettessero in mora la società ( "non lo faranno, sono ragazzi seri", sue parole...) e giocava sulle probabilità, oggi, nell'era del trading on line, è partito con la sua macchinetta direzione Slovenia per controllare se il bonifico è andato a buon fine....poi, cosa fa? torna con la valigia piena di assegni e li distribuisce uno ad uno, con pacca sulla spalla finale? Ma stiamo ancora a sentire queste assurdità? Qui c'è solo da chiedersi quando una Procura della Repubblica,la Guardia di Finanza e la Covisoc cominceranno a guardare nei cassetti di tutti....

    Rispondi

  • hal

    17 Febbraio @ 16.04

    Mi dispiace per te' testa quadra monty noi 25 anni di serie a e di gloria voi nei dilettanti da sempre non avete neanche piu lo stadio che ve lo ha comprato il sassuolo ridicoli

    Rispondi

    • Vercingetorige

      17 Febbraio @ 18.42

      A NOI SPERIAMO CHE CE LO COMPRI IL CARPI ! Almeno prendiamo due soldi , che , dal Parma , non riceviamo da un bel po' ............

      Rispondi

  • Gio

    17 Febbraio @ 15.34

    Giorgio R.

    Adesso vado in Slovenia ....ma non ci potevi andare prima ? Veramente assurdo tutto questo. GRAZIE GHIRARDI !

    Rispondi

  • Andrea

    17 Febbraio @ 14.14

    Al 90% il Parma è fallito

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

2commenti

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

TUTTAPARMA

Le «sóri caplón'ni», angeli in corsia

Progetto

La biblioteca a San Leonardo? Tutti la vogliono

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

COMUNE

Guerra: «Capitale della cultura, ecco perché possiamo farcela»

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

4commenti

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

ECONOMIA

Domani l'inserto di 8 pagine. Focus sulla manovra

La parola all'esperto: inviateci i vostri quesiti

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Autonomia

Referendum: il Veneto supera il quorum

REGGIO EMILIA

Quattro Castella: 26enne muore schiacciata dal suo trattore

SPORT

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

rugby

Italia in raduno a Parma. Iniziata la stagione 2017/18

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

Impariamo l'inglese...

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro